Potus pianta

Potus pianta

Scientificamente detto Scindapsus oppure Epipremnum è un genere comunemente conosciuto con il nome di Potus o Pothos. Appartenente alla famiglia delle Aracee, è originario del continente asiatico meridionale e del Sudamerica. Tra le piante d'interni più diffuse e che richiedono semplici cure. Sono diverse le varietà sempreverdi e rampicanti che vengono coltivate a scopo ornamentale per le caratteristiche foglie cuoriformi o lanceolate. Disponibili a tinta unita oppure variegate e screziate color crema. In base alle varietà possono avere dimensioni maggiori di dieci centimetri. Per crescere in altezza la Potus pianta deve essere guidata da relativi supporti, altrimenti assumerà un portamento prostrato adatto per i vasi da appendere alle pareti. Coltivata in piena terra può svilupparsi per diversi metri sia in altezza che in lunghezza.
Pianta di Potus in vaso

Star Trading 609-03 - decoration lighting (LED, green, IP44, Outdoor)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 67,62€


Coltivazione Potus pianta

Potus pianta, foglie variegate Molto diffuse e impiegate a scopo ornamentale, la specie Potus pianta d'interni sempreverde può essere coltivata facilmente con semplici attenzioni. Piante versatili che possono crescere senza difficoltà sia nel terriccio che in idrocoltura. Il fogliame è compatto, verde lucido e spesso si caratterizza per le screziature di colore crema. Amano la luce ma temono l'esposizione diretta al sole che fa perdere vigore alle piante. Temono le correnti d'aria e in inverno non sopportano le temperature inferiori ai dieci gradi. Vivono bene a mezz'ombra e si adattano ad ogni terriccio ben drenato. Solitamente la Potus pianta viene coltivata in vaso ma in contesti climatici temperati può essere piantata anche in piena terra, sempre al riparo dalla luce diretta del sole. L'irrigazione non deve essere costante durante l'inverno mentre in estate occorrono annaffiature abbondanti e regolari.

    Coprivaso vaso per piante Coubi Dums altezza 13,5 cm, colore: rosa trasparente

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,53€


    Riproduzione della pianta di Potus

    Foglie di Potus Assolutamente facile da moltiplicare, la Potus pianta può essere riprodotta attraverso talee da fare radicare anche in acqua. Basta scegliere una cima robusta e apicale, effettuare una recisione obliqua e riporre il ramo in un recipiente colmo. Quando le radici saranno cresciute è possibile trapiantare nel terriccio umido le nuove piante che devono essere posizionate in una zona non troppo luminosa, dove la temperatura non scenda al di sotto dei venti gradi. Lo stesso procedimento per talea può essere applicato anche piantando il ramo reciso, direttamente in un vaso dal terriccio torbato e umido. Un altro metodo per riprodurre la Potus pianta si ottiene dividendo, aiutandosi anche con un coltello, e tagliando direttamente l'apparato radicale del vegetale. I mesi più adatti a queste operazioni sono marzo e aprile.


    Piante di varietà Potus

    Foglie di Potus Sono una quarantina le diverse specie della Potus pianta. Tra le varietà di piante da interni sempreverdi più impiegate a scopo ornamentale, c'è l'Epipremnum aureum o Scindapsus aureus. Conosciuto più comunemente come Potus o Pothos aureo grazie alla sua capacità di adattamento può essere coltivato senza grandi difficoltà anche dai più inesperti. Il fogliame di questa ricadente è verde lucido, grande, di forma ovale e appuntito all'estremità. Diverse varietà della specie presentano le caratteristiche venature color crema, coltivate in casa è difficile che la pianta possa entrare in fioritura. Un'altra varietà di questo genere è il cosiddetto Epipremnum pinnatum, le foglie sono di grandi dimensioni e cuoriformi, a tinta unica o con la superficie variegata e screziata, sono esteticamente molto decorative.



    Guarda il Video
    • potus pianta Con questo nome ci si riferisce ad un genere comprendente alcune piante rampicanti sempreverdi, il nome scientifico è S
      visita : potus pianta

    COMMENTI SULL' ARTICOLO