Verbena officinalis

Caratteristiche principali della verbena officinalis

La verbena officinalis è una pianta di tipo erbaceo che regala fioriture caratterizzate da un’intensa profumazione. Appartiene alla famiglia delle verbenaceae ed è stata importata in Italia dall’America Latina. Viene coltivata per decorare giardini privati ma anche per abbellire terrazze e balconi. La pianta, con il trascorrere degli anni, forma dei cespugli aperti molto intricati. I fusti sono eretti e a sezione quadrangolare e l’altezza massima che possono raggiungere è pari a ottanta centimetri. La verbena presenta foglie ovali con nervature ben in evidenza e margini leggermente dentellati. La fioritura inizia al principio di giugno e prosegue a fino a settembre inoltrato se la temperatura rimane mite. I fiori sono numerosi e raggruppati in spighe abbastanza voluminose.
Pianta della verbena officinalis

Fitopomata al Timo 100 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


Ambiente ed esposizione

Verbena officinalisLa verbena officinalis deve essere posizionata in pieno sole nel periodo più freddo dell’anno così come in primavera. In estate preferisce i luoghi semi ombreggiati. Per questa ragione sarebbe meglio piantarla in vaso in modo tale da poterla spostare a seconda dei cambiamenti climatici.Sopravvive alla calura estiva ma non sopporta le rigide temperature invernali. Se la colonnina del mercurio inizia a scendere al di sotto dei sette gradi centigradi, la pianta presenta segni evidenti di sofferenza come l’ingiallimento dei fusti e il loro cambio di consistenza. Se avete dei cespugli di verbena piantati direttamente in giardino o nell’orto, proteggeteli dal freddo avvolgendoli con del tessuto non tessuto. Solo così li salverete dalle gelate e vederli riprendersi agli inizi della primavera.

  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...
  • Ombrellone da giardino Con una spesa contenuta e poche semplici operazioni, è possibile ricreare zone d'ombra in qualsiasi giardino e in qualsiasi momento della giornata, grazie alle infinite varietà di ombrelloni presenti ...

Verticale erbacce, Barriera di erbacce diffusione di radici e RIZOMA. Proteggere il tuo giardino e paesaggio in invasiva erbacce, utilizzato anche per controllo diffusione giardino piante in aiuole. Protezione da piante invasive; Underground Piping e cavo sistemi Protezione; Patios; Aree pavimentate; Costruire Basi; parchi, giardini, CIVIC AMENITIES solo esempio per alcune delle erbacce/invasiva e piante come Pervinca Myrtle Lamium Edera inglese Sweet woodruff strisciante Phlox giallo Arcangelo Houttuynia Bugleweed del Vescovo Weed camaleonte impianto Goutweed Menta bambù Daisy etc. Caprifoglio Bergamotto Comfrey denaro Plant Lamponi Lemon Balm onestà Lanterna cinese Malva black-eyed Susan Perilla Rosa Campion switchgrass Struzzo Felce obbediente Plant Perilla Rosa Campion switchgrass Struzzo Felce obbediente Plant Plume papavero Mayapple Celandine Poppy ribbon Erba Angelica Moonflower jimson-weed Wild Ginger Aglio Erba Cipollina Winter Aconite dell' orso equitazione Purple Coneflower

Prezzo: in offerta su Amazon a: 393,05€


Terreno e messa a dimora

Fiore della verbena officinalis La pianta della verbena officinalis prospera nei terreni porosi, leggeri e caratterizzati da un buon drenaggio. Prima di metterela a dimora, preparate il suolo aggiungendo al terriccio già presente in loco della torba mescolata assieme alla sabbia di fiume. Invece, se dovete semplicemente rinvasarla, procuratevi un contenitore poco più grande del precedente. Non esagerate con le dimensioni altrimenti l’apparato radicale inizierà ad espandersi a dismisura a discapito del fogliame e della fioritura. Create sul fondo uno strato di ghiaia, aggiungete due terzi di torba e un terzo di pozzolana, poi mettete a dimora il vostro cespuglio con tutto il panetto di terra. Riempite gli spazi vuoti con un po’ di letame maturo e annaffiate il tutto affinché i vari strati si compattino.


Verbena officinalis: Annaffiature e concimazione

Verbena officinalis La verbena teme i ristagni d’acqua ma sopporta poco anche lunghi periodi di siccità. Il metodo giusto di affrontare la questione è quello di eseguire innaffiature regolari, controllando sempre che il terreno sia asciutto prima di innaffiarlo di nuovo. Alle nostre latitudini queste piante devono essere irrigate unicamente d’estate mentre in inverno bastano le piogge a soddisfare i suoi fabbisogni idrici.Per assicurare alle piante una crescita regolare, si possono concimare con del letame o con del concime liquido reperibile presso i consorzi di agraria. È sufficiente diluirlo in acqua e somministrarlo secondo le modalità riportate sulla confezione.Se però adoperate le foglie e i fiori della pianta per scopi alimentari, evitate i prodotti di sintesi e optate per quelli naturali.



COMMENTI SULL' ARTICOLO