Fresie bianche

Irrigazione della fresia

Le fresie bianche non richiedono annaffiature particolarmente frequenti. Nel periodo che va da giugno fino al termine della loro fioritura dovranno essere irrigate solo quando il terreno si presenta completamente asciutto. Anche nei mesi più caldi dell'anno, ed in mancanza di piogge, le annaffiature andranno effettuate ogni quattro/cinque giorni. Quando le loro foglie iniziano ad appassire bisogna sospendere del tutto le irrigazioni, per facilitare il riposo vegetativo delle piante. Le fresie bianche non prediligono substrati umidi ed annaffiature effettuate troppo spesso potrebbero favorire fenomeni di marciume del bulbo. Il periodo in cui le fresie bianche necessitano di interventi più frequenti è quello che inizia con la comparsa dei primi boccioli, che si sviluppano a grappolo lungo gli steli.
Fresie bianche

bulbo Giacinto vero, Giacinto fiore, bulbi di fiori bonsai così fragrante sempre mancante piante idroponiche per la casa giardino-1 lampadina / bag

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,69€


Caratteristiche delle fresie bianche

Varietà fresia Le fresie vengono coltivate sia per la bellezza dei loro fiori, che per il profumo particolare. In particolar modo gli esemplari di colore bianco sono caratterizzati da una fragranza ancor più inebriante ed intensa. Le piante si prestano sia alla coltivazione in vaso che in piena terra. I bulbi vengono messi a dimora all'inizio della primavera, in posizioni soleggiate e riparate dal vento. Nelle zone del Centro Sud è possibile coltivarle anche in luoghi a mezz'ombra. Il terreno dovrà presentarsi soffice e ben drenato. Per prevenire problemi legati al ristagno di acqua è consigliabile mescolare un po' di sabbia al terriccio. Le fresie bianche non necessitano di potatura. Sarà sufficiente controllarle periodicamente ed eliminare le parti che risultano secche, per evitare un inutile spreco di energie.

  • Fresie in fiore Il genere Freesia (italianizzato in "fresia") è composto da sei specie di piante a portamento erbaceo, tutte originarie del Sud Africa, appartenenti alla famiglia Iridaceae (la stessa famiglia a cui a...
  • Fiori da vaso della specie Celosia L'arrivo dell'autunno mette fine alla fioritura estiva di parecchie specie di piante. Questo però non significa rinunciare ad avere il davanzale della finestra, il balcone o il terrazzo colorati e ral...
  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...

100 Bulbi di tulipani fiori di giglio"In Mix"- Bulbi da fiore - SPEDIZIONE GRATUITA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,95€


La concimazione della pianta

Fresie bianche Dal momento in cui compaiono i primi boccioli ad inizio primavera è consigliabile aggiungere ogni dieci giorni, all'acqua delle irrigazioni, del concime specifico per piante da fiore. Il concime prescelto dovrà assicurare un buon apporto di potassio. In questo modo ci assicureremo delle fioriture particolarmente ricche e durevoli. Al termine della fioritura invece potremmo intervenire con un prodotto ad alto contenuto di fosforo. Questo aiuterà il bulbo della pianta a reintegrare perfettamente le sue riserve naturali, in modo da poter tornare a fiorire in maniera ottimale l'anno successivo. Per proteggere i bulbi durante la stagione più fredda può rendersi necessario, soprattutto nelle zone dove il clima raggiungere temperature di molti gradi sotto lo zero, estrarre i bulbi dal terreno. In questo caso, dopo averli fatti asciugare perfettamente, conservarli in ambienti asciutti e freschi.


Fresie bianche: Esposizione, malattie e rimedi

Fresia fiore Le fresie bianche prediligono ambienti ben soleggiati. Tuttavia, soprattutto nelle zone centro-meridionali del nostro Paese, è possibile coltivarle a mezz'ombra senza pregiudicarne le abbondanti fioriture. In ogni caso è importante che il luogo prescelto per la loro messa a dimora sia riparato dal vento, per evitare danni agli steli. Le fresie bianche non vengono attaccate da molte malattie. Il problema maggiore può essere costituito dalla presenza di substrati troppo umidi, che tendono a facilitare il marciume dei bulbi. Per prevenire questo inconveniente è importante mettere a dimora i bulbi in terreni ben drenati ed intervenire con le annaffiature solo quando il terriccio si presenta completamente asciutto. Eventuali attacchi di acari ed afidi possono essere risolti con l'utilizzo di pesticidi appositi, da acquistare nei centri specializzati.


  • fresia fiore La fresia è una pianta bulbosa originaria del Sud Africa, appartiene alla famiglia delle iridacee ed è ottima per essere
    visita : fresia fiore
  • fresie bianche Le Fresie appartengono al genere di piante Monocotiledoni, che a sua volta fa parte della famiglia delle Iridacee. Si tr
    visita : fresie bianche

COMMENTI SULL' ARTICOLO