Pianta di fagioli

La coltivazione della pianta di fagioli

Il fagiolo va seminato in terreni freschi, esenti da ristagni, con ph neutri e lavorati profondamente. La semina, in buche, si inizia in marzo-aprile. La fioritura avviene circa due mesi dopo. Quando i fiori cadono, al posto della corolla bianca si può osservare un cornetto verde che ingrossa giorno per giorno. Se si vogliono i "fagioli mangiatutto", la raccolta si fa quando i legumi, trovandosi a metà del loro sviluppo, sono ancora erbacei; se si desidera raccogliere i "fagioli in erba", la raccolta si fa qualche tempo più tardi, man mano che raggiungono lo sviluppo richiesto; se invece si vogliono "fagioli da sgranare", si aspetta che il seme sia bene formato e il baccello cominci a ingiallire. Raggiunta la lunghezza di 15 cm, il baccello arresta la sua crescita, mentre tutto il nutrimento viene convogliato ai semi, i quali inturgidiscono.
piante di fagioli

10 parti / sacchetto Promozione! semi rari fagioli, giganti semi di piante, semi di decorazione orto, # 594BOZ

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,35€


Caratteristiche della pianta di fagiolo

varietà di fagioli La numerosissima famiglia delle Leguminose comprende, la pianta di fagioli. Il fagiolo è una pianta annuale con fusto rampicante volubile. E’ originaria dell’America, dalla quale venne importata in Europa nel XVI secolo. I semi secchi del fagiolo contengono il 25% di proteine e il 65% di carboidrati. Le varietà di fagioli più piccole e dalla buccia più tenera vengono mangiate in insalata, lessate e condite con olio. Le varietà più grosse vengono cucinate da sole o con altre verdure. La pianta di fagiolo può presentarsi a forma di cespuglio alto circa un metro, o può essere rampicante con un’altezza che varia da 1 a 4 metri. Essa produce un legume contenente da 2 a 9 semi. Con i fagioli si possono preparare diversi piatti, soprattutto perché ne sono riconosciute circa 150 specie di piante.

  • Pianta di fagiolo Il fagiolo è una pianta che appartiene alla famiglie delle Fabaceae, in particolare è un legume che ha origine in America centrale. Il fagiolo è una pianta annuale che ha uno sviluppo molto veloce e u...
  • I fagiolini E' un dubbio amletico quello che riguarda i fagiolini: sono legumi oppure verdure? In effetti, forse non tutti sanno che i fagiolini sono dei legumi, in particolare sono i baccelli che contengono i fa...
  • Fagiolini piattoni Sebbene i fagiolini piattoni siano accomunati ai fagiolini come sapore e in parte anche come aspetto e modo di consumarli, in realtà appartengono ad una famiglia differente, quella delle febacee di cu...
  • insieme di fagiolini verdi Spesso chiamati fagiolini verdi o fagiolini, queste piante possono essere anche rampicanti e di colori diversi dal verde. Ma è il fagiolino verde che tutti riconoscono come uno degli ortaggi più prepa...

Gardman-Graticcio per rampicanti in legno, a forma di piramide, lato di supporto per piante, disponibile in taglia piccola, media e grande coppia o unica, perfetto per rose, runner, fagioli e piante rampicanti, da usare nelle aiuole di fiori, bordi e vasi, in legno trattato a pressione, di lunga durata e di alta qualità., large

Prezzo: in offerta su Amazon a: 288,81€


Come si semina la pianta di fagioli

pianta di fagiolo germogliata La pianta di fagioli è originaria del Perù e la temperatura ideale per consentire il suo ciclo vegetativo è di 18-24 gradi. Le concimazioni devono essere moderate, mentre le annaffiature normali nella fase di germogliazione e elevate in seguito. La semina avviene a dimora. La semina a dimora si esegue tra maggio-giugno, in buchette distanti 80-100 centimetri l'una dall'altra contenenti 4-6 semi ciascuna. I semi vanno messi ad una profondità di 3-4 centimetri. Dopo 4-15 giorni i semi germogliano. La raccolta avviene tra luglio-ottobre, ossia 70-150 giorni dopo la semina. Nella cucina i fagioli sono generalmente considerati un ortaggio economico e modesto. Un piatto caratteristico nel quale è presente questo legume è la minestra chiamata "pasta e fagioli", ma anche nei famosi minestroni dove i fagioli costituiscono l'ingrediente principale.


Pianta di fagioli: Malattie della pianta di fagiolo

pianta di fagioli malata La pianta di fagioli è soggetta all'attacco di parassiti. Se si notano sulla pianta la presenza di pidocchi è necessario intervenire con rimedi naturali o chimici per liberarla dall'ospite prima che comprometta il raccolto. La pianta di fagioli ha bisogno di aria. Si consiglia di distanziare le piante l'una dall'altra per evitare il ristagno di umidità. Bisogna evitare di annaffiare le foglie, mentre la pianta va irrorata alla base. Altre malattie che colpiscono il fagiolo è la ruggine, si nota subito la sua presenza, perché sulle foglie della pianta si forma appunto la ruggine. L'antracnosi, invece danneggia irrimediabilmente il fusto della pianta. Per contrastare i parassiti, in modo naturale si può ricorrere all'uso di ortica. Il decotto di questa erba, nebulizzato sopra gli insetti ne causa la morte.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO