Olivo pianta

Caratteristiche principali della pianta dell’olivo

La pianta dell’olivo ha origini remote e cresce spontaneamente in tutto il bacino del mediterraneo. E' un sempreverde a lenta crescita che, se incontra condizioni climatologiche particolarmente adatte alle sue esigenze, vive addirittura per diversi secoli. La sua coltivazione a scopo industriale è concentrata in Italia, nel sud della Spagna e in Grecia. Il suo apparato radicale non raggiungono quasi mai una profondità superiore ai 100 centimetri.Fino al raggiungimento dei dieci anni, l’olivo ha un tronco liscio color grigio chiaro mentre mano a mano che passa il tempo diviene sempre più scuro e la corteccia si solca in maniera profonda. Presenta foglie piccole di forma ovale i un color verde argenteo e porta a maturazione i suoi frutti agli inizi del mese di novembre.
Piante di olivo

1 PIANTA DI OLIVO OLEA EUROPAEA CESPUGLIO VASO 15CMSEMPREVERDI E RAMPICANTI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Varietà di olivo

Pianta d'olivo La pianta dell’olivo comprende un numero elevato di specie e tutta hanno caratteristiche proprie. Alcune sono state ideate di recente mediante ibridazioni per aumentare la loro produttività e la loro resistenza agli attacchi parassitari mentre altre sono autoctone di specifiche zone e nel corso del tempo si sono autoimmunizzate e ben resistono ad alcune malattie senza aver bisogno di essere sottoposte a intense sessioni di trattamenti fitosanitari.Fra le varietà più apprezzate ci sono le auto fertili ovvero quelle che hanno sviluppato la capacità di auto fecondarsi con il proprio polline. Le varietà di olivo di possono classificare anche in base all’utilizzo che si desidera fare dei loro frutti. Alcune sono indicate per produrre olio mentre altre sono più adatte per il consumo da tavola.

  • Scuotitori per olive La raccolta delle olive è un’operazione impegnativa, che richiede notevole tempo e fatica: per agevolarla esistono diversi tipi di strumenti di lavoro, sfruttati da coloro che hanno a disposizione amp...
  • mosca dell'olivo La natura intesa come il mondo che ci circonda è una macchina che potremmo definire perfetta, perché in essa si svolgono contemporaneamente milioni di eventi al secondo, eppure il tutto è frutto di un...
  • Uno dei 10 ulivi più antichi al mondo. L'albero d'ulivo è una pianta della famiglia delle Oleaceae, con una prospettiva di vita ultra millenaria che affascina gli uomini da diverse generazioni, tanto da attribuirsi un origine mitologica. S...
  • Frutti dell'albero d'ulivo Come per ogni albero da frutto, anche per gli ulivi ci sono dei tempi giusti e sbagliati per potarli. Ricordo che solitamente, gli ulivi, vanno potati ad anni alterni ed è consigliabile potarli nell'a...

Green 24 - Fertilizzante Per Olivi, High-Tech Olea Npk, Per Piante In Aiuola O In Vaso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,95€


Proprietà dei frutti

Varietà di pianta d'olivo con i suoi frutti La pianta dell’olivo produce pregiati frutti noti con il nome di olive. Le olive contengono acqua non solo acqua di vegetazione ma anche un buon quantitativo di olio, protidi, glucidi e un numero cospicuo di Sali minerali preziosi per la salute umana.Le olive nere hanno più proprietà benefiche di quelle verdi. L’olio che se ne ricava mediante la spremitura a freddo è il più costoso ma anche il più genuino perché il processo di lavorazione è estremamente semplice e non deteriora la qualità delle sostanze contenute.L’olio extravergine d’oliva non si adopera esclusivamente in cucina ma le sostanze che contiene sono fruttate sia nel campo della medicina ufficiale che in quello della cosmetica. Aiuta a combattere attivamente gli stati febbrili ed è un eccellente emolliente.


Olivo pianta: Malattie e parassiti

Olive raccolte Le malattie fungine e quelle provocate dai batteri, sono quelle che maggiormente interessano gli alberi di olivo. La lebbra delle olive è una delle più temibili. Attacca le piante nel periodo autunnale non appena iniziano le precipitazioni e si manifesta con delle macchie brune o rosate sui frutti non ancora giunti a maturazione. Le olive iniziano a cadere al suolo e spesso interni raccolti vengono distrutti. A volte capita che le olive rimangano attaccate alle piante e completino il loro ciclo vitale ma l’olio prodotto sarà di pessima qualità. Questa patologia può interessare anche le foglie e non è possibile curarla al momento della sua comparsa. Per scongiurare il pericolo di perdere un’intera produzione, è meglio effettuare un trattamento preventivo agli inizi della primavera.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO