Fioriere in Plastica

vedi anche: Vasi e fioriere

Le fioriere

La realizzazione di un giardino è un qualcosa che richiede un’attenzione immane. In effetti il giardino può essere considerato il biglietto da visita della casa in cui si sta per entrare. La cura dei dettagli deve primeggiare su ogni cosa. Esistono infatti delle figure professionali che realizzano giardini a seconda delle esigenze del proprietario. In ogni caso un’attenzione particolare va rivolta anche alle fioriere e ai vasi. In effetti oggigiorno esistono un gran numero di materiali utilizzabili per la loro realizzazione, ognuno con una caratteristica peculiare. Di seguito parleremo delle fioriere in plastica, un elemento che rende unico il vostro giardino.
Esempio di fioriera rettangolare in plastica

Vaso Colonna interno esterno giardino fioriera plastica terracotta vasi Bama 100%MADE IN ITALY

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€


Caratteristiche

Una fioriera in plastica neraLa plastica è un materiale che trova largo impiego nella realizzazione degli utensili e degli elementi d’arredo per il giardino, non solo perchè è durevole nel tempo ma anche perché non si deforma e resiste a d ogni temperatura. Un’altra importante caratteristica delle fioriere in plastica riguarda il loro peso, infatti esse sono molto leggere e quindi facile da spostare rispetto a quelle realizzate con la pietra. Una caratteristica posseduta da tutte le fioriere in plastica è il foro sul fondo, esso serve per lo scolo dell’acqua in eccesso; infatti molte volte le radici in presenza di eccessiva acqua potrebbero restare senza ossigeno per periodi d tempo lunghi che causano danni all’intera pianta. Per ovviare al problema dello scolo d’acqua si consiglia di inserire un sotto vaso quando la fioriera poggia direttamente sul pavimento rivestito in piastrelle le quali potrebbero deteriorarsi nel tempo in seguito al contatto prolungato con l’acqua. sono state create anche delle fioriere con doppio fondo per evitare l’acquisto del sottovaso. La plastica può essere plasmata in qualsiasi forma ed è per questo che le fioriere realizzate in questo materiale si adattano ad ospitare qualsiasi tipologia di pianta. Essa può essere liscia o lavorata in vario modo.

  • Complemeti d Chi desidera vivere il proprio giardino appieno, rendendolo parte integrante della propria abitazione e luogo della quotidianità domestica, non può non prendersi cura della disposizione dei mobili da ...
  • Fioriera con grigliato Il giardino è uno spazio da sempre dedicato al relax e al tempo trascorso in serenità, per il quale si desidera il massimo del confort e della riservatezza. A questa duplice funzione rispondono i grig...
  • Esempio di fioriera in pientra Coloro che vogliono rendere più bello e apprezzabile il proprio giardino ricorreranno a delle scelte d’arredamento davvero uniche e particolari. Un elemento su cui bisogna porre il giusto accento nei ...
  • Esempio di fioriere in legno Per la realizzazione di un giardino degno di nota c’è bisogno di molto cura nei dettagli. Anche la posizione di determinati punti luce può dare un effetto diverso e valorizzare il giardino. Solitament...

Vaso Fioriera in Resina per Piante Lechuza Trio Cottage 30 Set Completo - CAFFE'

Prezzo: in offerta su Amazon a: 108,45€


Come modellare la plastica

Le fioriere in plastica sono particolarmente leggere tanto da riuscire ad essere spostate anche se piene di terriccio. Il bordo leggermente ricurvo ne rende facile la presa. la plastica è un materiale molto duttile che si adatta bene ad ogni tipologia di lavorazione. Si possono trovare vasi dalle varie forme, che vanno dalle classiche, quadrate, rettangolari e rotonde a quelle più particolari. Naturalmente vi sono fioriere in commercio di varie dimensioni a seconda dell’esigenza. Esse possono anche essere impilate in modo da occupare il minor spazio possibile. Anche in questo caso possiamo dire che accanto la classico vaso liscio senza decorazioni si affianca quello con decorazioni standard che rende più prezioso il proprio giardino.


I vari modelli di fioriera

Rispetto al passato le industrie hanno cercato di rendere diverse e particolari le fioriere in modo da aprire questo mercato ad un numero sempre maggiore di acquirenti. Ad esempio oggi possiamo ritrovare anche le fioriere che riproducono le venature del legno in modo da dare quell’effetto ottico molto particolare. Anche i colori sono cambiati col tempo, infatti accanto al classico color terracotta esistono toni molto accesi tra i quali hanno la meglio il nero e il bianco. Prima dell’acquisto di una fioriera è buona norma conoscere la tipologia di pianta che dovrà essere lì collocata in modo da scegliere la giusta grandezza del vaso.


Pregi e difetti

Di pregi questo materiale ne ha tanti molti dei quali sono stati già precedentemente illustrati. Innanzitutto il peso, le fioriere in plastica sono molto leggere e facili da spostare in ogni momento. Ne esistono di diverse forme, se poi consideriamo il largo impiego della resina per la loro realizzazione comprendiamo anche la stragrande abbondanza di forme molto varie. Inoltre il materiale è durevole nel tempo, difficilmente deformabile e si adatta bene alle varie temperature. Un altro grande pregio è il prezzo che è molto accessibile. I difetti sono inesistenti.


Dove acquistare le fioriere

Le fioriere in plastica possono essere acquistate sia nei vivai che nei negozi di fiori i quali dovrebbero possedere un buon assortimento di questi materiali. Essi potranno essere acquistati anche nelle industrie specializzate alla loro realizzazione o negli ingrossi specifici per oggetti da giardino.


I prezzi

Il prezzo della plastica è solitamente baso rispetto a quello delle fioriere realizzate con altri materiali. Essi possono andare dagli 8 euro fino ai 100 e più a seconda del m0dello scelto e della sua grandezza. Infatti se la scelta ricade sulla classica fioriera in plastica color terracotta liscia o ruvida di forma normale il prezzo si aggira sulle poche decine di euro; se invece si preferisce la plastica colorata e decorata in vario modo il prezzo inevitabilmente sale.


Come scegliere

La scelta della fioriera deve essere realizzata in pimis a seconda delle esigenze della pianta che deve ospitare. Poi possiamo anche andare a considerare la posizione che essa deve prendere nel proprio giardino. Se ad esempio deve essere posta in un angolo si deve preferire una fioriera ad angolo e non una rettangolare. La scelta del colore deve essere effettuata tenendo conto delle tonalità presenti all’interno del vostro giardino in modo da non andare in contrasto con gli altri elementi d’arredo. Per la decorazione invece ci si può sbizzarrire a seconda dei gusti.


Fioriere in Plastica: vasi e fioriere : Le qualità delle fioriere in plastica

Le qualità delle fioriere in plasticaLa plastica è tra i materiali più utilizzati nel settore arredo giardino principalmente per le sue caratteristiche che la rendono molto resistente e durevole.

La fioriera in plastica riesce a raccogliere l’acqua necessaria al nutrimento della pianta stessa ed accompagnare la pianta nella crescita.

La fioriera in plastica è dotata di un foro che normalmente si trova nella parte centrale e che viene posto per raccogliere l’acqua che invece è in eccesso e quindi non viene trattenuta dalla pianta o dai fiori.

La fioriera presenta solitamente anche un sottovaso che serve proprio da raccolta all’acqua che fuoriesce perché non trattenuta.

Il sottovaso è consigliato soprattutto quando la fioriera è poggiata direttamente su un pavimento, per fare in modo che l’acqua in eccesso appunto non vada direttamente per terra.



commenti

Nome:

E-mail:

Commento: