Serre per ortaggi

Serre per ortaggi: proprietà e caratteristiche

Il clima nel nostro paese è cambiato, negli ultimi anni i nostri inverni sono diventati più freddi e piogge torrenziali hanno distrutto case, ponti, città, producendo danni irreparabili all’economia generale e colpendo in modo particolare le aziende agricole e gli agricoltori. Oltre agli agricoltori, negli ultimi anni migliaia di persone, in campagna e in città, hanno iniziato a coltivare un piccolo orticello con verdure e ortaggi. La coltivazione diretta, infatti, oltre ad assicurare la provenienza e la qualità dell’alimento, permette anche un risparmio di soldi. Il periodo migliore per la coltivazione, si sa, è quello che va dalla primavera all’autunno, ma se si vuole godere della propria produzione per tutto l’anno la serra è la soluzione migliore e più adottata per difendere il raccolto dai freddi invernali e dalle piogge primaverili. La serra crea un ambiente protetto, ben aerato al suo interno, che permette di proteggere le produzioni orticole dalle rigide temperature e di evitarne la morte.
serre ortaggi verdure

SERRA DA GIARDINO TERRAZZO BALCONE PER PIANTE IN METALLO E PVC A 3 RIPIANI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,4€


Che cosa è la serra? A che cosa serve?

serra pomodori verdure La serra è una struttura standard, ma disponibile anche personalizzata, costituita da un’intelaiatura in metallo che, a seconda dei modelli può essere in acciaio, in alluminio anodizzato o in ferro zincato, rivestita da un telo realizzato in PVC anti-goccia. Ne esistono di diversi modelli, da quello professionale a quello casalingo, e diverse misure in modo da poterle adattare ad ogni spazio ed esigenza. Il montaggio è molto semplice e avviene a terra attraverso delle eliche incastrate nel terreno tramite vite ed incastri. L’ambiente interno è così protetto dalle temperature rigide e dalle piogge e resta ben aerato in questo modo gli ortaggi sono riparati dal freddo ed il nostro raccolto è sicuro tutto l’anno. Molti agricoltori utilizzano le serre per seminare frutta e verdura che in primavera saranno poi spostate all’aperto, anticipando così la loro produzione. E’ possibile acquistare la serra in negozi specializzati o anche su internet dove numerose sono le ditta specializzate che mettono in vendita i loro prodotti.

  • Un esempio di struttura di una serra a tunnel Esistono tante piante che non tollerano il caldo torrido e soprattutto il freddo e le gelate invernali. Normalmente, per salvare queste piante, in inverno spostiamo i vasi dentro casa: tuttavia, spess...
  • Serra autocostruita Le motivazioni per cui potremmo scegliere di costruire delle serre fai da te, piuttosto che comprarne una già fatta, sono innumerevoli. Prima di tutto bisogna considerare l'ecosostenibilità. Infatti, ...
  • serra agricola campagna Le serre agricole sono articoli molto venduti in commercio e rispondono alle esigenze di chi necessita di una protezione per il proprio terreno coltivato servendosi della tecnologia e dei materiali im...
  • Serretta per ortaggi Vi siete stancati di verdure "finte" e poco gustose? Volete dire addio alla spesa di frutta e verdura e gustare soltanto gli ortaggi di stagione? Forse è ora di costruire una piccola serra per ortaggi...

Verdemax 2644 - Serra Da Parete Oleander

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58€


Serre per ortaggi: in negozio o su internet?

serra verdure verdi Le serre per ortaggi sono un prodotto in vendita presso centri specializzati, nei negozi di giardinaggio e online. Per chi compra in negozio il servizio montaggio è offerto nel prezzo, se si acquista su internet, invece, bisogna montarla da soli, ma il prodotto viene venduto insieme ad un depliant illustrativo che mostra gli step da seguire. Presso i rivenditori autorizzati sono disponibili numerosi modelli che rispondono alle esigenze diverse del clienti. Ci sono serre di ogni dimensioni, da quelle destinate a grandi spazi a quelle che si adattano ai piccoli orticelli casalinghi, a quelle personalizzate; inoltre, essendo strutture modulari è possibile ampliarle in ogni momento. Per chi è alle prime armi, una serra ad utilizzo familiare dovrebbe essere lunga almeno 7/8m con un diametro di 1m massimo 1,50cm. Chiaramente si tratta di una misura media, ma è possibile adattare la serra alla disponibilità di spazio di cui si dispone. Un altro modo di personalizzare la nostra serra per ortaggi è quello di realizzarla da sè.


Serre per ortaggi fai da te: procedimenti da seguire

serra lattuga verdure Per chi vuole risparmiare, o semplicemente per gli amanti del "fai da te", è possibile costruire da soli la propria serra per ortaggi, facendosi aiutare dai numerosi tutorial in rete. La prima cosa da fare è farsi un’idea delle dimensioni della nostra serra e poi acquistare tutto l’occorrente: • Tubolari in metallo (ferro zincato, alluminio o acciaio sono i metalli più comuni per le serre) di pochi cm di diametro • Telo in PVC o in EVA (Elitene Vinile acetato) per rivestire la struttura in metalloLa prima operazione è quella di piegare i tubi dandogli la classica forma ad archetto (semi-circolare), vanno poi infilati nel terreno, di solito ad 1 m di distanza l’uno dall’altro, e formata l’intelaiatura classica delle serre, quella "a tunnel". Viene poi fatto passare un filo di ferro tra gli archetti in modo da ancorarli tra loro mentre alle loro estremità devono essere saldati dei piccoli ganci in modo da poter fissare il telo di copertura. Il telo verrà legato con degli elastici ai ganci ed il gioco è fatto. Abbiamo realizzato una serra resistente alle intemperie che proteggerà i nostri ortaggi.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO