Innesto a gemma

Il pollice verde

Il cosiddetto “pollice verde” è un hobby, un passatempo, una passione che coinvolge la natura vegetale e tante delle sue manifestazioni; questo simpatico nomignolo ha origini incerte, ma ha un appeal così grande da aver conquistato tutti sulla scena mondiale, giungendo perfino a diventare una vera e propria moda chic, un qualcosa che se non lo fai “sei fuori” dal giro delle persone ben considerate. Tralasciando comunque atteggiamenti da star super viziate, la passione per la natura e per le piante è un qualcosa che è dentro ognuno di noi, perché nei nostri geni ci sono alcuni geni dei nostri nonni e degli antenati prima di loro, i quali sono nati e cresciuti lavorando la terra e cogliendone i suoi frutti, con i quali hanno costruito tutto quello che vediamo oggi. E’ per questo motivo che veder nascere e crescere una piantina, ammirare i fiori sbocciati dopo averli seminati e protetti dalle intemperie, travasare una pianta e vederla crescere più forte sono tutte operazioni che ci danno una soddisfazione difficilmente paragonabile ad altro, perché viene tutto dall’interno del nostro passato e del nostro inconscio genetico, in quanto stiamo a contatto con la natura, la quale non è un nemico da combattere ed uccidere (come troppe persone ritengono, tanto è impossibile sopraffarla) ma è colei che ha creato noi e tutto il mondo che ci circonda.
innesto a gemma


Innestare una pianta

gemma innestata Entrando più nello specifico nelle tecniche del giardinaggio, parliamo oggi dell’operazione di innesto; esso è un trattamento che pratichiamo tra una, due o più piante per vari motivi, ma che ha come scopo di rafforzare la fioritura o la proliferazione dei frutti ed il rafforzamento di tutta la pianta. Le tecniche per innestare una pianta sono varie e diverse tra loro, ma in generale l’operazione prevede di prendere una parte di una pianta (tipo un ramo) ed unirla ad una pianta preesistente e già grande, in modo che si leghino e diventino tutt’uno. Alle scuole elementari tutte le migliori insegnanti fanno vedere come si compie questa operazione, ed il disegno classico ci fa vedere un ramo tagliato alla sua base dalla pianta originaria, appuntito proprio a questa base ed inserito in una fessura praticata nel fusto di un’altra pianta (quasi sempre della stessa specie, ma può anche non essere così) in modo che cresca lì come fosse ramo di quella pianta stessa. Dopo di ciò, per far cicatrizzare le due ferite, il ramo innestato va fissato e tenuto fermo nel suo nuovo posto con nastri e legature ben saldi, da sciogliere quando si vede che il ramo prende vita e forza.

  • Innesti

    innesti1-1 Gli innesti comprendono una serie di pratiche colturali finalizzate al miglioramento estetico e produttivo della pianta. Gli innesti sono anche dei metodi di propagazione di alcune specie vegetali che...
  • Innesto olivo

    ulivo tre innesti Un giardino di casa non è per forza il luogo dove far crescere qualche bella piantina da fiori, oppure dove far giocare i bambini mentre noi ci dilettiamo a potare o sistemare qualche specie di pianta...
  • Innesti piante

    innestipiante Gli innesti sono delle tecniche di propagazione vegetale effettuate per migliorare la resa estetica e produttiva delle piante. La loro esistenza viene, dunque, giustificata dagli stessi obiettivi del...
  • Innesto ciliegio

    tecnica innesto La pianta da frutto è un genere di piante che all’uomo è particolarmente caro; soprattutto quando si tratta di arredare il proprio giardino personale, queste piante riescono ad attirarci e convincerci...


Innesto a gemma

Una delle tecniche dell’innesto è la cosiddetta “a gemma”, che in verità non è né la più semplice e né la più intuitiva tra le varie tecniche; però essa garantisce degli ottimi risultati se ben eseguita, oltre che risultare necessaria per alcune specie vegetali che mal si adattano ad altre soluzioni di innesto. La gemma, in termini riferiti ai vegetali, è un ramo, una foglia o un fiore appena nato; in questo caso è riferito ad un ramo, ed è quella piccola protuberanza verde che nasce sul tronco di una pianta e che in breve tempo si allungherà e trasformerà fino a diventare un ramo. Bene, nella tecnica di innesto che la coinvolge, la gemma viene tolta dal tronco originario asportandola insieme al primo strato di tronco su cui nasce; questo triangolino di tronco con su la gemma viene poi inserito in una tasca praticata nel tronco della pianta che deve accogliere la gemma. Questa tasca viene fatta con un taglio a T, dove i margini dell’incrocio della T vengono aperti e si crea quindi lo spazio per la gemma e ciò che la accompagna. Poi si chiude il tutto ben stretto con del nastro e si attende di veder crescere il ramo.


Altre tecniche e motivi

Ma perché si fa un innesto? Il motivo principale per cui si adotta questa tecnica è quella di far fare alle piante da frutto i frutti migliori possibili. Dovete sapere cari lettori che far crescere, per esempio, un pesco dal suo seme è operazione alquanto semplice; ma questo pesco non produrrà molte pesche e nemmeno di alta qualità, per motivi scientifici lunghi per questa sede. A tutto ciò si rimedia innestando in questa pianta, che comunque sarà sana e forte, un ramo preso da un pesco che produce invece pesche di qualità a noi gradita ed in buona quantità. Ma non solo, questa tecnica si applica per lo stesso motivo ad alcune piante da fiori, oppure si utilizza come cura per piante quasi morte per farle riprendere salvando almeno qualche ramo (classicamente da malattie). Ovviamente la tecnica classica e quella a gemma appena descritte non sono le uniche praticate, ma ci sono altre che coinvolgono pezzi di tronco interi o altre parti di piante che non presentano fusto o simili, del resto la ricerca e la tecnica sono avanzate anche in questo ramo della coltivazione vegetale. In ultimo, non sono rari gli esempi di specie diverse (ma simili) innestate: un classico caso è il mandarancio, il quale è frutto di un ramo di mandarino innestato su un arancio, o ancora limoni e arance sulla stessa pianta, questa volta senza mischiarsi.



Guarda il Video
  • innesto a gemma

    innesto a gemma L’innesto è una tecnica molto praticata soprattutto dagli agronomi che permette di unire due individui vegetali allo sco
    visita : innesto a gemma

commenti

Nome:

E-mail:

Commento: