Zucca verde

Coltivare la zucca verde

Appartenente alla grande famiglia delle Curcubitacee, in cui rientrano anche angurie, meloni e zucchine, la zucca verde è una pianta originaria dell'America Centrale ed è disponibile in un'ampissima varietà distinta per forma e colore. La zucca verde è generalmente piuttosto piccola, dal sapore particolarmente dolce e non richiede cure particolarmente complesse per essere coltivata. E' possibile acquistare semi presso vivai o negozi specializzati, in alternativa è possibile comprare piantine da iniziare a coltivare durante il periodo primaverile. E' consigliabile piantare i semi al coperto, circa tre settimane prima dell'ultima gelata invernale, all'interno di vasi da collocare vicino ad una finestra: i germogli dovrebbero spuntare dopo 6-10 giorni. Successivamente le piantine andranno spostate esternamente, vangando il terreno ad una profondità di 30 cm circa. Le zucche prediligono zone molto soleggiate ed un clima caldo. Le piante devono essere annaffiate in estate piuttosto frequentemente evitando di bagnare le foglie.
Coltivare la zucca

NNIUK creativo zucca di Christmas 20 LED Fata luce della stringa della batteria della festa di Natale per Cosplay Parti decorazioni per la casa.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,29€


Zucca verde: prorpietà e valori nutrizionali

La zucca verde Con pochissime calorie (soltanto 18 calorie ogni 100 grammi), la zucca verde consente di fare il pieno di sostanze nutritive particolarmente utili all'organismo e può essere inclusa all'interno di un regime alimentare ipocalorico. In particolare, la zucca verde è un ortaggio molto ricco di fibre, vitamine A e C e betacarotene, nonchè di sali minerali come il calcio, il fosforo, lo zinco ed il potassio. Inoltre, è ricchissima di acqua mentre ridottissimi sono i grassi: tra questi l'Omega 3 garantisce un apporto utilissimo per la salute del cuore.Grazie alla sua composizione, la zucca verde può rivelarsi un aiuto importantissimo per prevenire patologie cardiache, combattere la stitichezza, contrastare le infezioni batteriche oltre che favorire la salute dei capelli, delle unghie e della pelle. Infine, può svolgere un blando effetto calmante contrastando insonnia e stress.

    Bolsius - Candela pilastro 200x100mm, avorio

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,45€


    Ricette con la zucca verde

    Pumpkin pie Sono tantissimi i possibili impieghi della zucca verde in cucina che vanno dalla preparazione di antipasti fino a succulenti dessert. In rete è possibile trovare spunti per idee tradizionali ed originali, tutte piuttosto semplici e veloci da realizzare. Soltanto per citare alcuni esempi, con la zucca verde è possibile preparare antipasti irresistibili come gli scones o i flan alla zucca verde; tra i primi piatti particolarmente popolari sono gli gnocchi, le vellutate o il risotto alla zucca. Infine, tantissime sono le idee per realizzare golosissime torte utilizzando la zucca verde: dalle anglosassoni pumpkin pie realizzate con zucca e cannella e piatto tradizionale della Festa del Ringraziamento alle ciambelle con zucca, mandorle e marmellate varie oppure con zucca ed amaretti.


    Marmellata di zucca verde

    Confettura di zucca verde Tra i tantissimi possibili impieghi della zucca in cucina, una ricetta particolarmente facile da realizzare e gustosa è quella della marmellata di zucca verde. Si tratta di una conserva perfetta per realizzare torte, sformati e crostate dolci ma anche per accompagnare formaggi stagionati e piccanti. Si tratta di una preparazione tradizionale siciliana (il cui nome in dialetto è quello di cucuzzata) che richiede l'impiego di 1 chilo di polpa di zucca, un limone, noce moscata, cannella, zucchero ed il liquore amaretto.Il procedimento richiede di tagliare la zucca a dadini privandola di buccia e semi e di porli in una pentola insieme allo zucchero lasciandola macerare per una notte intera. Successivamente, andrà aggiunto il succo del limone ed il liquore, la noce moscata e la buccia del limone e si farà cuocere a fuoco lento per un'ora. La marmellata andrà successivamente conservata all'interno di barattoli precedentemente sterilizzati.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO