Fiori secchi


partecipa al nostro quiz su: sai riconoscere i fiori?
sai riconoscere i fiori?

Fiori

Sostanzialmente esistono tre tipologie di fiori: i fiori finti, i fiori secchi ed i veri e propri fiori che sarebbero quelli freschi. Spesso capita che le persone ne distinguono solo due associando, erroneamente, i fiori finti ed i fiori secchi. In realtà, i fiori secchi, sono ben diversi dai fiori finti. E’ come paragonare la frutta secca con la frutta finta: la frutta finta è un “oggetto” che si usa solo ed esclusivamente per abbellire e non è commestibile, mentre, la frutta secca, è la frutta fresca lasciate essiccare e quindi è commestibile. I fiori, in ogni caso, non sono commestibili ma si avvalgono dello stesso discorso della frutta. Infatti, i fiori secchi, non so fiori finti ma sono fiori “veri” ma essiccati. Per trasformarli in fiori secchi, i fiori freschi, subiscono un processo di disidratazione che porta alla perdita dell’acqua della pianta. Nonostante il trattamento, i fiori secchi, continuano a conservare la loro forma e, a volte, anche il loro profumo. Ciò che cambia sono le dimensioni, la perdita dei liquidi li porta ad avere delle dimensioni più ridotte. Questa tipologia di fiori, grazie al trattamento che riceve, può essere conservata a lungo e, lo scopo, è proprio questo.
fiori colorati

Fiori d'ibisco secchi, Bissap Karkadé Tisana 200g biologico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Regalare fiori secchi

fiori naturaliI fiori secchi non vengono regalati molto spesso dal momento in cui, alcune persone, li reputano un regalo di cattivo gusto. Più che altro vengono regalati i fiori freschi e, colui o colei che li riceve, li lascia essiccare per poterli conservare ed ammirare nel corso del tempo. Dalle nostre parti non si usa molto regalare fiori secchi ma esistono delle ricorrenze in cui si addicono particolarmente. Possono essere regalati o utilizzati per una cerimonia nuziale nel caso in cui anche il bouquet è formato da fiori secchi, oppure si può decorare la chiesa in caso di battesimo purché si usano fiori con significati di speranza e buon auspicio. I fiori secchi possono essere posti nei cimiteri, soprattutto nei periodi troppo caldi o troppo freddi. Inoltre, i fiori secchi, sono ben accettati anche in caso di inaugurazione di una nuova attività, in questo modo si può conservare sempre il ricordo. Regalare fiori secchi, in caso di inaugurazione, potrebbe indicare un augurio, tanta fortuna e amicizia. Dietro a i fiori secchi ci potrebbe essere anche il desiderio di far durare un qualcosa a lungo ma non è mai valida questa motivazione quando si regalano fiori ad una donna.

  • Piantina di Fragola con frutti La fragola appartiene alla famiglia delle Rosacee ed al genere Fragaria, il quale comprende diverse specie: la fragolina di bosco (Fragaria vesca), Fragaria virdis, adatta in terreni calcarei, Fragari...
  • Piantina di Lampone con frutto Il lampone appartiene alla famiglia delle Rosacee ed al genere Rubus; le specie più importanti sono: il lampone rosso europeo o comune (Rubus ideaus), il più coltivato, il lampone rosso americano (Rub...
  • Limone con foglie Il limone appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie limon. È un albero molto vigoroso, alto fino a 6 m, con un portamento espanso, i germogli sono di colore violaceo e, u...
  • Foto Arcangelica L’arcangelica appartiene alla famiglia delle Ombrellifere, al genere Angelica ed alla specie archangelica. È una pianta erbacea biennale o perenne, alto 1,5 m e larga 75-90 cm, con radici fittonanti, ...

Spugna secca Oasis SEC (la scatola contiene 4 mattoni)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Fiori d'appartamento

I fiori secchi sono utilizzatissimi per abbellire e completare l’arredamento delle nostre case. I fiori secchi mantengono sempre la loro bellezza, la loro colorazione ed il loro profumo, per questo motivo sono l’ideale per arredare gli interni. Sono molto usati perché, oltre ad essere duraturi, sono dei fiori che non necessitano di cure ed attenzioni. Le composizioni di fiori secchi adatti per decorare le case o qualsiasi altro interno sono posti in dei vasi di terracotta oppure in dei vasi colorati e dipinti. I fiori secchi possono esser posti un po’ ovunque, in ogni parte della casa. Che sia sul pianerottolo, che sia in un salotto, su di una mensola o in un ufficio, i fiori secchi garantiscono sempre eleganza e sofisticatezza. Le composizioni di fiori, spesso, non sono mai formate solo dai fiori ma c’è sempre qualcos’altro che completa. Generalmente, vengono utilizzate delle spighe, delle erbe o dei fiori di campo essiccati. I fiori secchi vengono usati anche nel periodo di Natale, quando si riempie la casa di addobbi natalizi. Durante le festività si utilizzano abeti secchi in casa e composizioni di fiori secchi lungo le scale o fuori la porta.


Fiori secchi: Curiosità

Ci sono occasioni in cui i fiori secchi sono adatti ed altre invece no. Nei paragrafi precedenti è stato detto quando è possibile regalare o utilizzare delle composizioni di fiori secchi. Tra queste riga, invece, indichiamo le occasioni in cui non è mai consigliato presentarsi con dei fiori secchi tra le mani. I fiori secchi non vanno assolutamente regalati in fase di corteggiamento, non importa se si tratta di un uomo che corteggia una donna o viceversa. Altre occasioni in cui non vanno regalati questa tipologia di fiori è ad una cerimonia importante come compleanno, anniversario di matrimonio, comunione, festa di laurea e cresima. Una cosa da sapere è che non tutti i fiori possono ricevere il trattamento di essiccazione e di disidratazione. I fiori che possono essere essiccai sono quelli fini e, per natura, composti da non molta acqua al loro interno. Quelli da evitare sono i fiori carnosi e robusti, hanno un tasso di umidità troppo alto per durare a lungo e per essere essiccati in tempi brevi. Sconsigliati per ricevere quei trattamenti sono i fiori di tulipano e del giglio ma c’è da dire che, molto persone, cercano di essiccarli poiché sono molto utilizzati in occasione di cerimonie importanti a causa del loro aspetto meritevole. I fiori che devono subire il trattamento di essiccazione vanno raccolti durante il periodo di fioritura e, il trattamento, può essere eseguito dai fioristi oppure da noi stessi. Ovviamente se scegliamo la seconda strada dobbiamo essere a conoscenza delle varie tecniche da applicare.



COMMENTI SULL' ARTICOLO