Monstera

Come irrigare

Per quanto concere l'irrigazione della Monstera, è bene procedere in maniera piuttosto frequente e abbondante. Questa pianta ha, infatti, bisogno di quantità elevate di acqua per crescere bene, ma è anche importante evitare di fornirne troppa. Per questa ragione, ogni volta che si intende procedere con una nuova bagnatura, è fondamentale controllare il terreno. Qualora il substrato risultasse ancora umido dall'irrigazione precedente, non è necessario innaffiare di nuovo. Il rischio è quello di causare dei ristagni idrici che sommergerebbero ed asfissierebbero le radici e genererebbero il conseguente marciume radicale, una delle cause principali di morte della pianta. La frequenza delle bagnature può variare a seconda della stagione, esse potranno essere più distanziate in inverno rispetto all'estate.
Monstera pianta

PHYLODENDRON PERTUSUM, MONSTERA DELICIOSA, IN VASO CERAMICA, pianta vera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Come curare la Monstera

Foglia <em>monstera</em> deliciosa La Monstera è una pianta che deve essere esposta in una zona illuminata, ma non direttamente a contatto con i raggi del sole che potrebbero provocare la formazione di macchie sulle foglie. In estate questa pianta può essere collocata al di sotto di un albero dalle foglie caduche che è in gradi di riparare la Monstera e di filtrare la luce nella maniera corretta. Per quanto concerne le temperature, questa pianta riesce a resistere fino ad un minimo di 12°C. L'ambiente ideale deve avere un clima che si aggira attorno ai 20°C. Per effettuare la riproduzione della Monstera è necessario procedere in estate e mediante talea. Il caldo è consigliato per favorire l'attecchimento delle radici e le parti che andranno sfruttate per la talea sono l'apice o le gemme laterali. Al fine di evitare l'insorgere di malattie, il taglio da effettuare deve essere netto.

  • Clivia Gli amanti dei colori caldi e dei più accesi arancioni non potranno che innamorarsi della clivia, pianta d'appartamento dalle dimensioni contenute ma dalla vivace fioritura, che costituisce un element...
  • Dracena marginata La dracena è una pianta che sviluppa una chioma caratteristica e molto decorativa, ma che non richiede moltissimo spazio per crescere e il suo sviluppo può essere facilmente contenuto: per queste ragi...
  • Gerbera Difficile non cedere al fascino delle gerbere: i fiori dalle ampie dimensioni e dalla forma molto semplice, simile a quella della margherita e della comune prataiola, si accompagnano all'allegria sgar...
  • Ipomea Gli amanti dei colori accesi non potranno non cedere al fascino dell'ipomea, pianta tropicale che sa coniugare tutta l'attrazione del colore con l'eleganza e la poesia della forma dei delicati fiori. ...

Pinkdose 30Pcs Swiss Cheese Plant, Monstera Deliciosa Bonsai Indoor Plant Seeds For Home Garden Balcony Decor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Come concimare

Coltivazione monstera Per quanto riguarda le concimazioni della Monstera, è necessario procedere con una certa cautela. Questa pianta risulta essere piuttosto sensibile alle fertilizzazioni ed un loro eccesso sconvolgerebbe l'equilibrio della Monstera stessa. Il fertilizzante maggiormente consigliato è uno specifico per piante da appartamento che contenga dosi eguali delle tre sostanze chimiche fondamentali quali: azoto, fosforo e potassio. Il concime deve essere fornito in forma liquida diluendolo con l'acqua di irrigazione in dosi leggermente inferiori rispetto a quanto riportato sulla confezione. La frequenza delle concimazioni varia a seconda dell'età della pianta. Esse saranno, infatti, più frequenti nelle piante giovani che hanno bisogno di un maggiore apporto di sostanze nutritive rispetto alle piante adulte.


Malattie e parassiti

Pianta appartamento vaso La Monstera non è una pianta che viene facilmente colpita da insetti o parassiti. Raramente può essere infestata dagli afidi, o pidocchi delle piante. Questi parassiti potranno essere debellati mediante l'uso di antiparassitari appositi. Le altre possibili malattie della Monstera sono generalmente causate da cattivi metodi di coltivazione. Ad esempio, bagnare eccessivamente la pianta può portare alla formazione dei ristagni idrici che tendono a sommergere ed asfissiare le radici. La pianta va, dunque, incontro al marciume radicale che può condurla anche alla morte. Se la Monstera viene esposta direttamente ai raggi del sole, è possibile che si andranno a formare una serie di macchie sulle foglie. È bene collocare la pianta in una zona in cui non sia mai colpita direttamente dai raggi solari.



  • monstera La Monstera deliciosa, nota anche come pianta del pane americana, è veramente molto resistente , quindi si può collocare
    visita : monstera
  • monstera pianta La monstera è una pianta che necessita di bagnature frequenti. Il numero di irrigazioni può variare a seconda delle stag
    visita : monstera pianta

COMMENTI SULL' ARTICOLO