Crocus vernus

Crocus vernus

Il nome scientifico è Crocus vernus, più comunemente denominato come Zafferano maggiore. Appartenente alla famiglia delle Iridaceae questo genere si caratterizza per le ottanta specie differenti, alcune nascono spontaneamente in diversi territori italiani. Originaria del continente europeo è una pianta conosciuta e testimoniata per essere coltivata a scopo ornamentale già da quattro secoli. La specie di Crocus vernus si contraddistingue per la tipica fioritura che sboccia poco prima dell'arrivo della primavera e per il suo utilizzo come aroma in cucina. Nel giardinaggio viene coltivata per decorare e bordare aiuole in piena terra ma si adatta anche alla coltura in vaso. I bulbi dopo la fioritura terminano di sviluppare il fogliame e la pianta tende a deperire dopo poco tempo, entrando in stato vegetativo fino all'anno successivo.
Fiore di Crocus vernus, subspecie Pickwick

Fiore - Ciclamino - Gigante Fioritura Mix - 125 Semi - Confezione Maxi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,75€


Coltivazione Crocus vernus

Fiori di Crocus vernus Vanguard Piante bulbose e perenni di facile coltivazione con la specie di Crocus vernus. I bulbi sono di forma ovale, non molto grandi, la messa a dimora è consigliata tra i mesi di ottobre e novembre. Posizionati in un luogo riparato dal gelo devono essere piantati a una profondità massima di cinque centimetri. Per ottenere una crescita rigogliosa e una fioritura abbondante, è consigliabile utilizzare del terriccio fertile e ben drenato, per evitare i ristagni d'acqua e l'insorgere di malattie fungine oppure muffe. La posizione ideale, dove piantare e fare crescere i bulbi di Crocus vernus, è ben soleggiata, non temono il freddo ed il gelo. Durante la messa a dimora i bulbi di Crocus vernus non hanno bisogno di un'irrigazione costante mentre durante la germinazione e la fioritura richiedono un terreno sempre umido.

    10 pz bulbo bulbi di Giacinti giacinto Aiolos bulbi vaso giardino bianchi bianco

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


    La fioritura del Crocus vernus

    Fiori di Crocus vernus Flower Record Superato il periodo della stagione invernale, i bulbi di Crocus vernus anticipano l'arrivo della primavera con i diversi colori vivaci e accesi dei fiori appena sbocciati. Infatti, la maggioranze delle varietà della specie entrano nel periodo della fioritura già nel mese di febbraio. I fiori crescono e si dischiudono prima del completo sviluppo del fogliame. La loro durata è breve e non sono profumati. Le foglie sono di forma lineare con una scanalatura centrale evidente di colore bianco, nascono direttamente da bulbo e iniziano ad essiccare poche settimane dopo la fioritura. Le diverse selezioni e combinazioni genetiche hanno creato numerose varietà di Crocus vernus che permettono di scegliere tra tanti toni di colore disponibili, dal classico colore violaceo anche variegato o screziato, al bianco ed al giallo.


    Le varietà del Crocus vernus

    Varietà di Croco vernus Al genere Crocus vernus vengono attribuite altre sottospecie dalle caratteristiche vegetative similari. Ad esempio, il Crocus vernus Curtis produce dei fiori dal colore giallo acceso oppure la varietà di Crocus vernus Wulf, dalla fioritura nei toni delicati del lilla. Nome differente ma appartenente alla stessa specie per la varietà di Crocus sativus che si contraddistingue per i fiori più grandi, di colore violaceo e con gli stami gialli. Le selezioni genetiche e gli incroci combinati con le diverse varietà della specie, hanno dato vita a fiori particolari e dalle caratteristiche uniche, come il Crocus vernus Pickwick. La particolarità di questa varietà, sperimentata e prodotta in Olanda, consiste nella decorazione screziata e delineata da striature di colore violetto e bianco che compongono l'intera superficie dei petali.



    • crocus vernus I crochi sono piccole bulbose perenni, diffuse in natura in Europa, nord Africa e Asia, soprattutto nelle zone collinari
      visita : crocus vernus

    COMMENTI SULL' ARTICOLO