Aloe

Come tutte le piante succulente anche l’aloe si presenta con foglie piuttosto spesse e carnose, lanceolate, spinose e lunghe tra 40 e 60 cm. L’aloe appartiene alle piante arbustive e il suo fusto può raggiungere anche il metro di altezza. I fiori della pianta hanno una colorazione tendente tra il giallo e il rosso.L’aloe è una pianta nota per le sue proprietà officinali. In fitoterapia e fitocosmesi, questa particolare specie vegetale occupa ormai un posto d’onore. In commercio esistono diversi rimedi a base di estratti di aloe che vengono usati a titolo di integratori alimentari e con evidenti scopi “terapeutici”, mentre in fitocosmesi e nella cosmesi tradizionale sono tantissimi i prodotti contenenti estratti di aloe. Basta entrare in un’erboristeria, profumeria o parafarmacia per trovare tinte e shampoo per capelli a base di aloe. Gli estratti della pianta vengono aggiunti ai comuni prodotti cosmetici per le sue spiccate proprietà rinfrescanti ed emollienti. All’aloe vengono attribuite anche proprietà antinfiammatorie, ... continua

Articoli su : Aloe


1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Aloe arborescens

    aloearborescens Approfondimento dedicato alla tecniche di coltivazione dell'aloe arborescens e alle proprietà officinali della pianta.
  • Aloe gel

    gelaloe2 Il gel all'aloe è un buon alleato per la salute della nostra pelle e il suo ripristino allo stato normale in caso di scottature, irritazioni e bruciori
  • Aloe vera

    aloevera2 Approfondimento sulle proprietà e sulle caratteristiche del'aloe vera: come si coltiva, per cosa si usa, a cosa serve.
  • Aloe variegata

    Aloe variegata Delle diverse specie di aloe esistenti in natura, l'aloe variegata è forse quella più ricca di fasci
  • Aloe per dimagrire

    salute con aloe L’essere umano è oggettivamente uno straordinario risultato della potenza creatrice della natura e d
  • Aloe barbadensis

    Pianta di Aloe barbadensis L'Aloe barbadensis è una pianta grassa o succulenta, proveniente dal continente africano. Le qualità benefiche sono tramandate da secoli ed è una specie molto utilizzata in erboristeria. Le foglie lan
  • Aloe capelli

    pianta di Aloe Vera Negli ultimi anni l'impiego dell'Aloe Vera per la cura del corpo si è diffuso a macchia d'olio. Molti sono infatti i prodotti che si possono ottenere sia utilizzando direttamente la pianta che il suo
  • Aloe coltivazione

    Pianta di Aloe vera Come coltivare la pianta di Aloe in ambienti interni ed esterni. Duttilità di una specie vegetale diffusa e conosciuta per le sue innumerevoli qualità benefiche. Le cure per coltivare al meglio una pi
  • Aloe controindicazioni

    Pianta di Aloe Vera Scopri gli effetti benefici dell'Aloe e le relative controindicazioni sul nostro fisico. L'articolo tratta delle controindicazioni dell'Aloe più diffuse, come i disturbi a livello del sistema gastro-i
  • Aloe crema

    aloevera4-1_zpsda607daf L’aloe è una pianta grassa dalle riconosciute proprietà officinali. Apprezzata fin dai tempi più rem
  • Aloe dentifricio

    Aloe in vaso La natura provvede da milioni di anni a tutto ciò che ci occorre, infatti nonostante noi tutti credi
  • Aloe ferox

    pianta di Aloe Ferox Le proprietà dell'Aloe Feox sono conosciute nel mondo e le sue possibili applicazioni risalgono già in tempi molto lontani fino alle cure ipotizzate di mirra e aloe per le ferite di Gesù. Nei viaggi i
1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , antivirali, fungicide, disintossicanti e antitumorali. I rimedi fitoterapici, però, non devono mai sostituire le terapie mediche, specie in casi di malattie molto gravi, come i tumori.L’aloe viene coltivata anche in Italia, specie nelle zone meridionali. In genere la pianta si acquista sotto forma di semi o già in vaso, procedendo alla sua moltiplicazione in due modi: per talea ( innesto) o per seme. La coltivazione dell’aloe tramite innesto si effettua nei mesi estivi, recidendo i germogli laterali della pianta precedentemente acquistata in vaso. Questi si lasciano asciugare per circa tre giorni e poi si rinvasano. La moltiplicazione per seme, cioè la coltivazione dell’aloe ex novo, si effettua su terriccio adatto a piante grasse, come sabbia sterile o torba. I semi si interrano a primavera quando la temperatura raggiunge i 20 gradi. Temperature più basse o più alte impedirebbero, infatti, ai semi di germinare.L’aloe viene anche chiamata la pianta “miracolosa” per le numerose proprietà che le sono attribuite. E’ anche appurato che l’aloe sia un potente antiossidante, una pianta in grado di combattere efficacemente i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare. I rimedi a base di aloe vengono commercializzati sotto forma di succhi, tavolette e compresse. L’assunzione di questi preparati va concordata con il medico erborista. Ulteriori dettagli su questa pianta nella nostra sezione.
Guarda il Video