Guzmania

Guzmania

Appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae, la Guzmania è originaria delle zone a sud – ovest dell’America e delle Antille. E’ una pianta sempreverde ed epifite ma ci sono alcune specie terrestri che sono costituite da foglie lunghe e rigide di colore verde che possono essere striate o variegate in base alla specie di appartenenza. La Guzmania può raggiungere al massimo i 50 centimetri di altezza. La particolarità di questa piantina sono la disposizione delle foglie: sono a rosetta allargate al centro come per formare una “coppa” nella quale ci si stagna l’acqua piovana. Inoltre vanno a riempirsi di flora e fauna formate da residui animali e vegetali che attraverso la decomposizione rilasciano sostanze nutritive assorbite successivamente dalla pianta, la quale così riesce a nutrirsi anche svincolandosi dalle radici.
bellissimo fiore guzmania

Vivai Le Georgiche Bromelia GUZMANIA OSTARA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


Alcune specie

pianta guzmaniaQuesto tipo di genere raggruppa più o meno 120 specie differenti, ne elenchiamo e descriviamo alcune delle più diffuse: la Guzmanialingulata, la Guzmanialindenii, la Guzmaniazahnii, la Guzmania conifera, la Guzmania musaica e la Guzmania tricolor. La Guzmanialingulata ha dei fiori bianco – gialli che crescono all’interno della rosetta di foglie racchiuse da brattee di una colorazione rossa. Questa specie non supera i 30 centimetri di altezza. La Guzmanialindeii è una specie epifite con la caratteristica che i suoi fiori sono bianchi. La Guzmaniazahnii è una specie epifita costituita da foglie sottili e lunghe di colore verde, ha la forma di rosetta al centro di colore rosso ed i suoi fiori sono tra il bianco ed il giallo. Non supera i 60 centimetri di altezza. La Guzmania conifera può raggiungere anche un metro in altezza, presenta foglie lunghe, rigide e strette. E’ costituita da brattee di colore rosso che all’apice vanno nell’arancio. La Guzmania musaica può raggiungere i 50 centimetri di altezza e, le foglie di color verde chiaro, presentano delle striature rosse e verde scuro. La Guzmania tricolor è una specie epifita che fiorisce in estate ed è molto rara come pianta terrestre. Ha delle foglie larghe fino a 45 centimetri e le brattee sono bianche e verdi con del porpora.

  • Frutto di Bergamotto Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie bergamia.È un piccolo albero, alto 3-4 m, con un tronco dritto a sezione rotonda e ben ramificato ed una cortecc...
  • Frutti di Asimina L’asimina appartiene alla famiglia delle Annonacee, al genere Asimina ed alla specie triloba. È una pianta originaria degli Stati Uniti, è diffusa in alcuni stati del nord e costituisce fitte boscag...
  • Frutti di Corbezzolo Il corbezzolo appartiene alla famiglia delle Ericacee, al genere Arbutus ed alla specie unedo. È un piccolo albero sempreverde a lenta crescita, alto mediamente 5-7 m, con una forte attitudine pollo...
  • Frutti di Giuggiolo Il giuggiolo appartiene alla famiglia delle Ramnacee, al genere Zizyphus ed alla specie jujuba. È un piccolo albero, alto mediamente 5 m, con un tronco contorto; ha una crescita lenta, stessa cosa p...

Vivai Le Georgiche Bromelia GUZMANIA ATHENA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


Coltivazione

La Guzmania è una pianta di facile coltivazione anche perché non sono richieste molte attenzioni. Le temperature ideali per la loro crescita variano tra i 15 – 20°C, non gradiscono essere poste in luoghi con temperature più basse mentre invece possono sopportare quelle più alte purché l’ambiente sia mantenuto umido. La Guzmania ha bisogno di essere esposta in un ambiente ben illuminato ma non gradisce i raggi diretti del sole. Per quanto riguarda le irrigazioni, la pianta va annaffiata regolarmente perché ha bisogno di un terreno umido ma non bagnato, non ama i ristagni idrici. Per le annaffiature si consiglia di utilizzare l’acqua piovana oppure dell’acqua calcarea dopo averla fatta bollire con una goccia di aceto. Quel piccolo “vasetto” al centro della pianta deve essere sempre pieno di acqua priva di calcare, va cambiata ogni 15 giorni. Nel periodo invernale le irrigazioni vanno diminuite, l’unica accortezza è mantenere il terreno un po’ umido. Il terreno prediletto della pianta è un miscuglio di torba, sabbia grossolana e corteccia. Si consiglia di utilizzare dei vasi di terracotta in modo che la pianta respiri ed inoltre, il vaso, non deve essere molto più grande perché più c’è terra e più si favoriscono dei ristagni. Il rinvaso va fatto quando le radici, crescendo, non stanno più bene ed hanno bisogno di più spazio.


Malattie e parassiti

Ciò che può indebolire e danneggiare la pianta non sono solo la presenza di parassiti ma, a volte, sono i metodi di coltivazione sbagliati a far ammalare la pianta. Quando le foglie assumono una colorazione piuttosto pallida significa che l’abbiamo posizionata in un luogo con della luce troppo intensa, viceversa, se le foglie diventano di una colorazione verde scuro significa che sono esposte in luoghi con scarsa illuminazione e quindi, per entrambi i problemi, possiamo provvedere spostando e posizionando la pianta diversamente. Quando notiamo che le foglie iniziano ad imbrunirsi potrebbero esserci dei problemi alle radici della pianta provocati da irrigazioni sbagliate. Possiamo rimediare togliendo la pianta dal vaso, controllando lo stato delle radici e, se le radici sono marce dobbiamo eliminarle. Successivamente spargiamo le superfici con fungicidi e lasciamo asciugare la terra, poi rinvasiamo la pianta facendo attenzione a non annaffiarla per almeno una settimana, l’acqua va posta solo nel “vasetto” centrale. Per quanto riguarda i parassiti che possono colpire la Guzmania sono: la cocciniglia, il ragnetto rosso e i pidocchi. Pe rimuovere la cocciniglia basta prendere un batuffolo di cotone imbevuto di alcool e strofinare sulle foglioline oppure lavare la pianta con acqua e sapone ricordando di sciacquarla bene. Per rimuovere il ragnetto rosso basta aumentare l’umidità che si crea intorno alla pianta oppure, in casi più gravi, utilizzare un acaricida specifico. I pidocchi invece, piccoli insetti di colore giallo – verde – bianco, possono essere eliminati facendo uso di antiparassitari specifici acquistabili in un buon negozio.



  • guzmania Ciao! Mi hanno regalato a novembre il fiore Guzmania lingulata, fogli verdi e parte superiore arancione, ma essendo il p
    visita : guzmania
  • guzmania pianta circa due settimane fa ho ricevuto una composizione di piante che comprende croton, dracena, guzmania e altri due tipi.
    visita : guzmania pianta

COMMENTI SULL' ARTICOLO