Epiphyllum

L'irrigazione dell'Epiphyllum

Questo caratteristico cactus proviene dall'America del Sud e fa parte del folto e variegato raggruppamento tassonomico delle Hylocereeae. La pianta, posta solitamente in abbellimento all'interno delle case, ha discrete necessità di essere bagnata, in base alla sua posizione e alla stagione climatica in corso. Nelle stagioni primaverile ed estiva andrà generosamente e costantemente annaffiata, anche più volte la settimana, mentre le bagnature saranno moderate e limitate nel corso della stagione fredda, con frequenza mediamente mensile. Per quanto il sempreverde prediliga un habitat umido e poco asciutto, sarà necessario in ogni caso non esagerare con l'irrigazione e fare molta attenzione nell'evitare la formazione di pozze d'acqua e ristagni idrici, in grado di ledere le radici dell'Epiphyllum, indebolendolo gravemente.
Epiphyllum

Portal Cool Bianco: 10 Pz Giardino Balcone Belle piante bonsai Epiphyllum Rr6

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Cura e coltivazione della pianta

Lingua di suocera L'Epiphyllum è tipicamente una pianta da conservare all'interno della casa e dovrà essere dotato di terreno pregno di componenti organiche, come la torba e il limo, e materiali sabbiosi, onde evitare che la base sia eccessivamente compatta ed assicurare il corretto drenaggio della terra. Ogni biennio circa, alla fine del periodo fiorito saranno consentite opere di rinvaso del cactus, qualora il fusto e l'apparato radicale siano cresciuti considerevolmente e sia a rischio il necessario e regolare nutrimento del sempreverde. Viceversa, la pianta non esige particolari operazioni di potatura, risultando del tutto bastevole la periodica rimozione, a mano o con idoneo utensile, dei rami vecchi e delle foglie ingiallite ovvero seccate, potenzialmente in grado di trasmettere diverse patologie al cactus.

  • lingua di suocera dai fiori rossi Quella che comunemente chiamiamo lingua di suocera è in realtà una pianta grassa il cui nome botanico è epiphyllum. Si tratta di una pianta esotica che presenta dei fusti appiattiti e sottili, con i b...
  • Esemplare di lingua di suocera in vaso Le lingue di suocera sono delle piante succulente ed epifite le quali si differenziano dalla pianta di Natalina per il periodo di fioritura; dalla primavera all’estate la prima e da novembre a gennaio...
  • piantegrasse Con il termine piante grasse si indicano delle specie vegetali in grado di immagazzinare grandi quantità di acqua e di utilizzarle in periodi di grande siccità. Queste piante, in realtà, non si chiama...
  • Adenium L'adenium è una pianta particolarmente indicata per la coltivazione in appartamento, in quanto di notevole effetto decorativo e sensibile alle temperature troppo rigide. La principale particolarità de...

pianta grassa da fiore di Epiphyllum o lingua di suocera v9 fiore rosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Fertilizzazione e concimazione

Epiphyllum fiore Per quanto concerne la concimazione, vanno seguite poche e semplici regole. Di norma, la pianta vive in un recipiente di medie dimensioni e dovrà essere concimato con buona regolarità, per assicurare i giusti nutrienti necessari. La fertilizzazione andrà compiuta con cadenza bisettimanale nel periodo vegetativo, finanche ai primi giorni di ottobre, e opportunamente limitata o addirittura interrotta nelle stagioni autunnale e invernale. Potranno essere impiegati fertilizzanti di natura solida, cosiddetti a lento rilascio, o più appropriatamente di natura liquida, diluiti nell'acqua di annaffiamento. In ogni caso, dovrà essere utilizzato un fertilizzante specifico per piante da fiore e contenere, in aggiunta ai microelementi, significativa ed adeguata presenza di elementi potassici e fosforici.


Esposizione e possibili malattie

L'Epiphyllum nel suo habitat Questo sempreverde può essere conservato all'interno dell'appartamento per tutto l'anno e dovrà essere alloggiato in habitat umido e notevolmente illuminato, ma non interessato direttamente dai raggi solari oppure adeguatamente schermato. Peraltro, il cactus soffre le condizioni climatiche eccessivamente rigide e, nella stagione fredda, dovrà essere opportunamente riparato e non esposto a repentini mutamenti di temperatura o bruschi flussi d'aria. La pianta perenne, infine, può essere sottoposta ad attacchi di vari insetti e parassiti, come le pulci e la temibile cocciniglia. In questo caso, occorrerà provvedere con tempestività alla loro eliminazione, detergendo la pianta con saponi ovvero con prodotti similari e rimuovendoli manualmente, se possibile, oppure utilizzando insetticida specifico.



  • epiphyllum L'Epiphyllum, che viene chiamata anche "lingua di suocera" è un genere che appartiene alle Hylocereeae e la si può consi
    visita : epiphyllum

COMMENTI SULL' ARTICOLO