Tavoli da giardino

Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria quotidianità. Da soli o in compagnia, lo spazio esterno può essere trasformato in luogo per le ore di svago e divertimento, ma gioco per i più piccoli. Proprio come in casa, anche in giardino il centro focale della spazio vivibile è frequentemente il tavolo, del quale è possibile trovare sul mercato misure e modelli di grande varietà. Il tavolo, elemento semplice ma funzionale, si inserisce nello spazio creando un centro d'aggregazione: luogo nel quale consumare pasti in compagnia della famiglia o con gli amici, magari preparati tramite un barbecue o una cucina esterna, per godere appieno della frescura primaverile o del caldo sole estivo, ma anche comodo piano d'appoggio per lavori di bricolage, ... continua

Articoli su : Tavoli da giardino


1          3      4      5      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Tavoli arredo

    Tavolo arredo Esistono molteplici tipologie di tavoli per il tuo giardino. I tavoli da esterno, grazie ai materiali con cui sono realizzati, godono di una grande resistenza a intemperie e urti.
  • Tavoli esterno

    Tavolo da giardino Il tavolo è un mobile indispensabile e utile. Intorno al tavolo ci si ritrova per chiacchiere, pranzare, giocare e stare insieme. Scegli quello più adatto alle tue esigenze
  • Tavoli pieghevoli

    Tavoli da giardino pieghevoli Comodità, praticità, funzionalità: il tavolo pieghevole vi permette di risparmiare spazio e gestire al meglio il vostro giardino per ogni occasione
  • Tavoli da giardino in pietra

    Tavolo da giardino in pietra Il legno non è l'unico materiale dall'aspetto naturale che è possibile selezionare per arredare il p
  • Tavoli da giardino in resina

    Tavoli da giardino in resina I tavoli da giardino costituiscono un elemento fondamentale dell’arredo dello spazio esterno, che da
  • Sedie da giardino economiche

    Sedie da giardino economiche Rendere il giardino uno spazio elegante e confortevole, da vivere tutti i giorni, non significa per
  • Cuscini per sedie da giardino

    Cuscini per sedie da giardino I giardini arredati sono spazi studiati per costituire un vero e proprio prolungamento della propria
  • Offerte tavoli da giardino

    Tavolo da giardino I tavoli da giardino sono elementi di particolare importanza all’interno del proprio spazio da viver
  • Sedie da esterno

    In rattan tinteggiato di bianco: di grande fascino! Cambiano i tempi e cambiano le esigenze dei consumatori che sono sempre più alla ricerca di sedie da esterno comode, affascinanti, colorate e dalle forme particolari. Per questa ragione architetti ed
  • Sedie da giardino in alluminio

    Sedie da giardino in alluminio All’interno dello spazio verde è possibile inserire, gli amanti dell’arredo per esterni lo sanno ben
  • Sedie da giardino in ferro

    Sedie da giardino in ferro I materiali realizzativi dei mobili da giardino devono tenere conto di diversi fattori accanto a que
  • Sedie da giardino in ferro

    Sedie da giardino in ferro Gli amanti del giardino e del tempo all’aria aperta desiderano avere a propria disposizione un angol
1          3      4      5      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , per studio e gioco dei più piccoli, per un'aperitivo in compagnia o una lettura in solitaria. Il tavolo da giardino si presta insomma ad ogni utilizzo, e trova per questo vasta diffusione presso gli spazi verdi di tutti coloro che amano vivere appieno il proprio giardino. Come per tutti gli altri mobili, anche la scelta del tavolo da giardino deve essere compiuta con cura e attenzione, al fine di poter individuare il modello più adatto alle proprie esigenze. Nella categoria rientrano infatti tavoli di grandi dimensioni, ma anche tavolini polifunzionali pensati per rendere ancora più confortevole anche piccoli spazi, creando con un paio di sedie, qualche poltrona o chaise longue un gradevole salotto all'aperto. Il tavolo da giardino può essere scelto sia insieme al resto dell'arredamento, e dunque già completo di sedie o come parte di salotti e cucine da giardino, sia in modo autonomo. La prima soluzione è certamente indicata per coloro che si accingono a compiere il primo acquisto per arredare lo spazio verde a disposizione, in modo tale da poter creare facilmente un ambiente elegante e dallo sviluppo armonico, mentre la seconda può essere preferita da chi ha intenzione di ampliare il proprio arredamento oppure sostituirne solo una parte, cercando un tavolo che si inserisca nell'ambiente già creato oppure per divertirsi a trovare, pezzo dopo pezzo, gli elementi che possono accompagnarsi ad esso.Quando si parla di tavoli da giardino, solitamente viene in mente una principale distinzione, ovvero tra tavoli veri e propri e tavolini utili come piccoli supporti e con scopi decorativi. Tra quelli che vengono considerati tavoli veri e propri, le caratteristiche diverse offerte dal mercato sono comunque moltissime e per questo occorre informarsi accuratamente prima di effettuare il proprio acquisto. Gli elementi da valutare sono, innanzitutto, le dimensioni: si è alla ricerca di un tavolo ampio per ospitare grandi ritrovi in famiglia o tra amici, o semplicemente un tavolo che occupi poco spazio ma possa all'occorrenza essere utilizzato per un pasto all'aperto tra pochi intimi? Nella valutazione occorre naturalmente includere anche la disposizione del proprio giardino e lo spazio che il tavolo può occupare senza creare disagi. La futura disposizione è estremamente importante anche per la scelta del materiale: se il tavolo verrà posizionato sotto una zona coperta e riparata dalla pioggia si può optare per il legno, mentre se la disposizione del proprio giardino richiede il posizionamento del tavolo in totale esposizione si consiglia di optare per la plastica. Questi sono, infatti, i due principali elementi tra i quali è possibile scegliere, entrambi con caratteristiche diverse e in grado di adattarsi a precise esigenze. Se dal punto di vista estetico il legno non ha rivali, per il suo aspetto naturale e la sua capacità di inserirsi elegantemente in qualsiasi giardino, è vero anche che si tratta di un materiale, proprio perchè naturale, più delicato, che con il passare del tempo potrebbe risentire soprattutto degli effetti legati all'umidità e alla continua esposizione in ambienti aperti. Il legno costituisce inoltre un materiale pesante, che poco si presta a frequenti spostamenti, in particolare per quanto riguarda tavoli di grandi dimensioni. I tavoli in plastica, al contrario, sono più maneggevoli e offrono la possibilità di essere smontati e ritirati in luoghi asciutti e riparati durante i lunghi periodi di inutilizzo. La resistenza della plastica permette inoltre di ridurre al minimo le operazioni di pulizia e manutenzione, per un tavolo sempre a disposizione che non costituisca un gravoso impegno. I tavoli in plastica, così come i modelli in legno, possono presentare caratteristiche estetiche davvero varie e fantasiose: si va dai più classici fino a tavoli colorati, sgargianti e decorati, dalle forme inusuali e dall'alto potenziale decorativo, pur trattandosi, in linea generale, di prodotti più economici del legno, del quale possono anche imitare colore e venature, per offrire il meglio di entrambi i materiali. Non mancano, comunque, tavoli di materiali più ricercati, per veri e propri elementi d'arredo di alto design.Dal momento che le possibilità offerte sul mercato sono estremamente varie, è importante avere già le idee chiare riguardo alle proprie necessità al momento di effettuare l'acquisto. Certamente il fattore estetico ha la sua rilevanza, ma non può essere l'unica discriminante per l'acquisto di un prodotto destinato a rimanere nel giardino per lungo tempo. A seconda del tipo di utilizzo, anche il materiale può offrire più o meno vantaggi: il legno, come visto precedentemente, non si adatta all'esposizione continua alle intemperie, mentre offre un solido e robusto supporto se disposto in spazi un po' più riparati, come sotto un pergolato o in un gazebo. Se nel giardino sono già presenti altri elementi d'arredo o decorativi in legno, si consiglia di rimanere su un tipo di legname simile anche per l'acquisto del tavolo, in modo tale da non creare un ambiente troppo caotico. Se si prevede la possibilità di spostare il tavolo più o meno frequentemente, la scelta si orienta invece verso materiali più leggeri, come la plastica, ideale anche per coloro che non hanno tempo di prestare troppa attenzione alla pulizia e alla cura del tavolo: il legno, a lungo andare, si potrebbe rovinare mentre la plastica tende a conservare inalterato il proprio aspetto e la propria resistenza. I tavoli possono essere acquistati insieme alle sedie, oppure abbinati ad alter già presenti o da inserire successivamente: in questo caso è bene individuare elementi il più possibile vicini esteticamente tra loro per evitare di rompere l'armonia dello spazio, o al contrario forti contrasti per un tocco di vivacità. I tavolini o i tavoli di ridotte dimensioni sono invece la soluzione ideale per poter godere di pratiche superfici d'appoggio anche in spazi ridotti o per completare dei salotti da giardino. I tavolini acquistano valore particolarmente decorativo, con superfici a mosaico o decorazioni varie. Per i tavolini è particolarmente diffuso anche un altro materiale, ovvero il ferro battuto, di grande eleganza e fascino. Esso richiede però qualche particolare attenzione e la disposizione in luoghi non troppo esposti alle intemperie: l'acqua piovana e l'umidità potrebbero infatti dare origine a ruggine, non solo antiestetica ma anche estremamente dannosa per la struttura stessa del tavolino. Tavoli e tavolini possono offrire anche particolari varianti, come la realizzazione a pezzo unico di panchine collegate al tavolo stesso, secondi ripiani estraibili o posizionati al di sotto del ripiano principali, fori per inserire ombrelloni che proteggano dal sole durante l'utilizzo offrendo un piacevole angolo d'ombra per aperitivi, merende, pasti all'aperto o semplicemente momenti di fresco relax. Solitamente, i tavolini di piccole dimensioni possono essere facilmente ripiegati e riposti in luoghi riparati, mentre i tavoli in plastica possono essere smontati, il tutto per occupare il minor spazio possibile durante i periodi di inutilizzo ed evitare prolungate esposizioni che potrebbero portare al danneggiamento prematuro del prodotto da giardino. Una volta chiarite le proprie esigenze, è possibile passare alla scelta e all'acquisto del tavolo o del tavolino presso un centro dedicato all'arredamento da giardino, che sia ben fornito e offra fasce di prezzo diversificate, per venire incontro ad ogni esigenza. E' questo, infatti, il momento di valutare anche il costo del tavolo, per trovare il perfetto accordo tra requisiti e spesa. Ad influire sul prezzo contribuiscono, prevalentemente, le dimensioni e il materiale del tavolo, nonché le modalità decorative. Per acquisti economici la soluzione ideale è la plastica, mentre se si desidera puntare su prodotti più eleganti e ricercati, che offrano una maggiore solidità, ci si rivolge al legno, che può avere costi anche molto diversificati a seconda del tipo di legname utilizzato e della ricercatezza delle decorazioni. Il ferro battuto costituisce, sempre in linea generica, il materiale più costoso, ma anche quello dalle più elevate potenzialità decorative, in grado di inserirsi armoniosamente ed impreziosire qualsiasi spazio. I costi si innalzano ulteriormente se il tavolo viene scelto di fattura artigianale, in quanto i tempi di lavorazione sono più lunghi, a fronte di un prodotto di qualità e particolarmente rifinito in ogni dettaglio. A seconda del tavolo e del materiale scelto, potrebbe essere utile un aiuto nel trasporto e nel montaggio, in particolare per quanto riguarda i modelli di grandi dimensioni e di notevole peso: in questo caso è bene informarsi prima dell'acquisto presso il punto vendita per essere certi che il servizio sia disponibile, appurando anche, soprattutto per quanto riguarda tavoli costosi e pensati per durare nel tempo, eventuali condizioni di garanzia nonché i prodotti e i consigli utili per mantenere il tavolo al meglio ed evitare prematuri deterioramenti. Orientarsi in un contesto come quello relativo alla scelta dei tavoli da giardino da piazzare nel proprio angolo verde, non è certo cosa semplice. Anche un dettaglio come questo, può condizionare in modo decisivo l’intero arredamento del giardino, nel bene o nel male.

Sono tantissime le alternative tra le quali potrai scegliere e noi cercheremo di renderti più chiare le idee: preferisci tavoli in legno, oppure quelli in ferro? Sei un amante della tradizione, oppure della semplicità, optando dunque per i tavoli in plastica? Per decidere in assoluta consapevolezza la strada più adatta a te, cercheremo di mostrarti tutti le soluzioni a tua disposizione. Il tutto, ovviamente, in nome del tuo stile.


Guarda il Video