Vendita concimi

Concimi

I concimi sono dei composti naturali o chimici che vengono utilizzati per nutrire le piante o per migliorare il terreno. Somministrare del concime al terreno e alle piante significa ottenere una crescita migliore delle piantine che coltiviamo. Alcune piante hanno bisogno di essere aiutate, concimarle significa anche dare ad esse gli elementi nutritivi di cui hanno bisogno e che non sempre riescono a procurarsi da sole. Esistono moltissime tipologie di concimi in commercio ed in più esistono anche quelli fai da te che si preparano a casa propria. Ciò ci permette di arrivare alla conclusione che, per ogni pianta e per ogni tipo di terreno, esiste qualche concime adatto alle proprie esigenze. I concimi che si trovano in commercio sono, di certo, quelli più semplici sia da reperire che da utilizzare, mentre quelli fai da te richiedono delle conoscenze agrarie ben precise per la loro preparazione (una buona guida ed alcune indicazioni le potete trovare su questo sito).
lavori in giardino

Vivai Le Georgiche GRANVERDE PIANTE VERDI CIFO [1 litro]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,59€


Vendita concimi

giardino curatoI concimi sono reperibili un po’ ovunque al giorno d’oggi, li possiamo trovare nei negozi di giardinaggio sotto casa nostra o nelle aziende specifiche. In questi tempi, però, il “punto” vendita più innovativo ed utilizzato è sicuramente il web. Sono tantissime le persone che orai acquistano online, ci si trova di tutto con tanto di consigli e spiegazioni riguardo all’utilizzo di determinati prodotti. Acquistare sul web risulta anche più semplice dato che è possibile acquistare ogni tipo di concime con fasce d prezzi differenti. Il web è ideale per coloro che devono acquistare grandi quantità di fertilizzanti in modo tale da acquistare il tutto in un unico ordine, pagare solo una spedizione ed un trasporto, e soprattutto risparmiare. Ovviamente si sa, gli acquisti on line, non sempre vanno a buon fine dato che ci si può cadere in una truffa. Il consiglio è quello di scegliere sempre dei siti di aziende serie, affidabili e certificate. Inoltre, bisogna porre la massima attenzione nel scegliere i prodotti che andremo ad acquistare, l’azienda deve sempre ripotare la provenienza del concime acquistato. I concimi devono essere conservati alle giuste temperature con un adeguato livello di umidità altrimenti si rischia di rovinarli ed alterare la loro efficacia sul terreno.

  • Pianta di Corniolo Il corniolo appartiene alla famiglia delle Cornacee, al genere Corpus ed alla specie mas. È un albero ad accrescimento lento con una forte attitudine pollonifera, in grado di raggiungere un’altezza ...
  • Concime urea La concimazione del terreno è un’operazione importantissima e spesso fondamentale per la crescita e lo sviluppo delle coltivazioni: essa permette di arricchire il terreno con le sostanze nutritive nec...
  • concimifertilizzanti1_zpscbaab65e I concimi fertilizzanti sono delle sostanze dotate di una doppia proprietà: nutrizione delle piante e correzione delle caratteristiche chimico fisiche del terreno. In agricoltura e giardinaggio i conc...
  • Concime azotato Non tutti i terreni sono indicati per la coltivazione: gli amanti del giardinaggio lo sanno bene, così come sanno che diversi tipi di piante possono avere necessità di diversi tipi di terreno. Per que...

Vivai Le Georgiche CONCIME GRANULARE ACIDOFILE ZAPI [1 kg]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€


Cosa sapere

Prima di acquistare un concime è importante che il consumatore sia a conoscenza delle sostanze nutritive di cui hanno bisogno le piante che coltiva e del terreno che utilizza per la coltivazione. Inoltre, le sue conoscenze devono comprendere anche il concime stesso che acquista e gli elementi contenuti al suo interno. Ogni concime è costituito da delle sostanze in particolare, infatti, dietro ogni confezione sono riportate le sigle degli elementi presenti in quel prodotti. Oltre alla sigla, affianco ad essa, sono riportati anche dei numeretti ed essi rappresentano la quantità dell’elemento presente nel fertilizzante. Solitamente, ogni concime, contiene dei titoli (percentuale) di macro e micro elementi. Gli elementi contenuti in tutti i concimi ma in quantità differente sono l’Azoto, il Fosforo e il Potassio. Nel momento in cui scegliamo il concime più adatto alle nostre esigenze, o per meglio dire, più adatto alle esigenze della nostra pianta, dobbiamo porre la nostra attenzione alle percentuali degli elementi presenti nel prodotto. Le loro combinazioni differenti influiscono molto, sia positivamente che negativamente, sullo sviluppo della pianta. La qualità del concime è strettamente legata alla concentrazione dei macro e micro elementi del fertilizzante e ai risultati che si ottengono nel corso della crescita delle nostre piante.


Tipi di concime

In agricoltura è possibile praticare vari tipi di concimazione che, in base al terreno, alle specie coltivate ed ai fertilizzanti utilizzati, variano le tecniche ed i risultati che si ottengono. I metodi di concimazione più utilizzata sono quelli naturali e quelli chimici o minerali. La concimazione naturale è l’utilizzo di fertilizzanti ricavati dalla natura ed è il trattamento più utilizzato, lo è stato in passato e lo è anche oggi. Per concimi naturali si intendono sostanze come il letame o lo stallatico. I concimi chimici o minerali, invece, sono quelle sostanze che vengono ricavate in laboratorio attraverso il miscuglio di elementi non naturali. I concimi chimici vengono utilizzati molto per la facilità con il quale vengono reperiti, per i trasporti non complicati e per i bassi costi. I concimi organici sono sempre in via di riduzione per il trattamento industriale degli animali da allevamento. I concimi organici, solitamente, vengono utilizzati nei giardini o negli orticelli ma, spesso, si rischia di rovinare il terreno se il consumatore non conosce a pieno tutto ciò che c’è da sapere. Con i concimi chimici è un po’ più difficile sbagliare e danneggiare il terreno e le piante dato che sulla confezione sono riportati tutti gli elementi contenuti all’interno con tanto di percentuale. Inoltre, sulla confezione, è possibile leggere in che modo va utilizzato quel prodotto e in quali casi va somministrato.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO