Giardini verdi

Giardini verdi e curati alla portata di tutti, pollici verdi e non

Pensate di avere il pollice verde, ma il vostro giardino non ha esattamente l’aria di voler adottare il colore della speranza? In sostanza, come fare per rendere il proprio giardino più verde? Senza dover ricorrere a pesticidi o altre sostanza sgradevoli, esistono moltissimi modi per rendere la propria piccola, ma preziosa, area verde più bella e con un aspetto più salutare, in qualsiasi periodo dell’anno. Vediamo insieme alcuni importanti e preziosi consigli per lavorare la terra con le proprie mani e nel modo più naturale possibile, non è necessario essere esperti pollici verdi o giardinieri per rimboccarsi le maniche e dare vita ad un piccolo Eden privato. In genere, basta procurarsi alcuni semplici attrezzi nei negozi per il bricolage e il fai date, chiedere consiglio ai commessi del negozio e seguire sempre con molta attenzione le informazioni contenute all’interno di guide dedicate all’argomento, come ad esempio questa.
giardino alberi tondeggianti

Spazi verdi giardini terrazze. Manuale per progettare in Italia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,75€
(Risparmi 11,25€)


Creazione di un compost per il proprio giardino

giardino oleandro rosa Per avere giardini verdi e perfettamente eco-friendly bisogna tenere a mente il fatto che il giardinaggio richiede sempre molto lavoro, e in questo caso probabilmente l’impegno richiesto è un po’ maggiore del normale. Bisogna come prima cosa cercare di prevedere e di combattere le varie situazioni che rischiano di mettere a repentaglio la salute del giardino: erbacce, insetti, sostanze chimico, condizioni meteo avverse possono costituire tutti insieme un ostacolo di non poco conto, quindi è buona norma cercare di capire come gestire tutte queste situazioni prima di procedere con la creazione del proprio giardino. Il compostaggio è un ottimo modo per creare un fertilizzante eco-friendly in grado di fornire un grande aiuto alle piante. È possibile iniziare con un cumulo di compost, quindi di rifiuti organici, di colore marrone e verde, mescolando di tanto in tanto. L’importante è non inserire della carne all’interno del compost per non attirare animali.

  • Armadio da giardino Gli appassionati di giardinaggio si ritrovano, presto o tardi, a fare i conti con lo stesso problema: dove riporre tutti gli attrezzi, piccoli e grandi, necessari per effettuare i lavori di manutenzio...
  • Lavandino da giardino La praticità nella cura del proprio giardino è un valore aggiunto, che può rendere più piacevole l’utilizzo e il mantenimento dello spazio verde. Che si decida di dare vita a piccoli orti o piuttosto ...
  • Pannelli frangivento Per delimitare il proprio giardino dalle proprietà confinanti o dal suolo pubblico sono disponibili svariate soluzioni, che vanno dalle basse staccionate ai più imponenti muri. Tra queste ci sono dell...
  • Ultrasuoni antizanzare I mesi estivi sono senza dubbio i migliori per godere delle lunghe ore di sole all’aria aperta: dopo il lungo inverno, riscoprire i piaceri del relax nel proprio giardino personalmente progettato è un...

Il giardino inaspettato. Trasformare angoli di cemento in spazi verdi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,65€
(Risparmi 4,35€)


Pesticidi? Sì, grazie, ma solo se biologici

giardini Monza e Brianza In ogni giardino che si rispetti, ci saranno sempre dei parassiti pronti a fare il loro ingresso e a rovinare tutto. Anche se i parassiti possono essere dannosi per il proprio giardino sostenibile, è meglio evitare i pesticidi. In commercio ci sono dei pesticidi organici che non contengono sostanze chimiche nocive come i normali pesticidi. Ecco ad esempio un ottimo pesticida biologico da realizzare in casa: un composto fatto di aglio, peperoncino in polvere, bicarbonato di sodio e olio da cucina. Si può anche usare il liquido per piatti al profumo di limone in combinazione con altri ingredienti. Tutti questi ingredienti insieme sono in grado di creare il perfetto pesticida biologico di cui un giardino verde ed ecologico può avere bisogno, tenendo al tempo stesso tutti i fastidiosi parassiti lontani. I pesticidi biologici possono anche essere acquistati nei negozi appositi.


Come rimuovere le erbacce dal giardino

giardini verdi pensili Invece di ricorrere ad una sostanza chimica potenzialmente dannosa per togliere di mezzo le erbacce circostanti, si può procedere da soli con la rimozione delle stesse dal proprio giardino. Anche se è un’operazione che può richiedere molto tempo e fatica, i risultati finali saranno all’altezza del lavoro svolto. Per fare questa operazione bisogna indossare guanti, una camicia a maniche lunghe e un paio di stivali. Le erbacce tirate via possono essere successivamente inserite all’interno del compost insieme ai rifiuti organici, ma prima ovviamente bisogna accertarsi del fatto che non attireranno parassiti. Per fare questo e assicurarsi che le radici delle erbacce siano morte, bisogna inserirle all’interno di un secchio pieno di acqua per saturarle. A questo punto è possibile inserirle all’interno del composto-fertilizzante per giardini verdi, sani ed eco-friendly.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO