Begonia

Piante di ogni genere

Il nostro pianeta è definito da noi stessi meraviglioso perché è incredibilmente vario; questa affermazione ci viene spontanea per due motivi: uno è quello che ogni giorno nel mondo vengono scoperte nuove e sorprendenti specie di ogni genere e regno, mentre il secondo è che esso è incredibilmente vario se confrontato con gli altri pianeti che studiamo ed osserviamo e che spesso sono distese di polvere e/o residui senza alcun segno di vita. E’ pur vero che, rispetto alle dimensioni dell’universo, fare un confronto con dieci, cento o anche mille altri pianeti è semplicemente ridicolo, anche perché si sa con certezza che ci sono miliardi di stelle simili al Sole per caratteristiche, e quindi intorno ad ognuna di esse potrebbe esserci un pianeta come o meglio del nostro. Sta di fatto che ciò che ci ha portato fino a questo punto è il processo evolutivo, con cui noi uomini siamo diventati ciò che siamo e con cui anche le piante hanno raggiunto quegli incredibili traguardi di adattamento che al giorno d’oggi le permettono di vivere nel deserto e sulle Alpi, galleggiando sull’acqua oppure essendovi immerse, con radici nella terra e con altre su altre piante, insomma un mondo ricco di soluzioni differenti.
begonia rami colorati

BULBI PRIMAVERILI BEGONIA GOLDEN BALCONY CONFEZIONE DA 3 BULBI BULBS BULBES

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


La begonia

fiori di begoniaL’uomo ha da sempre, o meglio da quando è nata la civiltà e con essa la cultura per il bello e per lo studio della natura e dei suoi fenomeni, apprezzato le piante; in realtà esso le ama, amando anche circondarsene e riempire vari spazi degli ambienti in cui vive con alcuni esemplari che ne colpiscono il gusto e/o che lo fanno star bene, vuoi per la forma piacevole, vuoi per i colori dei fiori o anche per il loro profumo. La begonia è una delle piante decorative più amate e diffuse in assoluto, soprattutto come pianta d’appartamento; essa è una specie vegetale di origine tropicale e subtropicale, ovvero delle zone dal clima caldo ed umido (soprattutto) sia dell’emisfero boreale che di quello australe. In realtà questo nome indica un’intera famiglia di piante, la famiglia delle Begoniaceae, in cui troviamo più di mille specie diverse, oltre che circa una decina di migliaia di elementi ibridi ed esemplari da cultivar (ovvero incroci di vario tipo, ottenuti per bellezza i primi e per coltivare in ampi numeri i secondi). Essa si presenta solitamente come una pianta di ridotte dimensioni, superando raramente i trenta centimetri di altezza, con foglie grandi e variamente colorate, mentre i fiori sono generalmente piccoli e dai colori a tinta unita ma molto vivaci, per cui tutta la pianta è apprezzata.

  • begonietta bianca La Begonietta è una piantina perenne originaria del Brasile coltivata solitamente come pianta annuale. Le prime begonie arrivarono in Europa nel 1777, in Francia. Il loro nome ricorda il botanico Mich...
  • fiori begonia L'innaffiatura della begonia è un processo piuttosto semplice: la pianta infatti, provenendo da regioni con clima temperato caldo ed anche tropicale, non presenta delle necessità particolari. Le bagn...
  • Begonia fiori Le begonie sono piante originarie delle zone tropicali e subtropicali; prediligono un ambiente umido, per cui è essenziale che il terreno non rimanga mai arido troppo a lungo. Durante la stagione prim...
  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...

Semi Batlle – Begonia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,71€


Specie di begonia e trattamento

Le begonie si dividono in tre grandi gruppi, distinguibili essenzialmente per il tipo di radice che presentano; ci sono le begonie rizomatose, ovvero con al posto del classico fascio di radici, un’unica grande radice principale con piccolissime e poche ramificazioni; poi ci sono le begonie con radice a tubero, che presentano un grosso tubero scuro come radice di tutta la pianta; il terzo gruppo è quello delle begonie con radici a fascio, dalla classica conformazione. Il primo ed il terzo gruppo sono piante sempreverdi, mentre il secondo è una pianta annuale, che compie il suo ciclo e poi muore; c’è da dire che la begonia è una pianta proveniente da un clima particolare, e comunque di certo non simile al nostro. Per la sua sopravvivenza (dato che non è scontato che quelle sempreverdi debbano per forza sopravvivere) è necessario garantire alla pianta temperature che anche in inverno non scendano mai al di sotto del dieci/quindici gradi centigradi (ci sono pochissime differenze tra i tre gruppi) e che non salgano mai d’estate, quando vogliono luce ma non raggi solari diretti.


Begonia: Accorgimenti per begonie

Oltre a temperature sempre miti e costanti e mai luce solare diretta (le begonie nelle foreste tropicali sono riparate da tutte le piante più alte), quale è la terza caratteristica del clima tropicale? Esatto, l’umidità! Alla begonia si deve sempre ricreare un ambiente umido intorno alla chioma, con vaporizzazioni d’acqua intorno alla sua chioma; attenzione però, allo stesso tempo bisogna evitare la stagnazione in tutti i modi, quindi ciò deve essere accompagnato ad un buon ricircolo dell’aria. Le innaffiature delle begonie devono essere in generale regolari, ma dipendono molto dalla temperature e quindi dal clima del periodo: durante l’estate esse devono essere effettuate solo quando lo strato superiore del terriccio si è seccato quasi del tutto, mentre d’inverno vanno spese assolutamente. Più o meno lo stesso principio d’azione vale per la concimazione, che va fatta regolarmente d’estate ma interrotta d’inverno; a tal proposito si deve usare un concime equilibrato, avendo l’accortezza di elevare un po’ la quantità del potassio, che la begonia gradisce per le foglie grandi e verdi e per i numerosi piccoli fiorellini. La potatura della begonia è estremamente semplice perché vanno solo eliminate le foglie secche, in modo che non favoriscano attacchi di funghi ed altri parassiti, ai quali la pianta di begonia, trovandosi in un ambiente molto diverso dal suo, è particolarmente soggetta in vari periodi dell’anno.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO