gazebo a pergola

Premessa

Il gazebo è un elemento fondamentale in uno spazio all’aperto perché esso consente di creare un’area al coperto sotto cui ripararsi dal sole cocente e godere del fresco e dell’ombra durante le giornate più afose. È molto importante che in un ambiente all’aperto, sia che esso sia privato o pubblico, vi siano delle strutture coprenti da arredare secondo le proprie esigenze. La scelta del proprio gazebo viene effettuata, in genere, seguendo dei parametri di tipo estetico o pratico. Solo in questo modo si può procedere ad un acquisto mirato, che risponda alle esigenze dell’acquirente. Oltre ai diversi materiali, alle dimensioni, alla forma e alla tipologia (pieghevole, fissa o mobile) con cui può essere realizzato un gazebo bisogna effettuare la propria scelta anche tra la variante a pagoda o a pergola. La differenza tra i due tipi è molto semplice: il primo ha una struttura costituita da un tetto a punta, mentre nel secondo tipo, il tetto è piatto.

gazebo a pergola

Gazebo per fissaggio a muro in acciaio verniciato 300x400 cm MINORCA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 151,82€


Struttura gazebo a pergola

gazebo a pergolaLa struttura di un gazebo da giardino a pergola è molto semplice. Si tratta di un gazebo autoportante, ovvero una copertura indipendente che si regge in maniera autonoma grazie alla presenza di assi di sostegno che variano di numero a seconda della pianta della struttura: si va da un minimo di quattro assi fino ad un numero più elevato nelle strutture più ampie. Gli assi sono sovrastati dal tetto del gazebo. È molto semplice distinguere un gazebo a pergola da una tradizionale pergola: esso infatti, non ha bisogno di elementi esterni su cui appoggiarsi per potersi reggere, come ad esempio, una parete o un muro, ma lo fa per mezzo della sua stessa struttura. Queste coperture possono essere corredate o meno da tende da sole da posizionare sui lati della struttura oppure da pareti in pvc. In genere i gazebo a pergola vengono realizzati in legno o in metallo. Questi due materiali, infatti, hanno una certa consistenza e sono dotati da una massa tale che consente alle strutture di rimanere ben salde al suolo e configurarsi come delle strutture fisse. È possibile utilizzare queste coperture per diversi impieghi. Se posizionato nei pressi di una cucina da giardino o di un semplice barbecue, è possibile corredarlo di tavolo e sedie e farne una zona pranzo. Un’altra alternativa è quella di creare una zona relax con tavolini, divano, chaise longue o semplici sdraio. Ma l’installazione del gazebo nei pressi della zona piscina è ugualmente interessante, perché si può creare un’area in cui ripararsi dal sole cocente dopo essersi abbandonati alla tanto amata tintarella.


  • vendita gazebo I gazebo sono delle strutture molto importanti da installare all’interno di un giardino o di un qualsiasi spazio all’aperto, anche non privato, perché consentono di creare un’area riparata dal sole e ...
  • gazebo noleggio Il gazebo è uno di quegli elementi che in uno spazio all’aperto fa sempre comodo. Esso crea un’ottima e ampia zona d’ombra sotto cui è possibile ripararsi nei giorni in cui il sole cocente dei mesi es...
  • Teli gazebo I gazebo sono una categoria davvero vasta e assortita. È possibile trovare strutture coprenti di diversi tipi, materiali, dimensioni e composizione. Legno o ferro per le strutture fisse e plastica e a...
  • tensostrutture È un opinione comune l’importanza di strutture coprenti all’interno di un giardino. Nel del proprio paradiso all’aperto, all’esterno della propria abitazione, si possono ricreare tutte le condizioni ...

Pergola gazebo in acciaio 3 x 4 x 2,40 h Mod. Atzores

Prezzo: in offerta su Amazon a: 296,42€


gazebo a pergola in legno

Per il gazebo a pergola in legno viene, in genere, utilizzato il legno di pino o legno massello. A seconda della sua pianta, circolare quadrata o rettangolare, vi sono un numero variabili di assi di sostegno. La tettoria è costituita da assi allineate che assumono la forma di un grigliato su cui è possibile adagiare un telo in tessuto o in pvc come copertura, oppure, per un effetto ancora più naturale, si possono far crescere delle piante rampicanti. Questo tipo di gazebo privilegia, senza dubbio, l’aspetto estetico in quanto conferisce all’intero ambiente una forte personalità e rimane in armonia con esso senza turbarne la caratteristica principale, ovvero la naturalezza. Esso è allo stesso tempo molto funzionale in quanto si tratta di una struttura fissa e molto solida che, se ben tenuta, può durare anni ed anni.


gazebo a pergola in metallo

Il gazebo a pergola in metallo, invece, può essere realizzato in ferro, ferro battuto, acciaio o alluminio. Con questi materiali ne viene realizzata la struttura costituita dagli assi di sostegno, che anche in questo caso variano a seconda della pianta del gazebo, e l’intelaiatura della copertura retta dagli assi. Per la copertura, vera e propria, da inserire sull’intelaiatura, è possibile adottare diverse soluzioni. Una delle più apprezzate è quella della collocazione di tende in stoffa, magari di colori chiari, per spezzare la durezza e la freddezza del metallo che ne costituisce la base. Un’altra soluzione, ugualmente, interessante è quella dell’inserimento di un telo in pvc che oltre a coprire la zona sottostante dal sole e dal calore è anche impermeabile e consente di continuare ad essere abitato anche nelle giornate di pioggia. Altra soluzione, forse più impegnativa, è l’installazione di pannelli in vetro come copertura del gazebo. In quest’ultimo caso la struttura è ancor più impreziosita ed elegante. A seconda delle proprie esigenze la scelta cadrà su una di queste soluzione, tutte efficaci ed utili.


Manutenzione

I gazebo a pergola, essendo delle strutture pressoché fisse hanno bisogna di grande cure per il semplice fatto che sono permanentemente esposte all’aria aperta, sia durante i periodi di grande caldo e calore e sia nei mesi di forte umidità e pioggia. Tutte queste condizioni atmosferiche incidono sulla stabilità e l’estetica dei gazebo, sia essi siano realizzati in legno o in metallo, ed è dunque necessario occuparsi di una manutenzione costante ed accurata. Bisogna trattare in periodi ben definiti queste strutture con prodotti specifici sia per il legno che per il ferro in modo da prolungare la loro vita nel tempo.



Guarda il Video

commenti

Nome:

E-mail:

Commento: