Trinciasarmenti

Lavorare in giardino

Il giardino è una parte della casa che abitiamo, come ce ne sono altre, in questi ultimi anni però il giardino sta assumendo un’importanza sempre più grande. Infatti, esso non è più solo uno spazio in cui poter dare delle belle feste, prendere il sole o far giocare un po’ i bambini in libertà; esso oggi si è trasformato nel migliore antistress, un luogo in cui possiamo sia tornare da lavoro ed utilizzarlo per rilassarci al silenzio di una natura tutta nostra, con i suoi sapori ed i colori dall’effetto rilassante come la valeriana della nonna. Ma il motivo maggiore per cui è il migliore antistress perché le operazioni che richiede per la sua cura sono quanto di meglio si possa trovare in giro per distrarre la mente dai pensieri del giorno, come al solito negativi e stressanti; infatti, impegnare il corpo e la mente nei piccoli lavoretti di manutenzione e cura del giardino fa bene al corpo, alla mente ed al giardino. E’ proprio per questo che l’hobby di lavorare in giardino è tanto diffuso, il famoso “pollice verde” che solo chi lo pratica può capire cosa si prova, quanto fa bene e soprattutto quanto non potrete smettere di consigliarlo a tutti i vostri amici.
trinciasarmenti

Trinciasarmenti WB 65 HR 8,5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4023€


Attrezzatura necessaria

E’ chiaro che per lavorare in giardino, così come per svolgere qualsiasi altra attività, c’è bisogno della giusta attrezzatura. Avete mai visto un cacciatore senza fucile, un camionista senza camion, un elettrauto senza caricabatterie? Non, e così non potrà mai esserci nemmeno un appassionato di giardinaggio senza i suoi fidati attrezzi. Che poi questi attrezzi non sono nient’altro che la vera e profonda tradizione del lavoro nei campi, di cui li giardinaggio è solo una variante moderna e meno seriosa ed impegnativa, infatti si tratta della pala, del rastrello, della vanga, della zappa e della carriola. Questi sono gli attrezzi base che vi permetteranno di accudire al meglio sia un giardino di tre metri per quattro, sia una tenuta agricola di svariati ettari. Ci sono però delle differenze, perché tra questi due estremi c’è un lavoro che con attrezzi manuali richiederebbe ore ed ore di fatica; invece, per garantire soprattutto la competitività dell’industria agricola, sono state progettate macchine che hanno gli stessi principi di funzionamento delle sopracitate storiche attrezzature ma che integrano con una velocità operativa molto superiore. Chiunque ne ha vista di certo una, perché solitamente sono quelle macchine trainate dai trattori nei campi che spesso vediamo rapidamente lavorare tutto il campo.

  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...
  • Ombrellone da giardino Con una spesa contenuta e poche semplici operazioni, è possibile ricreare zone d'ombra in qualsiasi giardino e in qualsiasi momento della giornata, grazie alle infinite varietà di ombrelloni presenti ...

Hobbystore Trinciasarmenti Wb 80 Kr 11

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4799€


Il trinciasarmenti

Oggi in questo articolo vogliamo parlare di una macchina agricola che non riprende i compiti delle attrezzature basilari di cui parlavamo, ma ne è una diretta discendente e soprattutto ne integra il lavoro: esso è il trinciasarmenti. Nonostante il nome sia un po’ da scioglilingua o da supercazzola, quasi tutti noi abbiamo visto una di queste macchine senza saperlo. Esse sono utilizzatissime nella lavorazione dei giardini e dei campi in generale perché hanno il compito di sminuzzare tutti i residui della manutenzione del terreno per facilitarne lo smaltimento facendoli diventare facilmente decomponibili dai batteri e quindi buoni per diventare concime. La macchina è costruita con forma simile ad un grande rullo, cioè una forma cilindrica esterna al cui interno ruota un asse su cui sono fissati dei coltelli e delle lame; facendo “rotolare” il cilindro sul terreno, avremo che i coltelli andranno ad intercettare tutti i residui delle precedenti lavorazioni (foglie, rami, tronchi d’albero, steli e tutto il resto) ed a sminuzzarli, in modo da evitare che diventino un ostacolo per il passeggio, per la vista, per la crescita di altre piante ed in modo che facciano da concime per il terreno stesso. Da questa descrizione è facile capire come un trinciasarmenti sia molto utile, anche in un giardino dalle dimensioni già non esagerate e con qualche pianta abbastanza grande.


Modelli e dimensioni

Così come abbiamo interpretato il ruolo di pala, vanga, zappa eccetera, notando che venivano meccanizzate e trasformate in enormi macchine da lavoro, succede lo stesso per il trinciasarmenti. Esso nasce come attrezzo da spingere a mano in giro per il terreno, o al massimo facendolo trainare da qualche animale da traino come il bue o l’asino. Dopo, sempre con l’obiettivo di aumentare la produttività delle aziende agricole, si è pensato di meccanizzare il tutto, aumentando le dimensioni del trinciasarmenti e collegandolo al trattare per farlo trainare. A parte la differenziazione per la scala e le grandezze, il trinciasarmenti esiste in un’unica variante; l’unica differenza può essere fatta nel motore che muove le lame e nel materiale delle lame stesse, che può essere studiato per esempio per i tronchi e meno per l’erba, o viceversa. Comunque deve essere chiaro che la prima variabile su cui si basa il prezzo di una macchina agricola del genere è proprio la dimensione, dato che tutte le altre caratteristiche risultano poi quasi confrontabili e quindi fanno poca differenza nella decisione del prezzo di vendita del prodotto sul mercato. Ultimo appunto: Italia maggior produttore al mondo di trinciasarmenti.


Trinciasarmenti: giardinaggio : Il trinciasarmenti

Un esempio di trinciasarmenti.I trinciasarmenti sono degli accessori molto utili alla causa del giardino, infatti la sua funzione permette di liberare il terreno dai residui dei sarmenti caduti sul terreno. Il terreno deve essere tenuto in uno stato di pulizia e questo è lo strumento migliore. Al momento dell’acquisto bisogna avere le idee ben chiare in merito alla larghezza della atrinciasarmenti. Se deve essere usata in un campo piccolo, la dimensione deve essere ridotta, se invece si tratta di un campo aperto è necessaria una larghezza maggiore che possa coprire ampie porzioni di terreno, poiché è usata per velocizzare il lavoro. Inoltre, le trinciasarmenti che superano la larghezza della carreggiata devono portare un opportuno segnale per essere ben visibili.



COMMENTI SULL' ARTICOLO