Fitoterapia per alleviare i disturbi gastrointestinali pagina 2


  • Carrube proprietà

    Baccello di carruba con semi. La carruba è un legume lungo 15 centimetri di colore bruno marrone, a differenza dei consueti legumi ha un apporto proteico abbastanza basso e un'elevata concentrazione di carboidrati. All'interno del
  • Castagno

    Castagno Il castagno è una pianta estremamente diffusa nel nostro Paese, proprio perché in grado di crescere
  • Cavolo

    cavolo Il cavolfiore, nome “volgare” della varietà del cavolo, è scientificamente chiamato Brassica olerace
  • Cece

    ceci Il cece è utilizzato in fitoterapia e in medicina omeopatica per trattare alcuni disturbi del nostro organismo. Tutte le informazione sulle caratteristiche generali del cece, sulla sua coltivazione, s
  • Centaurea

    fiore di centaurea La centaurea come tutte le piante che contengono dei principi amari, viene utilizzata in erboristeria per tonificare i processi digestivi. La pianta ha proprietà cicatrizzanti, gli impacchi sulla pell
  • Cipolla

    cipolle coltivate Un tempo coloro che oggi definiremmo “medici” erano personaggi molto diversi dalla concezione attual
  • Coclearia

    pianta di coclearia La coclearia sebbene sia stata scoperta dai botanici solo nel XVI secolo e non fa parte della sapienza medicinale degli antichi, è pianta che possiede notevoli qualità benefiche per l'organismo umano.
  • Crespino

    Illustrazione botanica di crespino, accanto ad un'altra specie del genere Berberis In campo erboristico si conoscono le virtù benefiche di molte piante diffuse anche nel territorio italiano: ad esempio, il Berberis vulgaris, o crespino. Di questa pianta si usano fiori, foglie e radi
  • Damiana

    Disegno botanico della turnera aphrodisiaca La damiana è una pianta che si trova largamente diffusa in Sudamerica, e che pare fosse conosciuta e utilizzata per le sue virtù fin dai tempi dei maya. La damiana infatti serve a curare molti disturb
  • Enula

    coltivazione di enula L'enula è una pianta molto conosciuta in fitoterapia e in medicina omeopatica per le sue molte virtù e proprietà benefiche, ma che deve essere utilizzata con moderazione, rispettando la giusta posolog
  • Equiseto

    Pianta di equiseto L’equiseto gode di ottima fama come pianta medicinale. Viene utilizzato per la cura della pelle. Il silicio contenuto nella pianta facilita i processi rigenerativi della pelle, del tessuto connettivo
  • Equiseto erboristeria

    pianta d'equiseto La pianta di Equiseto ha la sua dimora ottimale in tutti i luoghi umidi dell'Europa e dell'Asia. In Italia è presente su tutto il territorio. L'Equiseto d'erboristeria ha proprietà terapeutiche diuret



sitemap %>