Semina fagiolini

I fagiolini e le loro caratteristiche specifiche

Spesso chiamati fagiolini verdi o fagiolini, queste piante possono essere anche rampicanti e di colori diversi dal verde. Ma è il fagiolino verde che tutti riconoscono come uno degli ortaggi più preparati in cucina. Queste sono piante molto prolifiche da crescere in giardino, facili da coltivare e da mangiare. La maggior parte delle varietà sono di colore verde, ma troverete anche varietà viola, rosse, gialle e striate. I fagiolini sono lunghi diversi centimetri e possono essere sia rotondi che appiattiti nella forma e vengono raccolti prima che i semi all'interno si siano pienamente sviluppati. I fagiolini, come la maggior parte delle verdure da giardino, sono coltivati come piante annuali. Otterrete il massimo rendimento se piantate questi ortaggi in pieno sole. Queste piante tendono a fermare la fioritura durante la calura estiva: quindi, metterle parzialmente all'ombra potrebbe sembrare una buona idea, ma bisogna sempre ricordarsi di annaffiarle frequentemente per dar loro sollievo, in modo che possano riprendere la fioritura. Il sole pieno aiuta a mantenere le piante secche diminuendo le probabilità che vengano colpite dalle malattie.
insieme di fagiolini verdi

150 Semi PEPERONCINO nelle 15 Varietà Più Amate in Messico COLLEZIONE MESSICANA: HABANERO RED SAVINA, HABANERO CHOCOLATE, HABANERO ORANGE, HABANERO WHITE GIANT, PIMENTA da NEYDE, HABANERO BLANCO, ROCOTO ROSSO, BIRD'S EYE / PIRI PIRI, TABASCO, AJI ROJO, CHILE DE ARBOL, SERRANO, JALAPENO, ANAHEIM HOT PEPPER + PICCOLA GUIDA COLTIVAZIONE DEI PEPERONCINI PIU' PICCANTI DEL MONDO IN OMAGGIO, I FRUTTI DELLA FOTO OVVIAMENTE NON SONO COMPRESI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Semina dei fagiolini

piantagione di fagiolini campo Decidete il numero di piante che volete, che sarà determinato dai requisiti di spazio della varietà che avete scelto. Se prevedete di piantare filari, assicuratevi di lasciare uno spazio sufficiente tra di loro per un facile accesso. A questo punto, scegliete i semi: a differenza di altri tipi, in questo caso avrete bisogno di quelli freschi. I fagiolini freschi del mercato contadino funzionano bene; quelli del supermercato potrebbero funzionare, ma probabilmente non ci sarà scritta la varietà specifica e molti non riusciranno a germogliare. In alternativa, è possibile acquistare semi secchi, purché non siano molto vecchi, quindi controllate la data indicata sulla confezione. I fagiolini secchi del supermercato potrebbero funzionare, ma è meglio andare in un vivaio per assicurarsi che i semi non siano stati trattati per non germogliare. A questo punto, preparate il terreno: mettete il letame in un contenitore che abbia dimensioni adatte. Anche il terriccio non fertilizzato acquistato in qualsiasi negozio per il giardino funzionerà bene. Scavate il terreno in cui desiderate piantare i fagiolini. Avrete bisogno di circa 15 cm di terreno fertile.

  • zucchine1 La zucchina (Cucurbita pepo) è una pianta annuale appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, caratterizzata da un cespuglio formato a partire dal fusto strisciante oppure rampicante, comunque fle...
  • porro Il porro (Allium porrum) è una pianta erbacea monocotiledone appartenente alla famiglia delle Liliaceae caratterizzata da falsi fusti simili a bulbi nella loro parte inferiori, formati in realtà da pi...
  • coltivazione lattuga La lattuga (Lactuca sativa) volgarmente denominata insalata è una pianta a ciclo biennale che viene coltivata come annuale per il consumo di solito a crudo delle foglie che possono variare molto per f...
  • ortobotanico-palermo L’orto botanico è uno spazio esterno destinato alla coltivazione ed allo studio di diverse specie di piante. Questo spazio si presenta proprio come un grande giardino, in cui le varie specie vengono c...

TERRICCIO EXTRA-FINE PER LA SEMINA E LA COLTIVAZIONE DEGLI ORTAGGI E DELLE PIANTE AROMATICHE CONF. DA 20 LITRI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Terreno, fertilizzazione, irrigazione e temperatura

semi di fagiolini verdi Se il terreno è prevalentemente argilloso o sabbioso, probabilmente avrete più fortuna con un vaso. Oppure, potete comprare un po' di compost e terriccio e mescolarli con il letame. Andateci piano con la fertilizzazione. Ricordate che i fagiolini contengono l'azoto che, se viene somministrato in abbondanza sotto forma di fertilizzante, si ottengono dei grandi campi ma al loro interno sarà presente un minor numero di fagiolini da raccogliere. A questo punto, piantate i semi. Spingete il dito verso il basso nel terreno fino ad arrivare a 2-5 cm circa, poi mettete il seme in quel buco. Spingete il terreno verso il basso sui semi per assicurare il contatto con il suolo, che è un punto critico per la fase di germinazione. Innaffiateli delicatamente per evitare che siano esposti nuovamente al sole. Per esempio, potete versare un po' di acqua sulla vostra mano e cospargerla nel punto in cui è stato piantato un seme. Anche se dipende dalla varietà e dal colore (verdi o di altri colori), i fagiolini sono in genere piantati una o due settimane prima della data prevista per l'ultimo gelo. Verificate che la temperatura del suolo sia giusta, cioè oltre i 16° C.


Semina fagiolini: Coltivazione dei fagiolini

fiore fagiolini verdi A questo punto, impostate un programma di irrigazione. Annaffiate le piantine ogni giorno o più spesso se il terreno è asciutto, ma ricordate che troppa acqua è nociva come se fosse troppo poca. Per testare il terreno, spingeteci dentro un dito. Se diventa bagnato o fangoso, significa che state usando troppa acqua: per asciugarsi, infatti, dovrebbe essere umido. Non appena i germogli raggiungono un'altezza di 3-6 cm, legateli ad un supporto (palo, rete, ecc.). Se si lasciano senza un supporto, si possono decomporre in superficie e possono legarsi alle piante vicine, diventando difficile separarli senza romperli. Teneteli sotto controllo quotidianamente e incoraggiateli a crescere sul supporto quando li innaffiate. Queste piante cresceranno molto in fretta: i fiori cominceranno ad apparire dopo un paio di settimane dopo la nascita dei germogli. I fagiolini faranno dei fiori bellissimi di molti colori diversi, tra cui bianco, rosa e viola, quindi, oltre ad essere buonissimi come cibo, creano anche un orto fiorito. Quando i fiori si seccano, al loro posto inizierà a nascere un baccello. Infine, non resta che raccogliere i fagiolini quando sono maturi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO