Albero di pino

Pino domestico

Il Pino domestico (Pinus pinea) è un albero che appartiene alla famiglia delle Pinacee ed è particolarmente diffuso sulle coste settentrionali del Mediterraneo. Ha un tronco non molto sviluppato, una grande chioma dalla caratteristica forma a ombrello e difficilmente supera i 25 metri. Le foglie sono formate da coppie di aghi, lunghi circa 20 cm; le pigne (dette “strobili”) sono grandi e oblunghe, quando raggiungono la maturazione, si schiudono e da esse fuoriescono i semi (“pinoli”) che vengono poi dispersi. Oltre che per i suoi semi commestibili, il Pino domestico viene anche coltivato a scopo ornamentale per riprodurre bellissimi bonsai. Il Pino domestico e quello marittimo sono esemplari molto simili fra loro ma è possibile distinguerli secondo determinate caratteristiche: l’odore degli aghi, l’orientamento della ramificazione e la forma delle pigne.
Viale di Pini domestici

Plant Theatre - Bonsai Trio, Kit per la coltivazione di 3 bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Pino marittimo

Pino marittimo in Spagna Il pino marittimo (Pinus pinaster) è un albero sempreverde, che fa parte delle Pinaceae e si sviluppa lungo le zone costiere del Mediterraneo, ma è presente anche sulle coste atlantiche del Portogallo e della Spagna. E’ lievemente più alto del pino domestico, la corteccia è spessa e molto rugosa, la sua chioma è di forma conica e possiede ramificazioni, non tropo dense, che s’incurvano verso l’alto. Le foglie sono aghiformi, disposte a coppia e con i margini dall’aspetto leggermente dentellato e, se i suoi aghi vengono strofinati, questi producono un odore più aspro rispetto al genere Pinea.  Gli strobili, invece, sono grandi, lunghi fino a 20 cm e di forma conica. Gli estratti della corteccia di Pino marittimo hanno ottime proprietà antiinfiammatorie, antiossidanti e sono un’eccellente fonte di collagene ed elastina.

  • Le pigne non ancora mature L'albero di pino domestico è una conifera sempreverde caratterizzata da una crescita rapida. E' originario dei paesi mediterranei e presenta un fusto a portamento eretto rivestito da una spessa cortec...
  • conifere Le conifere sono piante Gimnosperme, cioè con i semi “nudi”, non protetti da un ovario. I loro semi non sono racchiusi da frutti, ma disposti sulle scaglie di un cono (da cui il nome volgare di conife...
  • Bonsai ginepro con tronco curvo L'albero di ginepro è uno dei tre più usati per la creazione di bonsai. Infatti la maggior parte dei grandi maestri giapponesi presentano le loro realizzazioni artistiche con esemplari di questa piant...
  • Siepi sempreverdi di Bosso Le siepi sono senza dubbio un elemento ornamentale importante di ogni giardino. Hanno anche diverse utilità come creare una barriera che protegga da sguardi indiscreti e dall'ingresso di individui poc...

Blumfeldt Forsthaus decorazione natalizia ghirlanda pino illuminata (lunghezza 12 m, cavo alimentazione 5 m, realistici rami di pino, 180 luci LED) - bianco caldo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,99€
(Risparmi 59,91€)


Pino d'Aleppo

Esemplare di Pino d'Aleppo Il pino d'Aleppo (Pinus halepensis) è una conifera sempreverde, ricca di resina e nativa della zona mediterranea, ad altitudini non superiori a 800 metri. E’ un albero non molto longevo, richiede essere esposto in pieno sole, predilige terreni calcarei e si può trovare sia in formazione con altri esemplari dello stesso genere (ad esempio, nel Gargano) o in associazione con querce o altre pinacee.  Il tronco è singolo e può essere dritto o contorto, in base alle condizioni climatiche in cui si sviluppa l’albero. La chioma è poco fitta, aperta e irregolare, con foglie aghiformi della lunghezza di 5-10 cm e accoppiate da una guaina. Queste si presentano di colore verde chiaro, sono molto flessibili e con i margini dentati. A maturazione, gli strobili rimangono chiusi anche per diversi anni.


Albero di pino: Pino silvestre

Bosco di Pini Silvestri Il pino silvestre (Pinus sylvestris), è una conifera sempreverde, appartenente alla famiglia delle Pinaceae e proviene dall' Europa settentrionale dall'Asia nord Occidentale. Nel nostro Paese è concentrato soprattutto sulle Alpi ma è presente anche nella Pianura Padana.E’ un albero che può raggiungere anche i 40 metri d’altezza, è molto longevo e resinoso. Il tronco è diritto o tortuoso (a seconda delle condizioni ambientali) e, alla base, la corteccia si presenta di colore grigio bruno, fessurata e spessa,  mentre nella parte apicale si presenta liscia, sottile e rossastra. Ha una chioma espansa di colore verde glauco, con foglie aghiformi e dal portamento simile a quello del pino marittimo. Le pigne sono piccole, ovali e si dischiudono dopo circa 3 anni dalla maturazione.E’ noto per la sua azione balsamica.


  • pino albero L'albero di pino domestico è una conifera sempreverde caratterizzata da una crescita rapida. E' originario dei paesi med
    visita : pino albero
  • albero sempreverde Richiedono dei terreni piuttosto profondi per l'alloggiamento dell'apparato radicale, molto esteso. In alcuni casi devo
    visita : albero sempreverde
  • albero di pino L’albero di Natale, tipicamente una conifera sempreverde, è uno dei tipici ornamenti della casa durante il periodo natal
    visita : albero di pino

COMMENTI SULL' ARTICOLO