Piantine appartamenti

Piantine da appartamenti

Generalmente con il termine piantine da appartamenti si intendono quelle piante adatte a vivere in casa, e quindi in una temperatura fra i quindici e i venticinque gradi e in un ambiente relativamente poco luminoso. Di conseguenza, le piante migliori per sopravvivere in un appartamento sono quelle che prosperano a temperature moderate, con poco sbalzo termico fra estate ed inverno, e che hanno bisogno di poca luce, come quelle che vivono nel sottobosco o quelle più esotiche che hanno bisogno di una temperatura relativamente alta anche in inverno. Bisogna ricordare che questo genere di piante adora anche un'umidità particolarmente alta, spesso oltre l'ottanta per cento. L'irrigazione e il mantenimento di tale tasso di umidità saranno quindi un punto critico per quanto riguarda la loro cura; senza il perdurare di queste condizioni la pianta ingiallirà e si ammalerà.
Delle piante accanto ad una finestra

Newcomdigi Sacco per Coltivazione di Patate Borsa per Piantare Piantine di Ortaggi Grow Bag in PE Impermeabile Sacchetto del Giardino Balcone 45 x 35 cm Nero - 1 Pezzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 11€)


Cura piantine appartamenti

Delle piante in degli eleganti vasi di metalloCome detto prima, la cosa più importante per quanto riguarda la cura delle piantine da appartamenti è l'irrigazione. Questa va effettuata con costanza, mediante l'uso di un nebulizzatore, o inserendo dell'argilla espansa bagnata nel sottovaso. Bisogna però anche fare attenzione a non esagerare, in quanto l'acqua che ristagna nel sottovaso può portare alla nascita di malattie, muffe, funghi, e persino al marciume nelle radici. Oltre a questo, bisogna fare attenzione all'illuminazione. Anche se queste piante sono infatti abituate a stare all'ombra, rispetto agli altri vegetali, bisogna comunque metterle in un punto particolarmente luminoso. Inoltre è importante che quest'illuminazione sia costante. Anche sotto questo punto di vista esiste il rischio di esagerare; troppa luce porta a delle bruciature sulle foglie. Per quanto riguarda il terriccio, basta usare del terriccio universale non troppo pesante, e concimarlo, mischiando il concime liquido all'irrigazione, da marzo a ottobre.

    Newcomdigi Sacco per Coltivazione di Patate Borsa per Piantare Piantine di Ortaggi Grow Bag in PE Impermeabile Sacchetto del Giardino Balcone 45 x 35 cm Nero - 2 Pezzi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
    (Risparmi 16€)


    Migliori piantine da appartamento

    Un ficusLa scelta delle piantine da appartamenti va effettuata con una certa cura. Alcune specie, infatti, mal sopportano l'ambiente relativamente ombroso e le temperature che regnano in casa. In linea generale, le piante tropicali sono una buona scelta, come la stella di natale, molto bella. Bisogna comunque ricordare che non dobbiamo scegliere una pianta per il suo aspetto, quanto per le condizioni in cui andrà a trovarsi. La fioritura va considerata un bonus in aggiunta a quanto già la pianta ci regala. Altri esempi di piante che ben sopportano gli ambienti casalinghi sono le orchidee, con i propri magnifici fiori, e per quanto riguarda quelle più grandi, i piccoli arbusti, come il ficus benjamina o la yucca. Queste ultime, però, non fioriscono; bisogna sceglierle solo se l'unica cosa che richiedete da una pianta sia il verde.


    Piantine appartamenti: Dove posizionare le piante da appartamento

    Un'orchidea Per via delle caratteristiche richieste, le piante da appartamento non prosperano in modo uguale in ogni punto della casa. Per esempio, il bagno, in quanto di solito ambiente piccolo e con poche fonti di luce, è un pessimo punto dove posizionare la nostra piantina. Le uniche piante che possono sopravvivere in un ambiente simile sono quelle che amano l'umidità ma non la luce. L'ingresso, in quanto di solito senza finestre, è un luogo ancora peggiore. La cucina, al contrario, è un ottimo posto dove tenere le nostre piantine, in quanto umida per i frequenti lavaggi e le cotture e luminosa perché di solito vicino a finestre. Bisogna solo fare attenzione a non posizionare le piante troppo vicine ai fornelli, dato che le frequenti variazioni di temperatura possono far male ai nostri amici vegetali. In soggiorno, invece, possiamo posizionare le piante di dimensioni più grandi, per farle risaltare di più.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO