Concime prato

Abbellire il giardino

Il giardino di casa è un luogo della casa che contribuisce in maniera determinante all’abbellimento della casa stessa; in realtà, in sé per sé, il giardino non è un elemento d’arredo, un dettaglio o qualsiasi altra cosa che riesce in un sol colpo ad elevare l’aspetto del tutto. La caratteristica del giardino è quella di essere desiderato, ambito e sognato da tutti, pertanto è questo, il “vedere” che un’altra persona ha questa bella fortuna che ci fa trasformare del tutto il pensiero su di esso e sulla casa che abita. Ma come si fa a rendere presentabile il giardino in modo che faccia davvero quest’effetto capace anche di inorgoglirci di quanto possediamo? Per il giardino, siccome esso deve in primis piacere a noi, è importante che con semplicità si accosti ai nostri canoni di apprezzamento; in generale comunque un giardino arredato con piante da frutto e decorative, in una quantità giusta e non eccessiva (in modo da lasciare spazio per aria fresca ed anche altre attività), intervallate da della morbida erbetta verde e qualche sassolino decorativo, riuscirà a colpire i gusti di chiunque. Non solo, per terminare l’opera si può anche pensare a qualche classico arredo da giardino, come i gazebo in legno o le moderne pergole, che arredano e sono funzionali, cioè utili.
erbetta perfetta

Concime Universale per Tappeto Erboso - Evergreen Mantenimento - 4Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,9€


Il prato verde

zolla in vendita Nel corso degli ultimi decenni, anni in cui la pubblicità la fa da padrona, tantissime aziende per pubblicizzarsi hanno utilizzato l’immagine del semplice prato verde per accostare il loro prodotto ad idee piacevoli ed apprezzate, vi siete mai chiesti il perché di tale scelta? Da sempre la natura, nonostante l’uomo voglia dominarla ed a volte distruggerla, regala in continuazione parte del suo potere all’umanità, sotto forma di luoghi ameni in cui abitare, cibi salutari e squisiti, acqua potabile e clima piacevole; quindi la natura ha per queste cose un piacevole impatto su di noi. Ed una delle immagini più liete della natura è proprio il prato verde: esso è semplicissimo, spontaneo, fresco e rilassante, in grado di farci sentire sollevati in una passeggiata a piedi nudi ma anche comodissimi se lo scegliamo come letto per il nostro riposo. Ovviamente da tutto ciò è partita l’idea di utilizzare l’immagine del prato in varie reclame televisive. Soffermandoci su uno dei bellissimi aggettivi che abbiamo attribuito al prato verde, c’è da notare che la sua semplicità permette a chiunque di dotarsene nel proprio giardino, in poche operazioni e con una spesa contenuta, per ottimi risultati.

  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...
  • Frutto di Bergamotto Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie bergamia.È un piccolo albero, alto 3-4 m, con un tronco dritto a sezione rotonda e ben ramificato ed una cortecc...
  • Ramo di Ulivo L’olivo appartiene alla famiglia delle Oleaceae comprendente circa 30 generi, tra cui Fraxinus, Jasminum, Phillyrea Syringa, Ligustrum ed Olea. La specie Olea europaea presenta diversi aspetti morfolo...
  • Pianta di melo con frutti La storia del melo è molto antica; sembra che il suo centro d’origine sia localizzato in unaregione montagnosa del Sud-Est della Cina dove, tramite la propagazione delle specie Malus Sieversii, si s...

CONCIME CON AZOTO A LENTA CESSIONE NITROSLOW S40 IN SACCO DA 25 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29€


Allestire il prato

Abbiamo detto, in chiusura del precedente paragrafo, che è davvero semplice allestire un prato nel proprio giardino; ma come si fa? Innanzitutto bisogna precisare che l’erbetta da giardino non è erba spontanea rasata ad una certa altezza; dietro quel bellissimo aspetto (stile campo da calcio) ci sono anni ed anni di ricerca scientifica, selezioni genetiche e studi su varie specie naturali, per giungere ad un prodotto (il cui nome scientifico e commerciale non ci interessa riportare) che ha tutte le caratteristiche desiderate per un prato verde: resistenza al calpestio, colore verde brillante anche se esposto continuamente al sole, durata e poca velocità di crescita (per evitare continue rasature) sono le più importanti, ma ce ne sono anche altre. Oltre alla selezione genetica però ci sono altre cose da fare, ed una su tutte è quella della concimazione: nessuna terra, anche la migliore e più fertile, può garantire tutte quelle sostanze che le particolari specie di erbetta necessitano per poter avere quelle “prestazioni” per cui sono state selezionate. Va da sé quindi che un passo importante dell’allestimento di un giardino in cui dovrà esserci un prato è la concezione di un serbatoio/ripostiglio per questi prodotti chimici naturali e non di cui avremo bisogno.


Concime prato: Concime per prato

Una domanda che, giunti a questo punto, può sorgere spontanea è quella di dove è possibile trovare il prodotto adatto per la nostra erbetta da prato. Ammesso che tante aziende produttrici e selezionatrici di erba per prati prevedono una linea di concimi dedicata specificatamente al loro prodotto, si possono trovare in commercio prodotti più “generalisti” e quindi anche di maggior convenienza economica. I punti vendita sono molto distribuiti sul territorio, ma se vogliamo andare a colpo sicuro è consigliabile andare in uno dei moderni centri commerciali fuori città, dove sarà di certo previsto un intero padiglione dedicato in esclusiva al bricolage e fai da te, in cui i discorsi per giardino sono sempre in primo piano. Data la capacità espositiva e commerciale, questi negozi garantiscono una vasta scelta di prodotti per ogni esigenza, oltre che un personale qualificato ed esperto in materia, capace anche di consigliarvi personalmente sulle scelte migliori da effettuare una volta raccontati i vostri desideri e la vostra situazione attuale. Sappiate che la concimazione del prato va fatta in determinati periodi dell’anno, quasi sempre a febbraio ed agosto, rispettivamente per incentivare la crescita primaverile e per meglio sopportare il calore ed il sole dell’estate.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO