Dipladenia

vedi anche: Dipladenia

Colori in arrampicata

La dipladenia è una pianta di crescente diffusione non solo per i giardini, ma anche per gli spazi più contenuti, come i balconi o i terrazzi. Si tratta di una pianta in grado di offrire splendidi fiori bianchi, oppure rosa o rossi accesi, dai petali eleganti, che in poco spazio possono colorare l'ambiente senza creare eccessivo ingombro e costituire una difficile coltivazione. Originaria dell'America del Sud, la dipladenia è in grado di raggiungere notevoli dimensioni, superando anche i dieci metri di altezza nelle sue terre d'origine; difficile, però, vedere un tale sviluppo in Europa, dove invece la crescita può essere più contenuta e comunque tenuta sotto controllo. La dipladenia può essere coltivata come semplice arbusto, oppure è possibile sfruttare le sue proprietà rampicanti per dare vita ad una barriera colorata e decorativa che possa offrire privacy e personalità al giardino.
Dipladenia

Newcomdigi Pianta Gancio Portavasi da Esterno Portapiante Porta Pianta da Interno Portafiori con Anello Metallico Plant Hanger Decorazioni di Giardino e Balcone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 19€)


Coltivazione

Dipladenia La dipladenia si adatta alla coltivazione in vaso soprattutto perché nel periodo invernale necessita di essere esposta a temperature più basse di quelle primaverili, ma senza eccedere: gli inverni rigidi possono uccidere la pianta, che quindi va riparata. Una conservazione nel periodo invernale alla giusta temperatura permetterà di ammirare una più ricca fioritura nel corso della successiva primavera. La fioritura può essere favorita anche dall'utilizzo di concime in modo regolare, ogni dieci giorni circa nel periodo compreso tra marzo e ottobre e una volta al mese circa nel periodo invernale, quando le lucide foglie garantiranno un aspetto comunque elegante alla pianta in attesa del ritorno dei fiori. Il terreno dovrebbe essere ben drenante e ricco di materia organica, mantenuto costantemente umido soprattutto in estate, anche alla luce del fatto che l'esposizione prediletta è quella diretta sotto i raggi del sole.

  • Piante e fiori di Thunbergia Il genere delle piante Thunbergia, raccoglie più di duecento differenti varietà di origine tropicali, tutte originarie del continente africano e dell'India. Questi vegetali appartengono alla famiglia ...
  • Fogliame e fiori di Ipomea Il genere delle piante denominato Ipomea, comprende centinaia di specie differenti, appartenente alla famiglia delle Convolvulaceae. Piante rampicanti in vaso da coltivare a scopo ornamentale, per la ...
  • Foglie e fiori di Passiflora Le piante rampicanti perenni del genere denominato Passiflora, comprende più di cinquecento specie e sono appartenenti alla famiglia delle Passifloraceae. Originarie del Sudamerica sono sempreverdi da...
  • Edera Come tutti sanno, la pianta rampicante per eccellenza è l'edera, la quale non necessita in genere di attenzioni troppo particolari e risulta essere adatta per abbellire un angolo del vostro terrazzo, ...

Rincospermum Falso Gelsomino Pianta in vaso di Rincospermum Falso Gelsomino - 5 Piante in vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


Malattie e parassiti

Dipladenia Senza l'utilizzo di un apposito antiparassitario, la dipladenia potrebbe cadere facile preda di alcuni di questi organismi infestanti, in particolare del ragnetto rosso e della cocciniglia farinosa. Dal punto di vista della prevenzione è importante ricorrere ad una protezione anche chimica se necessario soprattutto nel periodo precedente alla ripresa della fioritura, avendo cura di mantenere le condizioni ottimali per la coltivazione della pianta ma allo stesso tempo senza creare quelle favorevoli allo sviluppo dei parassiti, come la scarsa illuminazione e l'assenza di un corretto ricircolo dell'aria in un ambiente eccessivamente umido. Se i parassiti attaccano la pianta, occorre intervenire in modo tempestivo eliminando ogni loro traccia, per evitare che poco tempo dopo l'intervento quelli rimasti diano origine a una successiva infestazione.


Dipladenia: Potatura

dipladeniaNon tutte la piante hanno la necessità di essere potate. Mentre alcune crescono in maniera spontanea e non necessitano nessun tipo di cura da parte dell'uomo, per altre la potatura è fondamentale e di vitale importanza. La dipladenia appartiene alla seconda categoria, in cui la potatura è essenziale, come per tutte le piante rampicanti. Questo perché si tratta di una pianta che fiorisce principalmente su rami nuovi, gli ultimi cresciuti durante l’anno. Occorre realizzare questa operazione in autunno, per evitare la perdita eccessiva di foglie della pianta. Nel momento in cui la pianta viene potata, potrà godere di una splendida e prospera fioritura. Se si desidera ottenere una pianta a cespuglio, sarà necessario in seguito alla potatura, tagliare i nuovi rami a circa 5 cm dall’inserzione.


Guarda il Video
  • dipladenia La Dipladenia è una pianta sempreverde che viene principalmente dall’America centrale e meridionale. Siccome i fusti del
    visita : dipladenia
  • dipladenia rampicante La Sundevilla rappresenta una pianta dallo sviluppo tipicamente rampicante e si caratterizza per essere estremamente dec
    visita : dipladenia rampicante
  • pianta dipladenia La dipladenia è un sempreverde da serra, rampicante, che può essere coltivato anche in appartamento. Originario del Bras
    visita : pianta dipladenia

COMMENTI SULL' ARTICOLO