Giardini

Come curare i giardini

Per curare i giardini occorrono poche conoscenze pratiche ed è sufficiente metterci tanta passione. Chiunque può essere in grado di tenere in ordine un'area verde, con alcune ore di tempo libero a disposizione e un po' di lavoro. Nei giardini, oltre al manto erboso, possono essere presenti siepi e bordure. Periodicamente bisognerà provvedere a sistemarle, cercando di dare un aspetto estetico accattivante anche ai camminamenti e alle aiuole. Chi entra nel nostro giardino deve avere immediatamente la percezione di fare accesso ad una zona curata a partire dal minimo dettaglio. Potremo mettere dei veri e propri arredi, magari posizionandoli sotto un gazebo o una pergola. I giardini possono ospitare tavoli, sedie e barbecue per le grigliate coi parenti e con gli amici. Le zone calpestabili dovranno essere ben distinte da quelle dove si vuole far crescere fiori e piante. Opzionalmente potremo recintare il perimetro della zona con degli arbusti, delle siepi, con una rete o con un muretto.
Giardino cura

Worx Tagliaerba Robot da Giardino Landroid WR141E, Rasaerba Elettrico a Batteria 20 V, Tosaerba 3 Lame Mobili, Comando Wi-Fi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 689,99€


Attrezzatura e terreno

Fiori giardino Per i giardini di piccole dimensioni non serviranno attrezzature professionali. Basterà la classica zappa, la vanga, il rastrello e il tosaerba. Potremo utilizzarne un modello manuale, adatto per i piccolissimi prati condominiali o per le ridotte porzioni di giardino di fronte ad un'abitazione ai lati del vialetto d'ingresso. Se invece dobbiamo tagliare l'erba su un'area più vasta occorrerà un vero e proprio rasaerba elettrico oppure a motore. Quest'ultima soluzione sarà particolarmente indicata per i giardini di medie e grandi dimensioni, dove il filo del tosaerba elettrico non arriverebbe. Se abbiamo a disposizione una zona vicina ad un bosco, dove spontaneamente crescerebbero roveti e altri arbusti che periodicamente vanno tenuti a bada, dovremo dotarci anche di un decespugliatore. Questo attrezzo sarà in gradi di tagliare l'erba più alta e rendere accessibili al tosaerba a scoppio anche le zone più difficili da tenere in ordine.

  • Giardino fiorito Se in questo momento siete alla finestra che guardate sconsolati la vostra area verde, è allora giunto il momento di pensare a come rendere accogliente e vitale il giardino di casa. Progettare giardin...
  • Lavello da giardino Per tutti gli amanti del verde, il giardino è ancor prima che decorativo un luogo da vivere appieno, nel quale trascorrere il proprio tempo libero e del quale prendersi cura. Ma prendersi cura del gia...
  • Esempio di vaso di legno fatto a mano I vasi in legno rappresentano una validissima alternativa a quelli interamente realizzati con la plastica o il cemento. Naturalmente ha delle caratteristiche diverse, ed è proprio questo che andremo a...
  • Mobili da giardino Il web si ritaglia ogni giorno spazio crescente nella quotidianità, divenendo strumento utile ed affidabile per compiere moltissime azioni differenti. Anche l’acquisto tramite il web si sta sempre più...

vidaXL 6x Lampioni da Giardino E27 Alluminio Verde Scuro Lanterna da Esterno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 83,88€


Irrigazione dei giardini

Aiuole giardino Per la cura dei giardini è fondamentale stabilire la necessità idrica e la modalità del possibile approvvigionamento. Per chi abita in un posto dove sono presenti canali naturali di irrigazione la questione sarà molto semplice. Dovremo soltanto assicurarci che l'acqua non sia contaminata da scarichi di industrie o prodotti chimici. In alternativa dovremo pensare a sistemi di annaffiatura manuale o automatica. Per evitare gli sprechi si può cercare di raccogliere anche l'acqua piovana. Le annaffiature dovranno essere preferibilmente effettuate sempre nelle ore serali e mattutine, per evitare che le goccioline sulle foglie delle piante e sull'erba non provochino ingiallimenti dovuti al contatto diretto coi raggi solari. In commercio si trovano anche dispositivi da applicare ai rubinetti, con un timer che consente una programmazione delle irrigazioni. Sui modelli migliori potremo anche parzializzare le zone del giardino decidendo di annaffiare alcune piante con una determinata frequenza ed altre diversamente.


Giardini: Interventi ordinari e straordinari

Irrigazione giardini I giardini hanno bisogno di interventi ordinari e straordinari. L'opera di manutenzione che si ripeterà più spesso sarà ovviamente il taglio dell'erba. Specialmente in primavera e all'inizio dell'estate dovremo intervenire anche ogni 15 giorni, per evitare una crescita troppo esagerata. Per quanto riguarda i fiori, invece, potremo preparare preventivamente le aiuole vangando il terreno per poi arricchirlo con la concimazione. Una volta messi a dimora aspetteremo semplicemente che fioriscano. Gli arbusti andranno mantenuti in ordine e le siepi dovranno essere potate o con uno strumento manuale o ricorrendo ad un tagliasiepi elettrico o a scoppio. In autunno dovremo rimuovere accuratamente le foglie che cadranno dagli alberelli, semplicemente utilizzando un rastrello. Per chi ha bisogno ricorrente di materiali di concimazione biologica, è utile tenere una compostiera in giardino, in modo da poter conservare sfalci e potature che, decomponendosi, diventeranno un ottimo fertilizzante naturale. Anche le cortecce possono essere conservate ed utilizzate successivamente come pacciamatura nelle aiuole.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO