Materiale per giardino

Materiale per giardino: uno "sneak-peek" sui prodotti per il faidate

Il giardino è, a tutti gli effetti, un ecosistema complesso e ricco di vita che comprende al suo interno un ampio numero di piante, arbusti, steli d'erba e altra flora, talvolta pure fauna. Trascurarlo significa veder sciupare nella sua bellezza ogni singolo elemento, traducibile in un prato verde e secco infestato da malerbe e dall'aspetto malato, se non pure morto. Quindi esso necessità delle sue cure specifiche, dei suoi materiali specifici! Questo materiale per giardino può essere, a seconda dell'esigenze specifiche vostre e delle vostre installazioni, naturale o chimico, e tutti sono fondamentali allo scopo di mantenere in buona salute i vostri spazi verdi. Premesso ciò, è bene sottolineare il concetto per cui una specifica esigenza richiede uno specifico set di materiali per giardino: se avete intenzione di coltivare alberi da frutta avrete bisogno di stallatico maturo, per avere un prato all'inglese avrete bisogno di uno a forte base di azoto.
Un esempio di come si possano usare i diversi materiali

Pietre fosforescenti, ciottoli fosforescenti per laghetti da giardino, Materiale luminoso per esterno, ghiaia di acquario, pietre fosforescenti ornamentali da giardino, Grossi ciottoli luminosi per acquario, bianco/blu, 300 pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 12,86€)


Materiali per giardino: la torba come base per il vostro verde

Giacimenti di torba Chiunque si sia avvicinato al mondo del giardinaggio, o semplicemente ama coltivare, sa l'importanza che la torba può avere al fine di ottenere un giardino sano e rigoglioso. Esso infatti è il terreno stesso dal quale le piante attingeranno le sostanze nutritive fondamentali alla loro crescita, come potassio, calcio, fosforo e azoto. Una prima suddivisione va fatta a seconda della natura stessa del materiale, per inciso è organico oppure inorganico? Nella prima categoria ricade proprio la torba da cui prende il nome il titolo di questo paragrafo, mentre nella seconda categoria ricadono tutti quei materiali come la sabbia e il polistirolo, materiale per giardino usato per facilitare il drenaggio della coltivazione. La torba consiste nella prima fase della trasformazione del carbone, infatti essa contiene resti vegetali umidi non totalmente decomposti. Essa consiste nel materiale fertilizzante organico più importante, in quanto smaltibile dopo secoli e a basso contenuto calorico, ma ricco di fosforo e potassio.

    HOOMIL Borse da giardino Multiuso Riutilizzabili per Foglie, Erba, Materiali Avvolti, Fusti di Alberi e Arbusti 272L - H3103 (Verde)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


    Argilla espansa: sia per l'edilizza sia come materiale per giardino

    Un perfetto esempio dell'impiego dell'argilla espansa L'argilla rappresenta un valido alleato sia che voi stiate costruendo una casa, sia che voi intendiate creare una zona confortevole immersa nel verde. Questo prodotto deriva da un procedimento che prevede la cottura ad altissime temperature di materiali argillosi, che poi vengono di seguito frantumati. Grazie a questo processo assume una caratteristica molto apprezzata: essa ha una insospettabile resistenza alle pressioni grazie alla sua struttura "forellata" , resistenza che aumenta con il diminuire delle sue dimensioni. Inoltre è impermeabile, ignifuga e assicura un buon isolamento sonoro e termico. Nel giardinaggio viene adoperata per mantenere determinate piante in un ambiente umido, ideale per la flora che abita il sottosolo! Non solo, se usata per comporre habitats crea un terreno leggero e poco compatto, permettendo la coltivazione anche di piante tropicali. Le composizioni terriccio-argilla espansa vengono spesso associate anche ad altri materiali per lo stesso scopo: sughero, polistirolo e sabbia.


    Giardinaggio: i blocchi di tufo come materiale per giardini

    Una formazione naturale di tufo in Nuovo Messico Abbiamo visto come i materiali per giardino siano orientati alla cura delle vostre aree verdi, ora tratteremo l'argomento in maniera "frivola" ! Il tufo si forma quando l'acqua ricca di calcare evapora velocemente, tipicamente in aree vulcaniche, donando la tipica colorazione prevalentemente grigio scura o bianca pallida o questo materiale. Generalmente si sfrutta la sua naturale permeabilità in campo edilizio, specie in aree tendenzialmente umide; assorbe l'acqua dall'atmosfera per poi farla evaporare grazie ai suoi pori. Può essere impiegato sia sotto la forma di mattonella, sia in forma di mattone vero e proprio. In qualità di materiale per giardini viene impiegato per la creazione di fontanelle, sia da interno che da esterno, come per piccole recinzioni o fioriere o per veri e propri muri, donando un aspetto antico al giardino, mantenendolo contemporaneamente asciutto. Con lo scorrere del tempo, però, può rovinarsi, per questo è consigliabile grattare regolarmente la parte esterna con una spazzola metallica per poi bagnare il mattone, in modo tale da compattare le zone polverizzate, per riportarlo al suo stato originario.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO