Bouganville inverno

La bouganville

La bouganville è un arbusto rampicante sempreverde, spesso spinoso, caratterizzato da fioriture spettacolari che a seconda della varietà possono essere bianche, lilla, arancione o gialle ma quelle sicuramente più diffuse e conosciute sono di un colore rosa fucsia molto acceso. Hanno origine nei paesi dell'America Latina: Brasile, Perù e Argentina e sono state introdotte in Europa solamente nel 1700. Ne esistono molte varietà, alcune dalla crescita più compatta sono adatte anche alla coltivazione in appartamento mentre altre sono più resistenti al freddo, perché la maggior parte di bounagville soffre in inverno. Nei climi temperati invece crescono rigogliose nei giardini, donando magnifiche fioriture colorate e molto caratteristiche, mentre è piuttosto difficile trovarle spontaneamente, allo stato selvatico.
Splendida immagine di buganville in fiore, dal classico colore fucsia

Tenax 72180298 Corolla Rete in plastica per piante rampicanti 500 x 50 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,89€


Cura della bouganville in inverno

Bouganville di colore lilla La bouganville in inverno necessita di cure particolari, con l'arrivo dei primi freddi infatti comincerà a perdere le foglie e questo sarà il primo sintomo della necessità di un riparo, se ci si trova in zone non temperate. Lungo le coste naturalmente ciò non è necessario mentre nelle zone più interne, dagli inverni rigidi, la pianta potrebbe risentire del gelo. In questi casi la posizione privilegiata per la coltivazione della bouganville è contro un muro rivolto a sud, molto soleggiato, meglio ancora se con una tettoia che possa riparare la pianta dai freddi venti invernali e dalle gelate. Le radici della pianta devono essere protette con delle foglie secche, della corteccia spezzata o della paglia specie quando la pianta è ancora giovane. A fine inverno sarà poi utile eliminare tutte le parti secche della pianta e riprendere la concimazione.

  • bouganville fiori La pianta di cui parliamo in questo articolo si presta forse ad alcuni equivoci di pronuncia, ma non ad equivoci di coltivazione o di effetti ornamentali. Quelli sono e saranno sempre innegabili ed in...
  • Il caratteristico fiore bianco della bouganville racchiuso da coloratissime brattee La Bouganville (o Bougainvillea) è una pianta della famiglia delle Nyctaginaceae, originaria del Sud America, in particolare del Brasile. Il suo habitat naturale sono gli ambienti molto caldi dove viv...
  • bouganville fiorite La Bouganville non ha particolari esigenze di annaffiatura. La pianta, comunque, va irrigata con frequenza nel periodo estivo, con quantitativi d'acqua adeguati al livello di temperatura, mentre abbis...
  • attrezzi da giardino La vita dei nostri giorni è molto molto diversa da quella di qualche tempo fa; un tempo l’esistenza era diviso tra il lavoro e la famiglia, mentre oggi molto spesso si vive per lavorare, mentre il tem...

Semi di glicine 10 semi / pack mini bonsai semi di albero di glicine raro oro piante ornamentali da interno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Coltivazione in vaso

Bouganville dai fiori arancioni Se si abita in una zona caratterizzata da una stagione invernale molto fredda ma si desidera ugualmente godere delle meravigliose fioriture della buganville una soluzione ottimale potrebbe essere quella di coltivare la pianta in vaso per ritirarla nei mesi più freddi. Nei mesi estivi la pianta non avrà problemi perché preferisce i climi caldi e la luce diretta solare, se tenuta all'ombra produrrà, infatti, scarse fioriture. Un altro accorgimento importante è quello di non lasciare ristagni d'acqua, perché la buganville preferisce terreni ben drenati e patisce l'umidità. In vaso sarebbe pertanto opportuno mischiare la terra con dei sassi per permettere il drenaggio dell'acqua. Per lo stesso motivo anche le innaffiature devono essere correttamente dosate, attendendo che il terreno sia ben asciutto.


Bouganville inverno: Varietà di bouganville

Una bellissima Bougainvillea spectabilis in fiore Esistono molte varietà di bouganville, tra le più diffuse e conosciute troviamo la bouganville glabra, dalla crescita importante che può arrivare sino a otto metri di altezza se coltivata a terra, caratterizzata da fiori a fine estate di colore bianco con sfumature gialle circondate da brattee di colore viola o rosso porpora, raccolti in gruppi a forma di pannocchia, che può arrivare a venti cm di lunghezza. Se coltivata in vaso ha una crescita molto più contenuta. La bouganvillea spectabilis ha una crescita rapida con fioriture che raggiungono anche i trenta cm di lunghezza e brattee di color magenta. Infine la bouganvillea aurantiaca è meno conosciuta è diffusa delle altre specie, caratterizzata da brattee di colore rosso mattone scuro, necessita di climi particolarmente caldi per svilupparsi al meglio.



COMMENTI SULL' ARTICOLO