Fioriere in legno

vedi anche: Vasi e fioriere

Le fioriere

Per la realizzazione di un giardino degno di nota c’è bisogno di molto cura nei dettagli. Anche la posizione di determinati punti luce può dare un effetto diverso e valorizzare il giardino. Solitamente per dividere delle aree senza l’utilizzo di muri si possono utilizzare delle piante inserite in delle fioriere. Queste ultime devono essere scelte con criterio. Infatti oggigiorno esistono davvero un gran numero di fioriere dai diversi colori e realizzate con i più disparati materiali. Un accento particolare va alle fioriere realizzate in legno le quali sono un’alternativa valida a quelle realizzate in pietra. La scelta di questo elemento solitamente viene effettuata da coloro che hanno preferito arredare il proprio giardino con tutti oggetti in legno e quindi se non si vuole scegliere la fioriera in plastica che ha la sembianza di legno questo è l’unica scelta plausibile. C’è però da dire che il legno è un elemento classico e quindi adattabile anche in quei giardino con arredamento diverso. In effetti il legno viene definito materiale da giardino dato che il suo essere naturale si adatta bene all’ambiente circostante. Naturalmente prima che si possa realizzare una fioriera il legno deve essere trattato nel modo giusto per evitare deterioramenti inutili.
Esempio di fioriere in legno


Caratteristiche

Fioriere con rivestimento interno in plastica Nonostante in commercio siano presenti fioriere realizzate con materiali diversi anche più resistenti alle intemperie del legno, quest’ultimo è sempre presente nel mercato del giardinaggio. La fioriera in legno deve possedere un substrato che separi il terriccio dalle parte della fioriera per evitare che l’azione del terriccio possa degradare questo elemento naturale. Infatti le fioriere reperibili presso i negozi possiedono un rivestimento interno di plastica che evita il contatto tra il legno e il terriccio. Laddove questo rivestimento non fosse presente col passare del tempo le continue annaffiature danneggiano irreversibilmente l’intero della fioriera che deve essere assolutamente cambiata per evitare che di arrechino danni alla pianta. un’altra caratteristica importante è che questo rivestimento interno deve essere dotato di fori per il drenaggio dell’acqua. infatti un’innaffiatura sbagliata, eccessiva potrebbe danneggiare le radici e lasciandole per molto tempo senza ossigeno anche l’itero metabolismo della pianta.

  • Complementi arredo giardino

    Complemeti d Chi desidera vivere il proprio giardino appieno, rendendolo parte integrante della propria abitazione e luogo della quotidianità domestica, non può non prendersi cura della disposizione dei mobili da
  • Grigliati e frangivento

    Fioriera con grigliato Il giardino è uno spazio da sempre dedicato al relax e al tempo trascorso in serenità, per il quale si desidera il massimo del confort e della riservatezza. A questa duplice funzione rispondono i grig
  • Fioriere in Plastica

    Esempio di fioriera rettangolare in plastica La realizzazione di un giardino è un qualcosa che richiede un’attenzione immane. In effetti il giardino può essere considerato il biglietto da visita della casa in cui si sta per entrare. La cura dei
  • Fioriere in pietra

    Esempio di fioriera in pientra Coloro che vogliono rendere più bello e apprezzabile il proprio giardino ricorreranno a delle scelte d’arredamento davvero uniche e particolari. Un elemento su cui bisogna porre il giusto accento nei


Pregi e difetti

Il pregio di questo materiale è che richiama la natura e quindi si adatta bene ad un ambiente esterno quale può essere un giardino o un semplice terrazzo. C’è però da ricordare che questo elemento nonostante venga trattato con materiali protettivi tende a deteriorarsi nel tempo. La continua esposizione agli agenti atmosferici va ad intaccare la sua bellezza e la sua funzionalità, è per questo consigliabile ogni tanto svuotare la fioriera, eliminare il terriccio attaccato alle pareti, utilizzare una carta abrasiva e delle sostanza per la protezione del legno. In questo modo si può allungare la vita alle vostre fioriere.


Dove acquistarle

Dato che la fioriera in legno viene utilizzata anche per arredare i balconi oltre ai giardini è un elemento d’arredo facilmente reperibile. Li si può trovare in negozi di giardinaggio, in quelli specializzati per gli arredi da esterno e nei negozi del fai da te. Al momento dell’acquisto si deve conoscere bene la dimensione della pianta che si vuole collocare al suo interno per evitare di incorrere in errori di dimensioni. Naturalmente queste fioriere possono anche essere acquistate on line dal pc di casa propria. È bene chiedere al rivenditore dei consigli sui possibili trattamenti del legno per evitare che si deteriori col passare degli anni.


Come scegliere

La scelta della fioriera dipende dalla tipologia di pianta che deve contenere, infatti ne esistono in commercio di diverse dimensioni. Solitamente essa è realizzata con l’utilizzo di toghe affiancate di forma rettangolare o quadrata. Questa fioriera può essere acquistata anche con la griglia che è molto utile per la crescita delle piante rampicanti. Esistono delle fioriere dotate di piedini che ne agevolano la pulizia. Infatti questi evitano il ristagno d’acqua al di sotto della fioriera. Naturalmente questa fioriera può essere realizzata anche a casa. Basta comprare delle toghe di legno e seguire le istruzioni (magari prese da internet). all’interno invece della classica plastica è preferibile inserire dei fogli di carta catramata che assolvono meglio alle funzioni precedentemente illustrate. Solitamente la fioriera in legno viene lasciata del colore naturale, ma si deve ricordare che il legno può essere pitturato di vari colori. Naturalmente se si decide di effettuare questa operazione a casa si devono acquistare dei colori specifici per il legno.


I prezzi

Il costo della fioriera in legno varia a seconda del modello scelto oltre che alle dimensioni della stessa. Il prezzo naturalmente aumenterà se il numero delle fioriere è superiore ad uno. In questo caso è preferibile effettuare un preventivo della spesa a cui si andrà incontro. Solitamente il prezzo va dai 15 ai 100 euro.


Fioriere in legno: vasi e fioriere : Le caratteristiche delle fioriere in legno

Le fioriere assolvono in generale alla funzione di contenere e quindi anche ordinare le piante ed i fiori nel vostro giardino o sul vostro balcone.

Le fioriere da balcone sono principalmente fabbricate in ferro battuto e plastica dura mentre le fioriere da giardino non hanno standard di lavorazione né rispetto alle forme né rispetto alle dimensioni ed ai materiali.

LE fioriere da giardino, infatti, oltre alla funzione generale di contenere piante e fiori assolvono anche ad un funzione di arredo del giardino, contribuendo con stile a separare gli spazi contigui del giardino stesso.

Le caratteristiche principali della fioriera in legno sono: resistenza, adattabilità, malleabilità.


Guarda il Video

commenti

Nome:

E-mail:

Commento: