Scivoli

Vivere casa e giardino

La nostra vita è un continuo susseguirsi di impegni, pensieri, cose da sbrigare e cose che ci tengono sulle spine perché non sappiamo come andranno; rispetto alla società dei nostri nonni, il livello di stress è molto più elevato, anche perché siamo continuamente messi sotto pressione da una fretta di fare le cose che in parecchie circostanza sembra più un’abitudine che una vera necessità. Ebbene, tutto ciò comporta che il tempo materiale trascorso a casa sia sempre meno, mentre quello in cui ci godiamo davvero la nostra casa e la nostra famiglia è praticamente nullo; in effetti la casa è il luogo più importante delle nostre esistenze, ma nonostante questo diventa solo il luogo dove tornare la sera, sfogarsi un po’ con persone che magari non c’entrano nulla col nostro stress e poi andare a dormire. In realtà la casa è il luogo della famiglia, dove ritornare a giornata lavorativa conclusa e godersi la compagnia di persone che amiamo e della casa che con sacrifici abbiamo messo su. Oggigiorno però sono pochissime le persone che sono così forti da riuscire a fare questo, anche perché è davvero altissimo il livello di pressione a cui siamo soggetti. Ad aiutarci un po’ in questo difficilissimo compito accorre il giardino: per chi ha la fortuna di possederlo, il giardino riesce ad essere il mezzo attraverso cui tornare a casa e dimenticarci di tutti i pensieri, degli impegni passati e futuri, delle preoccupazioni da lavoro e non, solamente rilassandoci su una sedia in giardino, ascoltando il rilassante silenzio della natura e facendoci coccolare da un luogo tutto nostro.
scivoli e bimbi


Il giardino per la famiglia

bimbo su scivoloScegliere di possedere un giardino annesso a casa non è semplice, in quanto i sacrifici necessari a farlo non sono trascurabili; cosa allora spinge le persone a praticare questa strada? Abbiamo già parlato del prezioso effetto rilassante che il giardino sa avere sui nostri nervi: riesce a farci dimenticare di tutte le cose negative, semplicemente godendoci in silenzio e tranquillità quel prezioso angolo di natura che è poi il nostro giardino. Ebbene, un altro motivo è quello di voler donare un qualcosa in più agli altri componenti della nostra famiglia: vuoi un luogo dove poter armeggiare per il nostro compagno, vuoi un luogo dove prendersi cura dei propri hobby e del tempo libero per la nostra compagna, vuoi un luogo dove poter giocare all’aria aperta per i bambini. Insomma, il giardino può davvero essere utile a tutti, sempre in modo efficace. Seguendo questa descrizione, sembra che il giardino debba essere qualcosa di enorme, con angoli dedicati ad uno ed all’altro; in realtà così non è, anche perché altrimenti pochissime persone potrebbero economicamente permettersi un giardino in quanto le dimensioni dovrebbero essere enormi. Grazie alla giusta organizzazione degli spazi, anche in un giardino di modeste dimensioni si può riuscire ad unire le piante immancabili in un luogo del genere, il garage per l’automobile e gli attrezzi del papà, la sdraio ed il ripostiglio per le cose della mamma, qualche giochino ed un po’ di spazio libero e sicuro per le attività dei bambini.

  • Giochi da giardino

    gioco da giardino. Il giardino di casa è un luogo speciale della nostra abitazione; infatti la maggior parte di noi lo desidera fin da quando si è più piccoli. Più che altro il giardino fa parte di un sogno più grande,
  • Piscine per bambini

    piscina con bimba. La piscina è uno dei luoghi più divertenti che esistono per la maggior parte delle persone; che sia l’attrazione di un parco acquatico o che sia la piscina gonfiabile da montare in giardino nei mesi p
  • Casetta bambini

    casetta per bambini Volendo fare una scala di importanza di cose che appartengono alla nostra vita, la casa non può che essere in uno dei primissimi posti; essa infatti accoglie il nostro riposo, ci concede protezione e
  • Altalene per bambini

    altalena per piccini Una casa è un luogo dove solitamente si vive in gruppo; chiunque, anche il più incallito dei single, prima o poi troverà la persona giusta e le condizioni giuste per mettere su una propria famiglia. C


Mamma e papà

scivolo in plastica Per i genitori o comunque per i compagni, se per i bambini c’è ancora da attendere, le attività da poter svolgere in giardino e che esso consente in modo particolare sono molteplici; se per esempio l’uomo ama armeggiare con i motori, magari con la sua vecchia moto o con un’automobile d’epoca che ha recentemente acquistato e vuole restaurare, l’aria aperta e la facilità di smaltimento di erba e piante potranno evitare di intossicare e riempire di fumo gli ambienti interni e saranno soprattutto più facili da pulire. non c’è solo questo, perché tanti uomini amano destreggiarsi tra colture e tronchi da tagliare, e per questo cose nulla è meglio di un giardino. La febbre del pollice verde può colpire anche le signore: fiori di tutti i colori e le forme, aromi vari da utilizzare in cucina e per profumare la casa, qualsiasi cosa possiate desiderare di fare il giardino vi garantirà pieno accesso. Non solo, le donne amano prendersi cura di loro stesse e nel giardino c’è possibilità di fare sport e di concedersi un po’ di tintarella senza occhi indiscreti, e chi vuol capire capisca… Ma ci sono anche attività da poter fare insieme, basti pensare alla romantica condivisione di un hobby che entrambi hanno, come potrebbe essere quello del giardinaggio o della ginnastica all’aria aperta; inoltre, due sdraio affiancate con un tavolino da cocktail al centro possono ricreare le condizioni ideali per un relax ideale in ogni momento.


Bambini in giardino

scivolo colorato Tantissimi dei sacrifici che una famiglia fa sono direttamente o indirettamente collegati alla vita o quantomeno al futuro dei bambini; basti pensare a qualche giorno di vacanza in meno per conservare i soldi necessari agli studi quando saranno grandi, oppure al comprare a rate un qualcosa che assecondi le loro passioni o i loro talenti. Anche il giardino potrebbe rientrare in questa categoria, visto che in esso i bimbi possono svolgere tantissime attività interessanti ed istruttive. Quante volte portiamo i nostri figli al parco per farli giocare? Mentre loro si divertono noi teniamo dieci occhi aperti: guarda chi si avvicina o chi li fissa, guarda dove corrono e si nascondono, guarda dove mettono i piedi e cosa può esserci; insomma, per i bimbi è gioco ma per noi è un enorme stress perché dobbiamo loro garantire un gioco sicuro. Ebbene, magari il nostro giardino non sarà grande, vario e con tutte le attrazioni come un parco pubblico, però lì possiamo essere certi che sia tutto sicuro, controllato, igienizzato ed affatto pericoloso. In pratica, la differenza col parco è che i bambini giocano comunque, ma che noi possiamo rilassarci magari tenendoli d’occhio mentre anche noi ci dedichiamo ad altro. Per sopperire alla mancanza di altri bambini possiamo invitare qualche loro amichetto a casa per farli socializzare, oppure farli giocare con cuginetti e fratellini.


Perchè i giochi da giardino

Nonostante sia risaputo che i bambini sanno giocare e divertirsi con qualsiasi cosa, a volte è anche importante fornire loro qualche mezzo per “guidare” il loro gioco. I giochi da giardino sono tantissimi, andando dal più classico dei giochi da parco pubblico fino ai giochi sport, ovvero quelli che si ispirano chiaramente a qualche disciplina sportiva. In entrambi i casi, al giorno d’oggi esistono in vendita degli attrezzi da giardino che permettono di svolgere tutte queste attività con una spesa che tutto sommato non è dissanguante, almeno nella maggior parte dei casi. Ma perché è così importante fornire ai bambini un gioco? Essi sono per fortuna pieni di enorme curiosità, quindi fare l’errore di non alimentarla potrebbe sia limitare le loro possibilità di apprendimento e sia potrebbe causare lo spostamento della loro attenzione su altre attività, rischiando di disturbare altri o di toccare ed usare cose che non dovrebbero né toccare né usare. Due classici esempi sono sia l’andare a disturbare un fratellino o sorellina più grande che sta studiando tranquillo in casa e sia andare a toccare, sbirciare, curiosare nel ripostiglio dove ci sono le cose di papà (pinze, tosaerba, motocicletta), che a volte non sono per nulla adatte ai bambini. L’ultimo rischio è quello della noia, che purtroppo oggi porta i ragazzi ad andare a piazzarsi davanti alla tv oppure al computer, ingrassando, standardizzandosi e perdendo vitalità.


Gli scivoli

Tra i giochi da giardino più comuni ci sono quelli considerati classici, ovvero quelli che possiamo trovare in ogni parco pubblico; è impossibile non ricordarsene, anche perché tutti i bambini sono cresciuti con quei giochi. Abbiamo quindi l’altalena, la girandola, le molle, gli scivoli e qualche altro che però non era sempre presente; tutti questi bastavano e bastano ancora, insieme a qualche pianta ed a delle panchine, per formare un bel parco giochi in cui portare i bambini a divertirsi all’aria aperta mentre i genitori potevano guardarli comodamente seduti. Oggi vogliamo parlare in particolar modo dello scivolo; questo è, insieme all’altalena, il gioco più amato dai bambini. E’ di struttura e costruzione semplici, ma grazie all’arrampicata sulla scala ed al brivido dell’altezza e della discesa in velocità riesce a stuzzicare molto la curiosità dei bimbi e riesce anche ad attirarli in modo così speciale da non riuscirsene più a staccare. Considerato che spessissimo è presente nei parchi, ha anche un’altra caratteristica positiva: al contrario dell’altalena, non è un gioco da fare un bimbo alla volta, ma basta rispettare un ordine consequenziale e possono giocare tanti bimbi contemporaneamente.


Scivolo a casa

Per mettere uno scivolo nel giardino di casa non c’è bisogno di uno spazio spropositatamente grande; in effetti, gli scivoli non sono molto ingombranti e comunque in commercio ne esistono in tantissime dimensioni in modo da accontentare ogni esigenza. Un’accortezza da avere è però quella di evitare di posizionare lo scivolo su un terreno molto duro, come può essere un camminamento in piastrelle oppure un pavimento vero e proprio. Infatti, nonostante oggi gli scivoli siano costruiti con adeguate protezioni e con solide fondamenta, c’è sempre il rischio che un bimbo possa cadere di lato o che lo scivolo stesso possa coricarsi lateralmente. In questi due casi, per ridurre al minimo i pericoli per i bambini, è bene che il terreno sottostante sia soffice (quindi classicamente, erbetta) in modo da attutire al meglio la forza di caduta. Ovviamente, contro il rischio di coricamento dell’intero scivolo, c’è una solida base di fondamenta, che spesso consistono in uno scavo profondo per gli elementi tubolari di supporto. Giungendo a parlare di prezzi, lo scivolo è un attrezzo per giocare che ha un buon mercato, una semplice costruzione ed anche una grande diffusione; tutto ciò fa sì che il prezzo sia concorrenziale, quasi possibile per ogni tasca ed in generale per tutte quelle che possono permettersi anche un giardino. Molta attenzione ai materiali, considerando che deve restare spesso all’aperto, cosa che fa variare molto il prezzo.


giochi da giardino : Scivoli

Lo scivolo risulta essere il gioco di intrattenimento più utilizzato nei giardini e nei piccoli prati, perchè esso pur essendo molto semplice, allo stesso tempo riesce a giovare tanto divertimento sia per gli adulti che per i bambini. Gli scivoli possono essere costruiti in tantissimi materiali, dalla plastica, all egno, ma anche il ferro. Se desiderate acquistarne uno per i vostri piccoli vi suggeriamo di prenderne uno in plastica e possibilemte di un colore molto sfarzoso tipo il rosso oil giallo. Se invece siete amanti del classico dovrete acquistarne uno in legno. Infine poi bisogna dire che l'installazione di questi scivoli é molto importante, perchè anche essendo molto semplici, hanno bisogno comunque di una particolare cura.




commenti

Nome:

E-mail:

Commento: