Tintura madre in ordine alfabetico

Siete affascinati dalla fitoterapia e dalle molteplici proprietÓ che possono avere i preparati naturali ricavati dalla lavorazione di piante e fiori? Allora venite a leggere i nostri interessanti articoli in ordine cronologico in cui potrete trovare consigli e istruzioni per il corretto utilizzo delle diverse varietÓ di tintura madre. Scoprirete quali sono le corrette modalitÓ di utilizzo cosý da evitare spiacevoli effetti collaterali.

Articoli su : Tintura madre


1           3      ordina per:  pertinenza   alfabetico  data  
  • Avena sativa tintura madre

    Carossidi di avena sativa L'avena sativa Ŕ una graminacea dal fusto sottile e cavo. Le foglie sono presenti lungo il gambo, che Ŕ suddiviso da pi¨ nodi che vengono chiamati "culmi". Le infiorescenze si sviluppano in frutti, le
  • Biancospino controindicazioni

    il biancospino rilassa La tintura di biancospino Ŕ un elaborato erboristico per uso interno. Ha molte proprietÓ e poche controindicazioni. Solo in alcuni casi, inásomministrazione, si riscontrano problemi su donne in gravid
  • Biancospino gocce

    pianta di biancospino Il biancospino Ŕ una pianta conosciuta sin dall'antichitÓ e utilizzata per le sue qualitÓ benefiche. Le gocce di biancospino in particolare, aiutano nella lotta e nella prevenzione di alcuni disturbi.
  • Escolzia tintura madre

    escolzia: particolare fiore La tintura madre di escolzia viene impiegata in medicina omeopatica nella lotta ad alcune patologie, grazie alle sue importanti virt¨ fitoterapiche. Tutte le informazioni sulle caratteristiche general
  • Gocce di biancospino

    Disegno botanico di crataegus oxyacantha Tra le molte piante i cui principi vengono usati in erboristeria c'Ŕ anche il biancospino. Le gocce di biancospino sono usate come sedativo naturale, per calmare stati ansiosi e attacchi di panico, ma
  • Tarassaco controindicazioni

    campo di tarassaco Il dente di leone Ŕ comunemente conosciuto con il nome di tarassaco. E' una pianta comune, indicata nella cura del fegato e della cistifellea. Prima di impiegarla per un uso interno Ŕ utile conoscere
  • Tilia tomentosa tintura madre

    Fiore di tilia tormentosa L'utilizzo della tilia tormentosa tintura madre Ŕ applicato in fitoterapia. Aiuta a combattere l'insonnia, i disturbi delle vie aeree ed Ŕ calmante del sistema nervoso. Dai semi del tiglio si ricava u
  • Tintura di propoli

    Un'ape al lavoro nel suo alveare La tintura di propoli Ŕ un preparato molto usato nella scienza erboristica, poichÚ aiuta soprattutto a curare i malanni stagionali, come l'influenza.
  • Tintura madre betulla

    Tintura madre di betulla La betulla Ŕ in assoluto tra le piante pi¨ sfruttate in ambito erboristico a scopo depurativo, poich
  • Tintura madre biancospino

    bellissimo biancospino La natura circonda noi esseri umani con un mondo vasto e vario che per fortuna offre una serie infin
  • Tintura madre Boiron

    Tintura madre Tecnicamente la tintura madre Boiron Ŕ una estrazione idroalcolica di acqua e di alcool, ottenuta mediante la macerazione a freddo di un materiale vegetale fresco. Questa soluzione idroalcolica ha una
  • Tintura madre calendula

    calendula1 Le tinture madri sono dei composti molto usati in erboristeria ed ottenuti dalla macerazione idroalc
1           3      ordina per:  pertinenza   alfabetico  data