Attrezzi giardino

Attrezzi giardino

Il giardino, per essere mantenuto sano e in buone condizioni, necessita di cure attente e regolari, come pulizia e tosatura del prato, potatura delle piante a fiore, spostamento del terreno per la piantumazione. Tutti questi lavori non possono essere eseguiti con le mani, ma con appositi attrezzi a funzionamento sia manuale che a motore, che consentono di operare con celerità e soprattutto con risultati colturali abbondantemente apprezzabili. La lista degli attrezzi da giardino è molto lunga, ma esistono alcuni utensili davvero indispensabili nei lavori di giardinaggio. Tra questi ricordiamo la scopa, il rastrello, la zappa, la falce, il decespugliatore, il tosaerba, il carrello, i guanti, le cesoie e l’irroratore. Alcuni degli attrezzi appena citati funzionano manualmente, altri possono essere dotati di motore elettrico o a scoppio che velocizza i movimenti e le operazioni colturali.
rastrello

Lantelme 5124 Piante/Set attrezzi da giardino con borsa poliestere/metallo/legno 7 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


Attrezzi manuali

cesoia Tra gli attrezzi manuali da giardino non possiamo dimenticare la scopa, il rastrello, la zappa e la falce. Utensili anticamente usati nei campi, la scopa, il rastrello e gli altri utensili manuali, come zappa e falce, sono solitamente composti da un manico di legno e da una base in metallo che serve a lavorare o a ripulire il terreno. La scopa permette di spazzare l’area pavimentata del giardino eliminando tracce di rami, erba e foglie secche. Naturalmente i resti vegetali andranno raccolti con una paletta e immessi in un contenitore per rifiuti organici. Il rastrello e la zappa sono gli attrezzi manuali per la lavorazione del terreno o del letto per la semina e la piantumazione. Il rastrello permette di rivoltare i terreni morbidi dopo la concimazione di fondo, ma anche di raccogliere o ammassare foglie, fieno e pietre, mentre la zappa serve a rivoltare profondamente le zolle del terreno dove si praticherà la concimazione e la semina. La falce, invece, attrezzo composto da una lama a mezzaluna è stata anche usata come rappresentazione dell’idea della morte. Nelle epoche passate era uno strumento abbondantemente usato dai contadini. Ancora oggi la falce si usa per tagliare l’erba ed i cereali. Gli attrezzi manuali, specie se si devono lavorare ampie superfici di terreno, possono causare alcuni fastidi fisici alla schiena. Pensiamo alla zappa, un attrezzo che nel corso degli anni ha letteralmente decimato la schiena di tanti coltivatori e giardinieri. Proprio per evitare danni fisici, le aziende di giardinaggio propongono le elettrozappe, attrezzi con motore elettrico e a due manici che consentono di zappare ampie superfici di terreno con minore fatica rispetto alla zappa tradizionale.

  • attrezzi da giardino Il giardino è uno spazio aperto dedicato non solo al relax, ma anche alla coltivazione di piante, sia a fiori che arboree o erbose. Per la corretta crescita di queste piante occorre un’adeguata e min...
  • decespugliatore echo Italia Potenza, comfort e stabilità sono le parole chiave di un brand importante, ECHO. Questa casa, nata quarant'anni fa nelle lande americane dell'Illinois, nel giro di pochi anni è riuscita a dominare il ...
  • decespugliatore elettrico Honda Se uscendo in giardino vi trovate davanti ad un prato che ormai assomiglia ad una intricata foresta equatoriale, niente paura, quello di cui avete bisogno è un buon decespugliatore. Questi utilissimi ...
  • carriola in legno chiaro Le carriole in legno sono uno degli attrezzi manuali più comunemente usati nelle attività di giardinaggio. Si tratta di strumenti molto versatili, utilizzabili nei più diversi contesti lavorativi, per...

Ohuhu® 3 Pezzi Set Utensili per Giardino / Kit Attrezzi per Giardinaggio - Forca, Trapiantatore, Cazzuola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


Attrezzi a motore

Nel campo del giardinaggio moderno sono abbondantemente diffusi gli attrezzi a motore. Questi attrezzi vengono solitamente utilizzati per i lavori più pesanti e consentono di risparmiare tantissimo tempo e fatica nei lavori di cura e manutenzione del giardino. Gli attrezzi a motore possono funzionare a energia elettrica o tramite combustione di carburante ( motore a scoppio). L’utilizzo di questi attrezzi deve tener conto anche di criteri economici e di sostenibilità ambientale. I dispositivi elettrici spesso hanno un certo peso anche sulla bolletta, mentre l’emissione di gas di scarico non è salutare per le piante, né per la salute dell’uomo e dell’ambiente. Tra gli attrezzi a motore troviamo il decespugliatore e il tosaerba. Il primo riesce a strappare erbacce e sterpaglie anche molto intricate e incastonate sul terreno, mentre il secondo permette di rasare l’erba del prato mantenendolo pulito e ordinato. Un altro attrezzo da giardino a motore è l’irroratore a pressione. Questo attrezzo permette di distribuire il concime a una grande quantità di piante, ma anche i pesticidi per combattere gli insetti parassiti. Gli irroratori a pressione sono ergonomici e si possono portare a spalla come uno zaino. Quelli elettrici si usano solitamente per irrorare i vigneti o grandi superfici, mentre per i piccoli giardini si possono usare gli spruzzatori manuali, che hanno la stessa forma della bottiglia di plastica del pulivetro.


Altri attrezzi

Negli attrezzi da giardino rientrano a pieno titolo anche alcuni importanti ausili per la pulizia e la potatura delle piante, ovvero i guanti, le cesoie e il carrello. I guanti sono indispensabili per praticare in sicurezza le operazioni di potatura. Realizzati con materiali specifici e molto spessi, i guanti da giardino sono simili a dei guantoni. Questi ausili si possono riutilizzare, ma vanno lavati e disinfettati prima e dopo ogni uso. Le cesoie sono gli attrezzi essenziali per la potatura. Simili a delle forbici molto grosse, hanno diverse punte e impugnature adatte a tagliare diversi tipi di piante. Anche le cesoie vanno attentamente pulite e disinfettate sia prima che dopo l’uso. Il carrello, dotato di manico e ruote, serve a raccogliere i resti di piante prodotti durante la potatura o la pulizia del giardino.


Costi

Gli attrezzi da giardino si possono acquistare nei negozi di bricolage, di giardinaggio e negli e-commerce. I costi di questi prodotti variano in base al produttore e al meccanismo di funzionamento, ma anche in base alle loro dimensioni. Abbastanza accessibili i prezzi degli attrezzi manuali, che si aggirano intorno a pochi euro, mentre quelli a motore possono anche superare i 60 euro.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO