Piante anti zanzare

Le piante anti zanzare per il vostro giardino

La citronella è la pianta anti zanzara per eccellenza, i suoi estratti dal potere repellente vengono usati in molte forme, nelle candele per esempio o per le lozioni e spray contro le zanzare ed il suo profumo è inconfondibile. Questo riesce a coprire il profumo della pelle umana così "attraente" per questi insetti fastidiosi. La citronella per essere un utile repellente contro le zanzare, se messa in giardino andrebbe piantata dietro piccoli fiori e arbusti ornamentali. Una buona idea sarebbe quella di essere piantata in un vaso delle giuste dimensioni e messo su di un carrello in modo da essere facilmente spostata secondo le necessità e le zone del giardino dove stiamo maggiormente. La citronella è possibile acquistarla in qualche serra o negozio di piante e giardinaggio, si trova in vaso già pronta da piantare, l'unica accortezza da avere è quella di sincerarsi che sia citronella vera e che le piante siano Cymbopogon Nardus o Cymbopogon Winterianus, altrimenti la loro capacità repellente sarà decisamente minore.
pianta di citronella

Premium Bracciale Anti-zanzare QUMAXX, Anti-Insetti con due ricariche- per polso e caviglia. Non contiene Deet. Naturale al 100%.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,95€
(Risparmi 6€)


La calendula, una pianta anti zanzara

pianta di calendula Le calendule sono comunemente coltivate come piante ornamentali visto i loro fiori colorati e la loro resistenza a tutti i climi. La calendula però non è solo una bella pianta ma è anche un anti zanzara, emana infatti un forte odore molto sgradito a questi insetti fastidiosi, ed è grazie al piretro, una sostanza contenuta in questa pianta, che le zanzare si allontanano. Comunemente coltivate come piante ornamentali, per via dei loro fiori colorati, le calendule sono molto resistenti al caldo e a gli sbalzi di temperatura. Se piantata in giardino, la calendula gradisce il pieno sole, per comodità però è preferibile piantarla in un vaso abbastanza grande, da poterlo mettere all’ingresso di casa, o sulle finestre. Bisogna però evitare di annaffiarla troppo e di lasciare l’acqua stagnante sotto il vaso. L'acqua stagnante è , infatti, l'habitat naturale delle zanzare, quindi attenzione ai sottovasi dove spesso rimangono dei residui di acqua dell'annaffiature.

  • Lavello da giardino Per tutti gli amanti del verde, il giardino è ancor prima che decorativo un luogo da vivere appieno, nel quale trascorrere il proprio tempo libero e del quale prendersi cura. Ma prendersi cura del gia...
  • Esempio di vaso di legno fatto a mano I vasi in legno rappresentano una validissima alternativa a quelli interamente realizzati con la plastica o il cemento. Naturalmente ha delle caratteristiche diverse, ed è proprio questo che andremo a...
  • Mobili da giardino Il web si ritaglia ogni giorno spazio crescente nella quotidianità, divenendo strumento utile ed affidabile per compiere moltissime azioni differenti. Anche l’acquisto tramite il web si sta sempre più...
  • vaso da finestra. Il giardino di casa è per tantissime persone un angolo caratteristico di relax, solitudine, tranquillità e pace. Per questi motivi nella nostra cultura moderna, fatta di una società con ritmi compulsi...

Lampada Solare Mosquito Alimentata NuoYo UV Lampada Anti Zanzare 3 en 1 Lampada della Zanzara per Sterminare Insetti Zanzare E Mosche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,18€


La lavanda, un ottimo profumo che allontana le zanzare

La lavandaLa pianta di lavanda, oltre ad essere una bellissima pianta ornamentale, dai fiori di un violetto delicato, emanano un buonissimo profumo, adatto a molti usi, come odora biancheria per esempio. In pochi però sanno che la lavanda è un'ottima pianta contro le zanzare, il suo dolce profumo amato da tutti è odiatissimo dalle zanzare. La lavanda è facile da coltivare. Si può piantare direttamente in terra, in giardino. E' una pianta che ha bisogno di spazio, quindi prendete bene le misure! Va' piantata in primavera in zone piuttosto fredde o in autunno in zone climatiche più temperate. La lavanda è una pianta che predilige il sole, quindi posizionate la pianta in luogo con molta luce, dove ci batta il sole molte ore al giorno. La lavanda non va annaffiata troppo spesso perché potrebbe marcire. Deve essere potata ogni anno dopo la fioritura. La lavanda arriva al suo massimo splendore dopo tre anni. La lavanda è una pianta resistente, facile da curare ed emana un ottimo profumo che piacerà a voi e non alle zanzare!


Piante anti zanzare: Una sconosciuta ed efficace pianta contro le zanzare: la Monarda

La pianta di MonardaLa Monarda è una pianta perenne o annuale ed è originaria dell’America settentrionale. La Monarda appartiene alla famiglia delle Lamiaceae. I suoi fiori sono di colore rosso acceso, esistono anche varietà bianche o rosa. La Monarda è simile alla citronella per le sue proprietà repellenti, emana infatti un forte odore , tipo l'incenso, che allontana le zanzare, diciamo che le confonde. E’ molto semplice da coltivare, la Monarda predilige il sole, tranne che in zone troppo calde, e allora va posizionata in luoghi parzialmente ombrosi. E’ una pianta molto resistente che tollera bene sia i rigori invernali che la siccità, basta annaffiarla regolarmente senza lasciare il terreno troppo secco. Le sue foglie essiccate vengono utilizzate in erboristeria per fare dei sacchetti profumati.oltre che per fare un ottimo tè o delle bibite dalle proprietà depurative; la sua essenza è simile a quella del bergamotto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO