Simbologia fiori

Florigrafia, ovvero simbologia dei fiori

Dare ad ogni fiore il suo particolare significato non è, come si potrebbe pensare, l'ultima trovata del XXI secolo per aumentare le vendite, ma al contrario uno studio che risale al Medioevo.Nell'Ottocento questo metodo comunicativo diviene conosciuto su larga scala, tanto da portare alcuni autori alla pubblicazione di vere e proprie "enciclopedie della simbologia dei fiori", con tanto di illustrazioni scientificamente corrette correlate dal significato del fiore.Questo interesse si deve in parte a Mary Montagu, una donna proveniente dalla Turchia, che grazie al marito (ambasciatore inglese) riuscì a rendere popolare il processo per cui ad ogni oggetto, e ci si riferisce particolarmente a piante e fiori, si assegna un preciso significato.L'aspetto curioso è che questo stesso processo non è stato totalmente ragionato e programmato: per alcuni fiori il significato era già scritto nelle pagine della storia. Facendo un banale esempio, la letteratura francese del Trecento usava già il topus della rosa rossa come simbolo di amore passionale, e la rosa bianca come castità e lealtà. E' stato quindi più che facile assegnare a questi il loro giusto significato.
Esemplare di rosa bianca

La simbologia delle piante. Magia, leggende, araldica e curiosistà del mondo vegetale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,25€
(Risparmi 3,75€)


Le rose nella simbologia dei fiori

Esemplari di rose rosse Come già accennato prima, un caso a sè lo costituiscono le rose, conosciute in tutto il mondo e in larga scala apprezzate. Molto spesso questo fiore viene automaticamente associato a feste di origine occidentale come S. Valentino, la cui ricorrenza tocca il picco massimo di vendita di rose. Si dice che solamente a Los Angeles le rose rosse vendute dai fioristi siano più di 100.000!Non molti però conoscono effettivamente cosa questo fiore significhi davvero: ogni tenue sfumatura ha il suo valore e la sua accezione. E non solo, perchè in questo caso anche il numero di rose regalate gioca un ruolo importante nella simbologia dei fiori.Una sola rosa significherebbe amore a prima vista, mentre due rose in dono simbolizzano l'inizio dell'innamoramento; tre rose dovrebbero venire regalate al primo mese di fidanzamento, con la mezza dozzina si esprime la mancanza del partner. Con nove rose si comunica una volontà di stare per sempre insieme, mentre la famosa dozzina è la dichiarazione di amore eterno.

    Simbologia ed esoterismo della natura. Miti, leggende, fantasie, riti di piante e fiori

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,1€
    (Risparmi 6,9€)


    I colori nella simbologia dei fiori

    I colori diversi di uno stesso fioreDopo aver parlato del numero, concentriamoci ora sul vero e proprio fiore, del quale il primo aspetto da prendere in considerazione è sicuramente il colore.Nella simbologia dei fiori, molte tonalità cromatiche hanno un primo importante significato, che va poi a fondersi con quello del fiore stesso.Il bianco ad esempio, è sempre stato il colore della castità, della purezza interiore, del silenzio e della delicata dolcezza: probabilmente questa accezione deriva direttamente dal Cristianesimo, la cui storia intessuta con quella europea (se non intercontinentale) ha fatto acquisire al bianco lo stesso significato nei fiori.I toni accesi di rosso e rosa ricordano il fuoco, il sangue, qualcosa di violento e irrazionale, positivamente incontrollabile, in particolar modo passionale.L'arancio è simbolo di energia, di ottimismo, mentre il giallo varia a seconda del destinatario. Se si vuole regalare un fiore giallo ad una persona amica, questo assume il significato di amicizia profonda, di affetto; se al contrario, lo si dona al proprio partner (le rose gialle in primis) si sta comunicando un sentimento di gelosia, di tradimento.


    Simbologia fiori: Altri significati nella simbologia dei fiori

    Diversi tipi di fiori Guardandosi intorno, si inizia velocemente a notare come alcuni fiori siano estremamente ricorrenti in certe situazioni: le calle ad esempio, sono quasi onnipresenti ad ogni celebrazione di matrimonio.Oltre al già spiegato colore bianco, che simboleggia la purezza e la castità, c'è anche un intrinseco elemento di rinascita: con questo fiore si dà inizio ad una nuova vita, ad una svolta positiva per qualcosa di diverso ma sicuramente migliore.L'anemone assume un particolare significato di lontananza, di abbandono; viene regalato quando si vuole comunicare alla persona che ci si è accorti delle sue poche attenzioni, e che si desidera un nuovo avvicinamento.Il giglio dice "sei la mia regina", riporta all'idea di una donna fiera e forte, di livello intellettualmente nobiliare.L'iris porta buone novelle, risveglia l'animo assopito della persone comunicando un importante messaggio, possa essere quest'ultimo di guarigione o di semplici auguri.Vogliamo concludere con il tulipano, il fiore storico della dichiarazione d'amore, come ci ricorda il celebre sultano nelle "Mille ed una notte".


    • simbologia fiori Nell’ambito del mondo vegetale, il fiore è quello che incarna meglio l’immagine della vita: con il rinnovarsi dell’annua
      visita : simbologia fiori

    COMMENTI SULL' ARTICOLO