Argilla espansa

Caratteristiche

Nel corso di una passeggiata all'interno di un giardino capita di incappare in distese più o meno vaste di piccole palline di colore marrone, soprattutto in prossimità delle piante. Si tratta di un materiale che prende il nome di argilla espansa. Come facilmente si può intuire dal nome, la materia prima che la costituisce è l'argilla; essa viene estratta da cave a cielo aperto, dopo una lunga stagionatura (della durata di svariati mesi) viene sbriciolata e cotta in forni rotatori. L'alta temperatura avvia il processo di espansione sfruttando le reazioni chimiche delle sostanze naturali contenute e confeziona un prodotto molto apprezzato nel campo dell'edilizia e del giardinaggio. La vetrificazione della superficie conferisce alle sfere un'elevata resistenza alla pressione, e la peculiare struttura interna le rende leggerissime.
Argilla espansa

Fondolinfa 10Lt Argilla Espansa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Usi in giardino

Tipologie argilla Grazie alle sue molteplici proprietà, l'argilla espansa viene impiegata molto spesso nel giardinaggio. Questo materiale si può adagiare nei sottovasi delle piante, sfruttando le sue proprietà assorbenti: una buona soluzione per evitare il ristagno dell'acqua, i conseguenti cattivi odori e problemi di origine batterica. L'argilla espansa infatti è inalterabile ad alte temperature e alti livelli di umidità e inattaccabile da parte di parassiti e muffe. È inoltre possibile posizionarla sopra il terreno, ricoprendo la porzione sovrastante le radici. Questa operazione prende il nome di pacciamatura, ossia la protezione delle radici dalle temperature troppo basse. L'argilla infatti ha proprietà isolanti. Non è poi da sottovalutare l'impatto estetico, l'argilla espansa conferisce un aspetto ordinato e omogeneo al fondo di terriccio. Infine è doveroso precisare che prima del suo utilizzo nella cura della piante è bene informarsi sulle caratteristiche delle stesse, in modo da evitare danni.

  • Lavello da giardino Per tutti gli amanti del verde, il giardino è ancor prima che decorativo un luogo da vivere appieno, nel quale trascorrere il proprio tempo libero e del quale prendersi cura. Ma prendersi cura del gia...
  • Esempio di vaso di legno fatto a mano I vasi in legno rappresentano una validissima alternativa a quelli interamente realizzati con la plastica o il cemento. Naturalmente ha delle caratteristiche diverse, ed è proprio questo che andremo a...
  • Mobili da giardino Il web si ritaglia ogni giorno spazio crescente nella quotidianità, divenendo strumento utile ed affidabile per compiere moltissime azioni differenti. Anche l’acquisto tramite il web si sta sempre più...
  • giardinaggio Il giardinaggio comprende tutti quei metodi di coltivazione delle piante ornamentali di un giardino privato. Questi metodi si rifanno a tecniche molto antiche e solo recentemente più avanzate e modern...

Compo Biglie di Argilla Espansa Lt10 (drenaggio, idroponica, decorazione)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,41€


Usi nell'edilizia

Muro mattoni argille L'argilla espansa è anche un ottimo alleato dell'edilizia. È un materiale ultraleggero e resistente, viene dunque utilizzato per la produzione di calcestruzzi alleggeriti. Si può ridurre in questo modo il peso delle strutture portanti mantenendo inalterata o migliorando la resistenza e consentendo l'edificazione di terreni dalle proprietà meccaniche scadenti. Viene utilizzata nella produzione di intonaci, coperture e sottotetti, sfruttando le sue proprietà fonoassorbenti e contribuendo alla creazione di un ambiente silenzioso. Le proprietà ignifughe inoltre aiutano nella produzione di un materiale sicuro. Infine è indicato anche per prevenire i problemi derivanti da un ambiente umido, essendo imputrescibile evita la formazione di muffe sulle pareti. Infine l'argilla espansa viene utilizzata nella fabbricazione di massetti, elementi costruttivi che servono a livellare le superfici. Nello specifico i massetti realizzati con argilla espansa meglio sopportano i carichi e si usurano in maniera limitata conseguentemente al calpestamento frequente.


Argilla espansa: Dove trovarla

Terreno argilla espansa L'argilla è un materiale abbondantemente disponibile in natura, la sua estrazione si effettua mediante cave a cielo aperto solitamente collocate in collina. Esse hanno un discreto impatto ambientale, una volta dismesse tuttavia possono essere riconvertite a verde. Dopo l'ottenimento della materia prima, questa viene lavorata e commercializzata. Esistono numerose imprese che si occupano della lavorazione dell'argilla espansa e dunque molte marche disponibili con prezzi concorrenziali. È possibile reperirla nei punti vendita fai da te, di bricolage e in quelli dedicati al giardinaggio. È venduta in sacchi che specificano la capacità (il formato più comune è 50 o 10 litri) e il diametro della sfera (solitamente 8-20 millimetri). Il prezzo per 50 litri di materiale si aggira mediamente attorno ai 7€.



COMMENTI SULL' ARTICOLO