Fioriere angolari

vedi anche: Vasi e fioriere

Fioriera angolare

La necessita di creare le fioriere angolari è nata dal fatto che si voleva occupare ogni spazio del giardino, anche gli angoli, che quasi sempre rimanevano spogli. Molti , prima di questa invenzione, mettevano delle fioriere classiche negli angoli avendo come risultato quello di disturbare esteticamente l’intero giardino e per di più occupavano più spazio del consentito dovendo rinunciare a delle piante o fiori particolari. Per questo motivo la fioriera angolare si è rivelata un invenzione molto gradita da parte di tutti , perché riesce ad occupare pochissimo spazio e si è rivelata fondamentale per quei giardini che di spazio ne hanno davvero poco, ma che potranno essere lo stesso eleganti grazie ad essa. La caratteristica principale della fioriera angolare è propria quella di formare un angolo, e non uno stabilito, ma qualsiasi tipo, sia acuto che ottuso. Il suo utilizzo si estende dalla cucina al balcone e può avere forme e modelli differenti affinchè si abbini meglio con l’ambiente che la circonda.
Esempio di fioriera angolare in legno

Plastkon - Fioriera autoirrigante Smart System Fantazie, 40 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,95€


Materiali

Fioriera angolare in pietra Come abbiam accennato nel capitolo precedente, la fioriera angolare può essere fatti di qualsiasi materiale. Naturalmente il materiale varia a seconda del tipo di giardino che si ha a disposizione e soprattutto dal clima che è abitudinario del luogo. Le fioriere angolari che si adattano alla maggior parte degli ambienti sono sicuramente quelle in legno, perché danno un tocco di classico che non guasta mai, ed inoltre risultano essere molto resistenti. Inoltre il legno può essere lavorato molto facilmente per cercare di ottenere cosi la forma che più si desidera. E a parte questo può essere anche addobbato oppure ancora meglio dipinto, in modo tale da dare anche un tocco particolarmente personale al proprio giardino. Un’altra caratteristica fondamentale delle fioriere angolari in legno è quella che riescono ad adattarsi a tutto il contesto del giardino, anche se gli altri vasi o fioriere sono in realtà fatti di pietra o plastica. Abbiamo specificato pietra o plastica, perché vi ricordiamo che questi due materiali non vanno tanto d’accordo sotto il punto di vista estetico e quindi se volete avere un giardino ben curato e soprattutto bello da vedere vi sconsigliamo di mettere insieme questi due materiali. Dopo aver aperto questa piccola parentesi, andiamo avanti con i materiali e gli oggetti da usare con le fioriere angolari. Un oggetto molto importante risulta essere la griglia, ottima per far crescere delle piante rampicanti e siccome ne esistono anche tipi angolari, possono essere sovrapposte alle fioriere in modo da occupare l’angolo sia in terra che in altezza. Tornando ai materiali, esistono anche delle fioriere di plastica, che però a differenza di quelle di legno hanno dei pregi e dei difetti di cui tener conto. Un pregio risulta essere senza ombra di dubbio, la resistenza e soprattutto la vasta scelta che viene messa a vostra disposizione, infatti avrete una sfilza di colori e le forme più strane. Ma un difetto è quello dell’estetica, infatti anche se ci sono delle fioriere angolari di plastica molto belle e particolari, il legno è sempre un materiale che regala fascino e non va mai fuori moda. Come sceglierla

  • Esempio di fioriera in plastica rotazionale Possedere una fioriera di plastica rotazionale vuol dire avere una delle fioriere più belle e confortevoli. Infatti il processo di lavorazione di rotazione della plastica permette ai materiali lavorat...
  • cascata in laghetto La casa in cui abitiamo è molto probabilmente il luogo più importante per la nostra esistenza; certo, un ruolo di un qual riguardo ce l’ha ovviamente anche il posto di lavoro, che ci impegna la giorna...
  • Esempio di fioriera rettangolare in plastica La realizzazione di un giardino è un qualcosa che richiede un’attenzione immane. In effetti il giardino può essere considerato il biglietto da visita della casa in cui si sta per entrare. La cura dei ...
  • Griglia in legno Le griglie in legno servono principalmente da supporto per le piante rampicanti, che necessitano di un appoggio per potersi sviluppare in altezza. Tuttavia, collegato a questo scopo primario, esiste q...

PFLANZWERK® Fioriera Inserto Vaso di Fiori Plastica per tutti i modelli DIVIDER 72x60x25cm *Resistente al gelo* *Protezione UV * *Prodotti di qualità*

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


La scelta

Leggendo i paragrafi precedenti avrete sicuramente intuito che se siete in cerca di una fioriera angolare non dovete temere nemmeno lontanamente di non trovare il modello adatto a voi, perché in commercio ce ne sono un grandissimo numero e di ogni tipo. Naturalmente ogni cliente sceglie la fioriera angolare a seconda dei propri gusti. Ma noi vi suggeriamo di accostare al vostro gusto anche l’estetica, infatti se acquistate una fioriera che piace a voi, ma che non si addice neppure minimamente al tipo di giardino che la circonda avrete fatto un grosso sbaglio. Per quanto riguarda la scelta inoltre c’è chi preferisce un materiale unico per tutte le fioriere in modo tale da mantenere lo stesso stile per tutto il giardino, e chi invece preferisce adattare stili diversi. Inutile dire che la prima scelta sia quella più semplice da fare, infatti porta subito i suoi frutti e tutti apprezzeranno il vostro giardino, voi in primis. Per quanto riguarda invece la seconda scelta, essa è certamente più complicata, e prima di unire materiali diversi dovete studiare bene dove collocarli ed in che modo farlo.


Dove acquistarla

La fioriera angolare può essere acquista in tutti i rivenditori che trattano il giardinaggio e l’arredamento esterno. Ma non si limita solo ad essere presente nei negozi specifici infatti le potete trovare anche nei centri commerciali, oppure semplicemente dal fioraio di fiducia. Un altro modo per acquistare le fioriere angolari è internet, infatti al giorno d’oggi ci sono moltissimi siti che trattano di giardinaggio, e vendono al loro interno anche oggetti utili per il giardino. Tra questi figurano anche i vasi e le fioriere. Prima di effettuare l’acquisto leggete attentamente il diritto di recesso, perché a volte le descrizioni degli oggetti non risultano essere veritiere. Inutile dire infine che se siete alla ricerca di una fioriera particolare dovete andare nei centri specializzati, perché sicuramente lì ci sarà più scelta, mentre invece nei piccoli negozi la vostra scelta sarà limitata.


Fioriere angolari: vasi e fioriere : Le fioriere angolari

Le fioriere angolari La funzione principale per cui sono nate le fioriere è quella di poter contenere i fiori e le piante del giardino o per dare una collocazione proprio alle piante ed ai fiori che si vogliono mettere in giardino.

Il giardino, però è uno spazio molto articolato, spesso anche non troppo grande nel quale c’è esigenza di collocare diverse aree e diversi complementi d’arredo

Ecco perché le piante ed i fiori devono risultare un complemento d’arredo colorato e coordinato, ma preferibilmente occupare poco spazio.

Per questa esigenza nascono le fioriere angolari, fioriere capaci di stare negli angoli dei giardini proprio per la loro forma e che per questo occupano degli spazi ristretti e non diversamente utilizzati.



COMMENTI SULL' ARTICOLO