Pianta kalanchoe

La pianta di kalanchoe: caratteristiche della specie

Il genere kalanchoe fu coniato dal botanico Adason sul finire dell'anno 1700. Le varie specie allora conosciute venivano nomenclate con classificazioni che oggi risultano veri e propri generi a se stanti. Si usa riunire in gruppi di colori simili le diverse specie di kalanchoe. Gruppo della specie a fiore rosso; gruppo della specie a fiore color salmone; gruppo della specie a fiore color giallo; gruppo della specie a fiori bianchi; gruppo della specie a fiori rosa; gruppo della specie a fiori bicolori. La pianta di kalanchoe è originaria del Madagascar e delle isole Socotra, vi sono alcune varietà, invece, che hanno origine in Etiopia e in Somalia. La kalanchoe appartiene alla ricca famiglia delle piante "crassulaceae". In natura si contano più di cento specie di questa pianta, entrata negli anni recenti, a pieno titolo, tra le più belle piante d'appartamento.
kalanchoe rosa

PIANTE GRASSE VERE RARE 20 PIANTE PICCOLE 5,5 VASO COLTIVAZIONE SENZA SPINE SUCCULENTE MINI SET PRODUZIONE VIGGIANO CACTUS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,9€


Kalanchoe: semina, trapianto, moltiplicazione

kalanchoe verdeLa kalanchoe è una pianta robusta, erbacea, o suffruticosa, con steli carnosi. Al genere kalanchoe sono ascritte anche delle specie che sono classificate come Bryophillum. Queste hanno una caratteristica curiosa ed inusitata: lungo i margini delle foglie si originano delle piccole piante che, quando hanno perfezionato quattro foglie, si staccano naturalmente e cadono sul terreno dove radicano. E' una propagazione agamica naturale, utilissima perchè è sfruttata appunto per ottenere giovani piante destinate alla coltura. Le foglie bulbifere sono specifiche nella Bryophillum, completamente assenti nelle varie specie di kalanchoe che gli appassionati e i collezionisti di cactee e di piante succulente non mancano di avere per le belle e vistose fioriture. La semina è il mezzo più veloce per ottenere piante vigorose e di pronta fioritura. Potete moltiplicare le kalanchoe anche per talea erbacea; in entrambi i casi si deve avere a disposizione una serra o un propagatore per il riscaldamento.

    Terriccio biologico in un bricchetto essiccato e compresso. Una miscela speciale di coco peat + coco husk chips per Piante Succulenta Kalanchoe Sansevieria, Il bricchetto pesa 800 grammi. Il modo più rispettoso dell'ambiente per comprare il terreno da potting. Aggiungere acqua per reidratare fino a 10 litri di terreno di potting fresco. PH 5,8-6,5, EC: <0,5 mS / cm. Qualità del coltivatore commerciale. Spedizione gratuita.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,46€


    La pianta di kalanchoe: terriccio e annaffiatura.

    specie con fiore rossoIl terriccio migliore per le piante di kalanchoe è quello composto da torba, letamino maturo, terriccio fertile e sabbia. Le concimazioni di solito si eseguono nei mesi da marzo a luglio, in alcuni casi anche fino ad agosto; poi si sospendono per riprendere con annaffiature (che saranno copiose dal mese di marzo al mese di settembre) dopo il rinvaso delle piante che hanno fiorito. Anche se non destinate a fare talee, le piante di kalanchoe vanno, comunque, spuntate dopo la fioritura in qualsiasi mese essa avvenga. La pianta di kalanchoe è molto resistente ed ha una fioritura prolungata. Da molte persone questa pianta viene chiamata: "pianta a giorno corto", perchè riducendo le ore di luce la fioritura è anticipata. La caratteristica di questa piante, qualunque sia la sua varietà, è di avere foglie piene.


    Pianta kalanchoe: La pianta di kalanchoe: fioritura

    kalanchoe pianta in vasoI fiori delle kalanchoe formano delle cime paniculate, larghe, vistose; i colori sono il rosso, il giallo, l'arancio, il rosa, il porporino, il bianco, ed alcune specie bicolori. Fioriscono secondo l'epoca di semina o di taleaggio. I floricoltori più esperti con tecniche sofisticate riescono a far fiorire le piante di kalanchoe in un periodo previsto sino all'epoca della semina. La cocciniglia può attaccare sia le radici, sia le foglie che i fusti. Se la pianta viene attaccata dai parassiti va immediatamente trattata con i prodotti specifici che saranno consigliati o in vivaio o negli appositi negozi. Per la loro bellezza e semplicità queste piante d'appartamento sono perfette per abbellire i davanzali delle finestre ma anche da poggiare su tavoli e mensole. Dalla cucina alla sala da pranzo, al salotto.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO