Cocciniglia bianca

Cocciniglia bianca

La cocciniglia bianca è un parassita molto diffuso, la cui presenza sulle coltivazioni è riscontrabile tramite la comparsa di macchie di colore chiaro che si diffondono sulle pagine delle foglie e sulle gemme e i germogli della pianta. La cocciniglia buca la lamina della foglia nutrendosi della linfa: per questa ragione, sottraendo il nutrimento alla pianta, rischia di provocarne la morte e ne mette a rischio lo stato di salute anche con infestazioni allo stadio iniziale. La cocciniglia bianca, dunque, deve essere debellata e la sua diffusione deve essere prevenuta attraverso buone pratiche e prodotti adeguati. Per la buona cura delle piante è quindi importante eseguire periodici controlli, in modo tale da poter rilevare l'eventuale infestazione in corso durante gli stadi iniziali, quando la salute della pianta non è ancora troppo compromessa.
Cocciniglia bianca

OLEOSAN PLUS INSETTICIDA POLIVALENE ANTI COCCINIGLIA cipermetrina olio bianco minerale 750 ML PRONTO ALL USO per piante di appartamento terrazzo giardino afidi cocciniglie cimici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


Prevenzione

Cocciniglia bianca La prima forma di prevenzione contro la diffusione di parassiti e, in particolare, della cocciniglia bianca, è il rispetto delle condizioni di coltivazione ottimali per la specie verde in questione. Una pianta adeguatamente coltivata, infatti, è una pianta più sana e robusta, che potrà fronteggiare meglio eventuali attacchi. E' importante anche non creare le condizioni che facilitano la proliferazione parassitaria, vale a dire la presenza di un ambiente troppo umido, ombreggiato e privo di ricircolo d'aria, con ristagni idrici nel terreno. Se si coltivano specie delicate o soggette all'attacco da parte della cocciniglia è consigliabile inoltre provvedere, nel periodo di ripresa del ciclo vegetativo della pianta, all'utilizzo periodico di prodotti antiparassitari specifici ad azione preventiva.

  • cocciniglia2-1 Le piante sono spesso suscettibili agli attacchi di insetti parassiti. Questi ultimi devono la loro nutrizione e quindi la loro sopravvivenza proprio alla capacità di trascorrere l’intera vita sulle p...
  • Cocciniglia degli agrumi La salute e la crescita rigogliosa delle piante, purtroppo, non dipende solamente dalla fertilità del terreno e da una buona esposizione solare: molti elementi entrano in gioco e possono rendere lo sv...
  • Malattie delle piante da frutto La cura delle piante da frutto passa anche attraverso la prevenzione e l’eliminazione delle malattie e dei parassiti che possono colpire la pianta indebolendole oppure uccidendola. Ottimali condizioni...
  • Cura delle orchidee Le orchidee sono piante dotate di immenso fascino, per via della particolare forma dei fiori e dei loro colori sgargianti, che possono variare notevolmente da specie a specie. Le orchidee sono piante ...

INSETTICIDA DUSTY OLIO BIANCO LT 1 MONDONATURA SRL

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


Cura

Cocciniglia biancaSe un'infestazione parassitaria è in corso, occorre intervenire il più tempestivamente possibile per porre rimedio e per impedire alla colonizzazione di diffondersi troppo. Se gli esemplari di cocciniglia bianca presenti non sono molti e si ritrovano in un'area circoscritta, è possibile intervenire manualmente eliminandoli con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol, da passare delicatamente sulle foglie. E' importante avere cura di rimuovere tutti i parassiti presenti, per evitare che l'infestazione possa riprendere ad espandersi. Se invece la situazione appare già molto compromessa è meglio intervenire direttamente con antiparassitari specifici, che siano abbastanza efficaci da rimuovere ogni organismo infestante ma non troppo aggressivi da danneggiare la pianta, già debilitata e indebolita. Il prodotto andrà dunque selezionato sulla base del tipo di parassita, ma anche della specie verde e delle sue condizioni di salute.




COMMENTI SULL' ARTICOLO