Edera rampicante

Edera rampicante: nozioni sulla pianta

L'edera rampicante è una tipologia di pianta sempreverde, perfetta per rivestire pareti, recinzioni, muri di cinta. Il suo colore verde vivace è infatti l'ideale per fornire quel tocco in più al tuo ambiente circostante. La sua caratteristica infestante, a giudizio di alcuni esperti di botanica, la rende una pianta capace di adattarsi facilmente a qualsiasi tipo di ambiente, crescendo in fretta e in maniera quasi del tutto spontanea... basterà solo dare il via piantandone un piccola pianta. Differentemente da altre specie rampicanti, che in realtà sviluppano un tronco (ad esempio il gelsomino), l'edera è un vero rampicante che si aggrappa con la sola forza delle sue foglie al muro. Le sue radici aeree la rendono autoportante. L'edera rampicante sarà così in grado di scalare qualsiasi graticcio, recinzione o muro, ricoprendolo interamente.
Un folto rivestimento di edera

Edera - Hedera Hibernica 140-175 cm (rampicanti sempreverdi) - (Pianta rampicante - Edera- Pianta adulta) - Muri e recinzioni, Pergola, Balconi e terrazze | ClematisOnline - clematidi e rampicanti più economiche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,95€


Vaso o terra? Clima caldo o clima freddo?

La tipica forma della foglia di edera Essendo una pianta ritenuta infestante, l'edera rampicante non necessita di accorgimenti particolari per svilupparsi in maniera rigogliosa e crescere. Terreno e clima non sono un problema per questa pianta, puoi piantarla sia al mare che in montagna, dove può sopportare anche che il termometro scenda di qualche grado sotto lo zero. A livello di esposizione, preferisce essere collocata in ombra o in parziale ombra, solo il sole diretto per tutto l'arco di esposizione solare potrebbe dare noia alla vostra amica verde. Può essere collocata sia in vaso che in piena terra, nel primo caso occorre avere accortezza di una dimensione sufficiente, solo per non far soffrire le radici, qualora fossero troppo compresse. La stagione autunnale è il momento ideale per la piantumazione dell'edera rampicante.

  • geranio edera Il geranio è la pianta tipica di tutti i giardini e terrazzi mediterranei, un po' perchè è piuttosto semplice da coltivare, un po' perchè è quasi sempre in fiore, per lo meno da Maggio a quasi tutto O...
  • piccolo edera in vaso L'Hedera helix è probabilmente tra le più comuni edera europee, le foglie sono di un verde scuro con venature e macchie più chiare. L'Hedera preferisce proliferare in una posizione leggermente fresca,...
  • Edera finta rampicante L'edera finta caratterizza molti ambienti, interni ed esterni di abitazioni e locali commerciali. Rappresenta, infatti, un gradevole elemento decorativo e si presta a molti usi. L'edera finta assomigl...
  • Gerani parigini Questa varietà della pianta da ornamento, che prende il nome dall'omonima capitale francese, proviene esclusivamente dall'Africa meridionale e fa parte del grande raggruppamento familiare delle Gerani...

1 PIANTA DI EDERA HELIX PLATTENSE VASO 14CM hedera rampicanti muro pergola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


Come collocare una pianta di edera rampicante?

Il notevole effetto scenico di una facciata rivestita di edera Operazioni da compiere. Primo passo. Con l'aiuto dei vostri utensili da giardino, scavate una buca necessari a contenere il panetto delle radici della pianta che avete appena acquistato. In alternativa scegliete un vaso sufficientemente capiente, da contenere il panetto delle radici. Secondo passo. Sul fondo della buca o del vaso, abbiate cura di collocare della ghiaia a grana grossa, così da favorire il drenaggio dell'acqua in eccesso ed evitare che le radici possano marcire. Terzo passo. Fertilizzare il fondo della buca con dello stallatico. Quarto passo. Spargere del terriccio o della torba sopra il letame. Questo eviterà alle radici di toccarlo direttamente. Sesto passo. Adesso potete collocare la pianta nel suo alloggiamento. Ricoprite con del terriccio il panetto delle radici e innaffiate delicatamente Se volete agevolare l'attecchimento della pianta alla superficie, prevedete qualche sostegno al muro cui allacciare con del nastro la pianta.


Come mantenere e far crescere la pianta al meglio

Anche un pergolato si presta bene a farsi ricoprire dal manto verde dell'edera Annaffiatura. L'edera rampicante è una pianta molto resistente e non teme brevi periodi di siccità, tuttavia una innaffiatura regolare potrà consentire una crescita altrettanto regolare e più rapida. Normalmente in inverno è possibile sospendere l'annaffiatura dell'edera rampicante, ma se la pioggia dovesse farsi attendere troppo, allora intervenite. Concimazione. L'edera è una pianta che per sua natura disperde molta energia e molti elementi di nutrimento, il terreno potrebbe quindi non fornire gli elementi e i sali necessari. Diventa buona norma quindi quella di provvedere a concimazioni regolari. I momenti migliori in cui effettuare l'operazione sono a primavera e in autunno, ovvero a inizio e a fine della stazione vegetativa. Potatura. Una potatura periodica, soprattutto nelle prime fasi di vita della pianta, può essere utile per favorire la crescita dei tralci laterali.



Guarda il Video
  • edera rampicante Al genere hedera appartengono numerose specie di arbusti rampicanti, sempreverdi, diffusi nelle zone temperate dell'emis
    visita : edera rampicante

COMMENTI SULL' ARTICOLO