La stella di natale

Caratteristiche della pianta

Simbolo di rinascita e buon auspicio, la stella di natale (dal nome scientifico Euphorbia Pulcherrima e nota anche come Poinsettia) è una pianta appartenente al genere euphorbia, che fiorisce proprio durante il periodo delle festività natalizie. Cresce allo stato selvatico in Messico, dove può raggiungere anche i quattro metri di altezza, è una pianta detta fotoperiodica, ossia garantisce una fioritura ottimale soltanto trascorrendo lunghe ore della giornata al buio. Per questo, la pianta fiorisce in pieno inverno ed i suoi fiori hanno petali che, a differenza di quanto si possa pensare, hanno un colore giallognolo o, in casi più rari, rosa. Non molti sanno, inoltre, che la stella di natale può rivelarsi dannosa per la salute per via del lattice secreto dal fusto e dalle sue foglie: se toccato questo può provocare irritazione di pelle e mucose, mentre può generare gravi compromissioni nell'organismo di animali domestici se da questi ingerito. E' quindi opportuno tenerla fuori dalla loro portata.
La stella di natale

Intsun Lampada Stelle Luna, Stelle cosmo proiettore della luce di note, illuminazione della lampada, 4 LED Perle, 360 gradi Romantic Room rotante proiettore della stella dell'universo per Natale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,89€
(Risparmi 25,1€)


Le origini della stella di natale

La stella di natale La stella di natale è una pianta tropicale originaria del Messico: il suo nome tradizionale in messicano significa fiore che appassisce mentre è oggi noto come fiore della notte santa. Sembra che siano stati i missionari spagnoli giunti nella capitale azteca Tenochtitlán, intorno al 1520, al seguito di Cortés a ribattezzarla stella di natale per via della tipica forma del fiore a cinque punte e della sua fioritura nel periodo invernale e ad importarla in Europa come pianta natalizia. Fu, invece, l'ambasciatore degli Stati Uniti in Messico Joel Robert Poinset (da cui il nome statunitense Poinsettia con cui viene a volte chiamata la stella di natale) che, nel 1825, importò nella sua cittadina della Carolina del Sud, alcuni esemplari e ne favorì la diffusione e la coltivazione nell'America del Nord.

  • La stella di natale La stella di natale è una pianta tropicale originaria del Messico e appartenente alla famiglia delle euphorbie. Conosciuta con il nome scientifico Euphorbia Pulcherrima, è nota negli Stati Uniti con i...
  • La stella di natale Pianta tropicale che allo stato selvatico può raggiungere anche i quattro metri di altezza, la stella di Natale è originaria del Messico ed il suo nome tradizionale significa Fiore della Notte Santa. ...
  • Ibridi di Poinsettia Il nome "Poinsettia" deriva da Joel Roberts Poinsett, il primo ambasciatoredegli Stati Uniti in Messico che portò la pianta negli USA nel 1825. L'ambasciatore era rimasto colpito da questa pianta, spo...
  • Illustrazione botanica delle brattee della stella di Natale Ogni Natale, una delle piante da appartamento che quasi sicuramente si riceverà in regalo, o che si userà per fare a nostra volta un dono, è la cosiddetta stella di Natale. Il nome botanico della stel...

Stringhe Luminose, Fivanus 98ft 30m Stringhe Luminose Cavo Rame Regolabili LED, Esterno/Interno Impermeabili 300 Luci A Stella LED Color Bianco Caldo (Adattatore Alimentazione Certificato UL), Decorazioni Natalizie Con Luci Luminose A Corda Eleganti Perfette Per Feste, Matrimoni, Camera Da Letto, Casa Alberi Da Festa.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€
(Risparmi 14€)


La leggenda della stella di natale

La leggenda di Adelita e della stella di natale Sono molte le leggende tradizionali e antiche che hanno, come protagonista, la stella di Natale. Tra le più popolari, la leggenda messicana narra la storia di una poverissima bambina che la vigilia di Natale, accompagnata dal fratellino, entra in chiesa per assistere alla santa messa con il cuore gonfio di tristezza. A differenza degli altri, infatti, lei non ha niente da deporre al piedi della statua del Bambin Gesù e si domanda come potrà mai dimostrare a Lui tutto il suo amore. Ma all'improvviso, il suo angelo custode appare alla bambina per rassicurarla: Gesù conosce già la sua bontà d'animo e sarebbe stato sufficiente raccogliere qualche fiore o erba trovata per strada per offrirgliela in dono. Quelle piante non sono, infatti, erbaccia cattiva ma semplicemente piante di cui le persone non conoscono ancora quale funzione Dio ha in serbo per loro. La bimba depone allora quelle erbe ai piedi della statua e, all'improvviso, queste si trasformano in splendidi fiori rossi, quelli appunto della stella di natale.


La stella di natale: Come curare la stella di natale

La stella di natale Se molte case sono pronte per ospitare i colori caldi, accesi e intimi delle stelle di natale, può essere opportuno conoscerne le caratteristiche principali ed utilizzare alcune accortezze per consentire a queste piante di sopravvivere a lungo. Le stelle di natale hanno generalmente bisogno di essere bagnate poco ed è opportuno attendere che la terra si asciughi completamente prima di riannaffiarle. Per quanto riguarda la posizione migliore, questa dipende dalla stagione: durante l'inverno può restare in casa, in un ambiente luminoso ma non esposta ad una luce diretta mentre nel periodo estivo preferisce una zona esterna piuttosto ombreggiata. E' possibile utilizzare un fertilizzante durante il periodo vegetativo mentre non ha bisogno di concimi durante la fase della fioritura. Se le foglie ingialliscono o diventano secche, potrebbero soffrire di calore eccessivo e quindi è meglio bagnarle di frequente. Infine, verso il mese di febbraio, quando tutte le foglie rosse sono cadute, è bene procedere alla potatura per favorirne il rinnovamento, tagliando 10-15 cm di ramo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO