Canfora pianta

La piante della Canfora: uno sguardo generale

Pur essendo originario dell'Asia subtropicale e tropicale, l'albero della Canfora ha una vasta diffusione nelle aree con un clima mite e caldo, se non addirittura tropicale. Noto anche come Cinnamonum camphora, si presenta come un arbusto di notevoli dimensioni, maestoso ed imponente. In particolare, è conosciuto per l'olio essenziale estratto dalla sua corteggia; è un olio dalla profumazione intensa e pungente, dalla colorazione giallastra.Questa pianta, come già detto, ha spesso un aspetto massiccio, che può raggiungere un'altezza compresa fra i quaranta e i trenta metri; può sopravvivere anche per mille anni. E' un sempreverde il cui tronco può crescere fino ai due metri di diametro. Cresce spontaneamente in Giappone e Cina; in Italia è presente solo se coltivato e, in genere, necessita di temperature molto calde.
Un albero di Canfora nel pieno della sua bellezza

Vivai Le Georgiche CINNAMOMUN CAMPHORA (CANFORA)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,4€


L'albero della Canfora: come si presenta

In alcune parti del mondo, l'albero della canfora viene utilizzato anche come La pianta della canfora ha spesso un'altezza maestosa ed importante, che può facilmente raggiungere i quaranta metri. Presenta foglie di un bel verde scuro, lucide e venate di piccole striature di un verde più chiaro, di lunghezza compresa fra gli otto e i quindici centimetri e di larghezza compresa fra i tre e i sette. Si presentano, in genere, di forma ovale o allungata. Per quanto riguarda la corteccia, possiamo dire che è di un colore grigio-brunastro, spesso ruvida. In primavera, produce piccoli fiori a forma di stella, di un bel bianco. A novembre, invece, è possibile notare delle bacche blu scuro di piccole dimensioni, il cui diametro non supera mai il centimetro. Tra marzo e giugno, le sue foglie si tingono di un colore che può variare dal viola al rosso, per poi, fra aprile e maggio, raggiungere una vivace tonalità verde.

    Candela di cera di soia profumata alla citronella repellente naturale Anti zanzare 3 stoppini ambienti esterni e interni 12oz Regalo Estate Scented Candles

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


    Usi della pianta di Canfora

    Particolare della corteccia dell'albero di Canfora, da cui viene estratto l'olio dal tipico color paglierino L'albero della Canfora è spesso stato utilizzato, nel corso della storia, in svariati modi; il più conosciuto, probabilmente, è l'olio che viene estratto dalla sua corteccia, il quale presenta un tipico odore fresco e allo stesso tempo pungente, di una bella tonalità dorata. In generale, possiam dire che le parti di questo albero (foglie, corteccia e fiori) sono state da sempre utilizzate nella creazione di profumi, insetticidi, deodaranti e, addirittura, nella preparazione di dolci e bevande.Nonostante l'olio prodotto dall'albero della Canfora sia potenzialmente tossico, è stato spesso utilizzato per produrre creme, lozioni e antisettici.Il legno di Canfora è inoltre utilizzato nella produzione di mobili, in particolar modo in Asia. E' molto amato sia per la sue caratteristiche insetticide sia per il suo colore.


    Canfora pianta: Come prendersi cura di un albero di Canfora

    Non c'è nulla che un albero di Canfora possa amar di più di un bel sole caldo e luminoso Nonostante il freddo non faccia loro paura, ciò che gli alberi di Canfora amano di più al mondo sono i luoghi pieni di sole e luce. Allo stesso modo, nemmeno i lunghi periodi di siccità sembrano intimorirli: basterà, semplicemente, ricordarsi di dar loro dell'acqua di tanto in tanto. Non richiedono grandi cure ma è bene che gli alberi appena piantati vengano innaffiati a cadenza regolare ogni due/tre settimane. Il terreno ideale per questi arbusti è vagamente acido e senza ristagni d'acqua, che potrebberlo non farlo crescere al suo meglio. Inoltre, prima di piantarlo, è bene avere in mente che è un albero dalle dimensioni importanti e che, di conseguenza, richiederà spazi che possano ben sopportare la sua maestosità.A causa della moltitudine di semi fertili che questo albero è in grado di produrre, in alcune parti del mondo è considerato una pianta infestante. Infine, è una piante che raramente è soggetta a malattie ed è ancor più improbabile l'attacco di qualche parassita, considerando le sue proprietà insetticide.


    Guarda il Video
    • canfora albero L’albero della canfora appartiene alla famiglia delle lauraceae. Il suo nome botanico è "cinnamomum camphora" e dal suo
      visita : canfora albero

    COMMENTI SULL' ARTICOLO