Piscine fuori terra

Innamorarsi di una piscina

Praticamente tutti gli esseri umani, una volta che si trovano diretti sulla strada della crescita e della maturazione, cominciano a pensare ed a progettare il loro futuro: l’università, il lavoro, l’amore, la casa. Proprio la casa è uno dei desideri più forti, e riguardo ad un aspetto particolare di essa oggi vogliamo discutere: tantissimi di noi, praticamente tutti in realtà, una volta che hanno la possibilità di vedere anche solo in foto una villetta che presenta una piscina privata, se ne innamorano all’istante; si tratta di un qualcosa che va oltre l’istinto, e forse è dovuto a tutto ciò che le attività pubblicitarie (includendovi anche televisione e cinema) ci inculcano e ci fanno credere. Tra queste cose, questi veri e propri messaggi subliminali, ci sono cose negative (tipo il divo, l’estetica a tutti i costi eccetera eccetera) ma anche positive, infatti sognare di avere una piscina privata nel giardino di casa non ci sembra per nulla un crimine contro l’umanità. Se non siamo straricchi di famiglia, ci vorranno dei sacrifici certo, ma per cosa non ce ne vogliono? Ed al di là delle cose che possono dire coloro che ritengono il sacrificarsi per una piscina privata come un’azione velleitaria, ognuno è libero di realizzarsi come meglio credo, ovviamente rispettando tutto e tutti, ed in questo caso non ci pare che ciò non avvenga.
piscina incredibile.

Intex, Piscina Frame rettangolare, 300x200x75 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 76,68€
(Risparmi 135,32€)


Storia della piscina

piscina fuori terra.Le piscine da giardino esistono in un’infinità di modelli diversi; una volta non era così,ed infatti i casi erano fondamentalmente due: la piscina fuori terra con struttura smontabile o addirittura gonfiabile, e la piscina interrata e costruita mattone per mattone. Sono due estremi, soprattutto per i costi che bisognava sostenere: una economica ed in genere poco duratura, l’altra che richiedeva un esborso ingente e davvero da pensarci e ripensarci su dieci volte. Ma anche in termini di spazio, la piscina interrata occupava generalmente una vasta area e soprattutto era fissa e definitiva, perché tornare indietro voleva dire un quasi altrettanto esoso sborso di denaro; invece la piscina “mobile” era mobile appunto, cioè rimovibile nella stagione fredda, offrendo anche la possibilità di cambiare la sua posizione, lasciando il fianco però ad una pressoché totale mancanza di fascino, cosa spesso ricercatissima da chi voleva fare un certo acquisto.

  • piscina di atmosfera. Il sogno di una casa tutta propria è comune tra quasi tutte le persone, gli adolescenti ed i ragazzi che guardano al futuro. Molto spesso però non ci limitiamo al sogno della casa, ma immaginiamo e ri...
  • piscina in plastica La vita moderna è fatta ormai di una successione incredibilmente veloce di eventi, di impegni, di occasioni e di avvenimenti molto spesso negativi o comunque non positivi che ci distraggono da quelle ...
  • piccola piscina. Il desiderio di possedere una piscina personale in casa propria rappresenta un sogno così salutare e puro che in un mondo ideale dovrebbe essere possibile da esaudire per chiunque lo voglia. Purtroppo...
  • accessori piscina. La piscina è una costruzione molto desiderata da tantissime persone, ma ha bisogno di tante cure e tanti sacrifici per essere raggiunta. Non a caso, nella maggior parte del mono osservare una casa pri...

Intex 28316 Piscina Prisma Frame 400x200x100 cm con Pompa Filtro e Scaletta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 249€


La piscina fuori terra

Oggi la situazione è totalmente cambiata: grazie all’avvento delle tecnologie produttive, a nuovi materiali ed a nuovi processi di fabbricazione, grazie ai cambiamenti in gusti ed abitudini, alla cultura globale e consumistica, alla continua rincorsa verso vizi e sfizi, verso quelle cose materiali che crediamo poterci “guarire” dal mal di vivere, grazie a tutto ciò ed a molto altro, ciò che una volta era quasi impossibile (come una piscina) ora è incredibilmente più vicino. Se prendiamo ad esempio proprio le piscine, esistono oggi le piscine cosiddette “modulari” (cioè delle vasche preprogettate e prefabbricate da acquistare e da calare in uno scavo in giardino, fissandole soltanto al terreno) che riescono a fornire un aspetto ed una soddisfazione estetica e materiale da piscina costruita, m con enorme risparmio di tempo e denaro, grazie alla produzione in serie. Oggi però vogliamo parlare però delle piscine fuori terra: quando si sente nominare questo modello di piscina, immediatamente si va a pensare alla piscina gonfiabili per bambini e ragazzi, o al massimo a quelle piscine con struttura tubolare a vista che permettono maggiori dimensioni e resistenza ma che comunque sembrano un qualcosa di economico. E’ tutto molto strano però, perché in realtà anche le piscine fuori terra possono mostrare un certo lusso ed un certo gusto se ben rifinite. Ovviamente è assolutamente innegabile che la loro origine è quella chiaramente di una piscina economica e removibile, ma soprattutto questo secondo aspetto non è detto che sia un difetto…


Piscine fuori terra: Il lusso di cambiare idea

Per la maggior parte delle persone il lusso è un diamante, una macchina di grande cilindrata, una piscina rifinita in marmo o chissà cos’altro. Ma quanti genitori, perennemente alla ricerca della soddisfazione dei desideri dei propri bimbi, vorrebbero avere il lusso di poter cambiare idea per poter seguire i volubili desideri dei propri figli? Siamo sicuri che la risposta affermativa sarebbe data da tantissimi, e se riportiamo questo discorso alla piscina, il tutto assume una senso ancora maggiore: la classica situazione è che i bimbi desiderano la piscina, ma dopo avergliela regalata desiderano lo spazio per giocare con un canestro; che fare se si sono spesi migliaia e migliaia di euro per una piscina interrata? Ci si dispera. Tutto ciò non succederebbe con una piscina fuori terra, sia gonfiabile che con struttura componibile a vista: è vero che l’immagine non è da sceicco, ma la praticità e la facilità nel cambiare è un lusso che al giorno d’oggi qualsiasi persona vorrebbe avere, anche parlando della propria piscina. Eccovi presentato il maggiore dei pregi (con qualche difetto) delle piscine fuori terra.



COMMENTI SULL' ARTICOLO