Erba cipollina selvatica

Caratteristiche principali dell’erba cipollina selvatica

L’erba cipollina selvatica, nota anche con il nome di aglio orsino, è una pianta erbacea aromatica che alle nostre latitudini cresce spontaneamente. Presenta foglie affusolate setose e cave all’intero dal caratteristico odore ben riconoscibile ovunque. Queste piante si sviluppano soprattutto nei pressi dei corsi d’acqua o nei sottoboschi, dove il tasso di umidità è sempre elevato. Tuttavia l’erba cipollina si adatta bene a vivere anche in condizioni meno adatte a soddisfare le sue esigenze. Preferisce i terreni calcarei e non sopravvive a periodi prolungati di siccità estrema. Il bulbo viene adoperato alla stregua di un aglio o di una piccola cipolla mentre le foglie possono essere utilizzate in altri modi per realizzare piatti insoliti delicatamente aromatizzati.
Erba cipollina selvatica fiorita

Progettazione Toscano HF5506715 Cranio-a-Bration signorina Assenzio testa del cranio Statua

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,79€


Coltivazione dell’erba cipollina

Erba cipollina L’erba cipollina selvatica cresce bene sia all’ombra che in luoghi semi ombreggiati. Può anche sopravvivere se esposta continuamente ai raggi diretti del sole ma le sue foglie saranno meno carnose e più sottili. Se desiderate piantarle in vaso, optate per contenitori che abbiano dimensioni ridotte: solo così riuscirete ad ottenere foglie con una profumazione intensa.La moltiplicazione può essere effettuata mediante la divisione dei cespi. Dissotterrate con cautela il bulbo e provvedete a dividerlo in più parti a seconda delle sue dimensioni. A questo punto non vi rimarrà altro da fare che interrare di nuovo le talee e ricoprirle con terriccio umido e ricco di humus.Non è necessario proteggere l’aglio orsino dal freddo in quanto anche a temperature inferiori ai -15°C non gli comportano alcun danno.

  • Piante di origano selvatico L’origano selvatico è una pianta perenne aromatica ed è originaria della parte occidentale dell’Asia. Cresce spontaneamente nelle zone più aride e assolate fino ad un massimo di duemila metri di quota...
  • Diverse varietà di piante di rosmarino La pianta del rosmarino è un arbusto perenne sempreverde che è presente in tutta la macchia mediterranea. Cresce spontaneamente lungo le coste e con il passare degli anni forma dei cespugli arrotondat...
  • Foto di vaso con lavanda per balcone Acquistate i sacchettini di semi di lavanda nei negozi specializzati oppure nei vivai. Se volete che il vostro terrazzo abbia un profumo inebriante ed inconfondibile procuratevi un vaso ampio che lasc...
  • Foglie della menta romana La menta romana è una pianta robusta e cresce spontaneamente in pianura e in montagna. Resiste ai prolungati periodi di siccità e alle basse temperature solo nel caso in cui non si protraggano troppo ...

Salvia Vintage stile Shabby Chic Giardino Casa Vasi in Metallo Vassoio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,14€


Proprietà

Pianta di erba cipollina L’erba cipollina selvatica contiene preziosi elementi come un gran quantitativo di zolfo, sali minerali, flavonoidi e fruttosio. Proprio in virtù di queste sostanze, non viene coltivata solo per scopi gastronomici ma anche per elaborare efficaci rimedi fitoterapici.È utile nella cura dell’ipotensione e può essere impiegata per depurare l’organismo. Inoltre ha proprietà antisettiche sfruttate sia in erboristeria che nella medicina ufficiale. L’aglio orsino, o erba cipollina, blocca i meccanismi che scatenano la fermentazione del cibo prevenendo così l’insorgenza di flatulenze e le nausee. Ha un potere astringente e la combinazione di tutti i principi attivi è utile per eliminare microorganismi patogeni che vivono come parassiti all’interno dell’intestino tenue.


Erba cipollina selvatica: Conservazione dell’erba cipollina

Erba cipollina fiorita La raccolta delle foglie aromatiche viene effettuata nel periodo compreso fra l’inizio di aprile e la fine del mese di maggio, ovvero fino a quando non si verifica la comparsa dei fiori. Le foglie si utilizzano fresche oppure possono essere conservate lasciandole essiccare in una zona ombreggiata ma ben ventilata. Appena si saranno completamente asciugate, trituratele finemente a coltello e mettetele in un vasetto di vetro. Copritele con abbondante olio extravergine d’oliva di ottima qualità e chiudete ermeticamente il contenitore. Ricordate di conservare il vasetto in un luogo fresco e al buio completo per evitare che l’olio si ossidi rapidamente. L’erba cipollina così conservata è utile per insaporire risotti, carni cotte alla brace o altre specialità.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO