Mangiafumo pianta

Pianta Mangiafumo, generalità

La Beaucarnea, comunemente chiamata pianta mangiafumo, è una pianta succulenta sempreverde originaria dell'America Subtropicale, appartenente alla famiglia delle Asparagaceae. Pianta elegante ed ornamentale dal fusto molto particolare ( in natura può raggiungere altezze pari o superiori ai 10m ), che col passare del tempo assume alla base una forma ovalizzata. Le foglie, di colore verde scuro, sottili e molto lunghe ( in natura raggiungono lunghezze di 2,5 m circa ), partono dall'apice del fusto ed hanno forma ricurva ( da questo deriva il nome di Beaucarnea Recurvata ). In natura la pianta produce una particolare fioritura, che purtroppo difficilmente riesce a riprodurre in ambiente domestico. Produce anche dei frutti che contengono al loro interno dei semi. La pianta mangiafumo cresce molto lentamente, ed è per questo considerata molto pregiata.
Beaucarnea fiore

Christmas Decor – Jettingbuy 17PCS miniature Fairy Garden accessori, figurine Garden Decor, miniature vaso micro paesaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,06€


Pianta Mangiafumo, cura

BeaucarneaLa Beaucarnea non necessita di grandi cure ed è una pianta perfetta per chi ha poco tempo da dedicarle. Infatti, essendo una pianta succulenta, riesce ad adattarsi bene a "quasi" tutti gli ambienti. In ogni caso gradisce postazioni abbastanza luminose, prestando attenzione a non farla entrare a diretto contatto coi raggi solari nelle ore più calde del giorno, pena la possibile "ustione" fogliare. Si adatta facilmente anche alle temperature che possono benissimo raggiungere i 30°C. Viceversa, non tollera temperature inferiori ai 10°C. Le innaffiature devono essere regolari durante i periodi primaverili ed estivi, lasciando asciugare il substrato fra un'innaffiatura e l'altra e cercando di evitare i ristagni idrici, assolutamente non graditi alla pianta. In inverno, le innaffiature vanno interrotte quasi del tutto, bagnando appena il substrato una volta al mese. Molto utili sono le nebulizzazioni fogliari, da effettuare abbondantemente soprattutto nel periodo estivo.

  • Clivia Gli amanti dei colori caldi e dei più accesi arancioni non potranno che innamorarsi della clivia, pianta d'appartamento dalle dimensioni contenute ma dalla vivace fioritura, che costituisce un element...
  • Dracena marginata La dracena è una pianta che sviluppa una chioma caratteristica e molto decorativa, ma che non richiede moltissimo spazio per crescere e il suo sviluppo può essere facilmente contenuto: per queste ragi...
  • Gerbera Difficile non cedere al fascino delle gerbere: i fiori dalle ampie dimensioni e dalla forma molto semplice, simile a quella della margherita e della comune prataiola, si accompagnano all'allegria sgar...
  • Ipomea Gli amanti dei colori accesi non potranno non cedere al fascino dell'ipomea, pianta tropicale che sa coniugare tutta l'attrazione del colore con l'eleganza e la poesia della forma dei delicati fiori. ...

Rare 50pcs Genuine Ficus Ginseng semi Ginseng Erbe semi dell'albero Banyan semina il trasporto libero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Pianta Mangiafumo, propagazione e rinvaso

Pianta Mangiafumo in natura La pianta mangiafumo si propaga tramite semina o talea. La semina si effettua nel periodo primaverile, utilizzando terriccio fertile unito a sabbia. C'è da dire che, a differenza delle talee, la semina non garantisce una pianta uguale a quella madre ( esistono Beaucarnee di sesso maschile e femminile la cui differenza sostanziale sta nel fiore ). Per quanto riguarda la propagazione tramite talea, quasi annualmente la pianta produce dei germogli, alla base, che possono essere staccati e rinvasati autonomamente, in vasi non troppo grandi ed utilizzando terriccio costituito principalmente da torba e sabbia. La Beaucarnea si rinvasa solo quando la pianta richiede un vaso di dimensione maggiore, nel periodo primaverile. Come terriccio utilizzare un composto di torba e sabbia, stando attenti a lasciare l'uovo ( la base della pianta ) fuori. Inoltre bisogna prestare attenzione a garantire il massimo drenaggio idrico per evitare ristagni altrimenti fastidiosi per il benessere della pianta.


Mangiafumo pianta: Pianta Mangiafumo, fioritura, concimazione, malattie e parassiti

Beaucarnea Recurvata La pianta fiorisce raramente, soprattutto se coltivata in ambiente domestico. La fioritura varia in base al sesso della pianta ( maschile o femminile ). Inoltre, in condizioni favorevoli, la pianta produce dei frutti al cui interno sono presenti dei piccoli semi. La pianta mangiafumo va fertilizzata in primavera, utilizzando fertilizzante liquido da miscelare con la normale acqua d'irrigazione. Negli altri periodi non necessita di fertilizzazioni. Difficilmente la pianta è soggetta a malattie, che al massimo possono essere causate da ristagni idrici ( marciume ) o da eccessiva esposizione solare ( bruciature sulle foglie ). Per quando riguarda i parassiti, i più comuni sono le cocciniglie, che causano macchie scure o presenza di batuffoli simili a cotone. Per eliminarli ricorrere a prodotti anti acari o a batuffoli di cotone imbevuti in alcool da passare sulla zona interessata.


Guarda il Video
  • pianta mangiafumo La Beaucarnea recurvata viene comunemente chiamata nolina, o pianta mangia fumo, in effetti il nome botanico ora più acc
    visita : pianta mangiafumo
  • mangiafumo Piccola pianta di facile coltivazione, la beaucarnea ha origini lontane, nelle zone semidesertiche dell'America centrale
    visita : mangiafumo
  • pianta del fumo Ho una pianta" del fumo" da cira 20 anni, ha raggiunto l'altezza di circa 1metro e 50, rimane all'esterno su un terrazzo
    visita : pianta del fumo

COMMENTI SULL' ARTICOLO