Ciclamino cura

vedi anche: Ciclamino

Il ciclamino

Il ciclamino è un genere di piante che appartengono alla famiglia delle Primulaceae che presentano l'aspetto di erbacee a carattere tuberoso con delle infiorescenze dai colori rosati. La pianta è a carattere di cespo con una formazione a bulbo dal quale nascono le foglie e i fiori. Le radici sono solamente secondarie e circondano il tubero. Il fusto è suddiviso in due parti, la prima interrata che corrisponde al bulbo, la seconda è la parte aerea dalla quale si originano le foglie e i fiori. Le foglie mostrano una colorazione sulla pagina superiore verde con macchie bianche e sulla pagina inferiore verde con striature rosse. Le foglie a seconda della zona climatica potrebbero essere persistenti oppure deperire durante il periodo estivo, in modo da garantire i corretti apporti idrici al resto della pianta.
Ciclamini

3 in 1 terreno Tester, umidità, PH e funzione di luce tester, adatto per test pH Acidità, Umidità e Luce Solare per piante d' appartamento, piante da esterni, Bonsais, piante grasse, alberi, Erba e prato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Tipologie di ciclamino

Ciclamino I ciclamini rustici sono piante che riescono a crescere all'aperto in una posizione semi-ombreggiata o ombreggiata. Queste piante presentano foglie che sono generalmente più piccole di quelle delle piante da appartamento. Le piante andrebbero interrate alla fine della primavera o alla fine dell'estate in un terreno ricco di sostanze organiche mescolato con foglie di faggio e della sabbia in modo che venga trattenuta l'umidità, ma che sia garantito allo stesso tempo un corretto drenaggio. Il terreno andrebbe annaffiato solamente quando asciutto. Terminata la fioritura, le foglie appassiscono e la pianta entra nella fase di riposo vegetativo, nel quale sarebbe opportuno evitare di irrigarle. I ciclamini semi-rustici invece necessitano una coltivazione in appartamento per poter sopravvivere adeguatamente, soprattutto durante il periodo invernale.

  • Palma da dattero La palma da dattero appartiene alla famiglia delle Arecacee o Palmacee, al genere Phoenix ed alla specie dactylifera. È un albero con un fusto, o stipite, molto slanciato, alto fino a 30 m e vistosame...
  • accessori in piscina. La piscina, come bene da possedere nel proprio giardino, può essere considerato di lusso; in realtà non si tratta di un gioiello preziosissimo o di una macchina molto costosa, ma per le condizioni che...
  • filtro per piscina Il sogno di moltissime persone nel mondo è costruire una piscina nel proprio giardino di casa; sembra strano ma in realtà è tutto vero e comprovato da vari studi, che vedono la piscina personale in ci...
  • idropulitrice. Possedere un giardino personale in casa è uno dei sogni più grandi della maggior parte della popolazione mondiale; ci sono, infatti, delle persone che travalicano i limiti del mutuo per la casa di pro...

Anthurium Andraeanum Semi Indoor Semi Fiori in vaso rosso Anthurium pianta 100 particelle / bag

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Coltivazione del ciclamino

Ciclamini Il terreno ideale per la coltivazione del ciclamino prevederebbe l'utilizzo di un substrato acido formato da terra di bosco, da torba e da sabbia. Il fondo del vaso dovrebbe contenere dei cocci, della ghiaia o dell'argilla espansa in modo da garantire un adeguato drenaggio ed evitare i ristagni d'acqua. Il terreno di coltivazione del ciclamino dovrebbe rimanere umido, ma mai inzuppato completamente. Sarebbe indispensabile riempire il sottovaso ogni 2 giorni nel periodo vegetativo e attendere mezz'ora che sia assorbito il necessario. La fertilizzazione del terreno dovrebbe avvenire ogni 10 giorni con un concime liquido per ottenere abbondanti fioriture. Per stimolare la crescita della foglie sarebbe necessario somministrare del concime ad alto tenore di azoto all'inizio del periodo vegetativo.


Ciclamino cura: Cure del ciclamino

Ciclamini La cura del ciclamino prevede che le piante vengano posizionate adeguatamente perché temono il freddo e hanno bisogno di una zona luminosa, ma non con un'esposizione diretta ai raggi del sole. Per riuscire a mantenere in salute le piante sarebbe opportuno eliminare le foglie e i fiori appassiti, tagliandoli alla base ed evitando di lasciare dei residui che potrebbero marcire ed essere veicolo di batteri verso il bulbo. I ciclamini potrebbero essere riprodotti per seme o per divisione del bulbo. Con il primo metodo si dovrebbero attendere 3 anni per ottenere la fioritura, mentre con il secondo metodo si dovrebbe attendere che il bulbo riprenda vigore. La moltiplicazione per seme dovrebbe avvenire in primavera. La divisione del bulbo dovrebbe avvenire con un taglio netto e con uno strumento disinfettato.


Guarda il Video
  • ciclamino cura Il ciclamino è un fiore invernale vivacemente colorato che, grazie alla propria resistenza al freddo, dura per tutta la
    visita : ciclamino cura

COMMENTI SULL' ARTICOLO