Passiflora (passiflora caerulea)

Passiflora

Appartenente alla famiglia delle Passifloraceae, questo genere comprende più di 500 specie. La Passiflora ha origine in zone tropicali e subtropicali dell’America, precisamente del centro e del sud. Alcune specie hanno avuto la loro origine nel nord America e nell’Asia. In natura esistono piante rampicanti, erbacee, lianose ed arbustive ed inoltre possono essere sia annuali che perenni. La Passiflora è una pianta alquanto diffusa e conosciuta per il semplice motivo che la sua bellezza ha affascinato ed affascina nel corso del tempo. La Passiflora fu portata in Europa nel 1610 da Emmanuel de Villegas, rimase affascinato dal meraviglioso fiore di questa pianta e ad esso associò la passione e la crocifissione di Gesù Cristo. Ma fu Linneo nel 1753 a dare il nome a questa pianta, nome che deriva da “flospassions” ovvero “fiore della passione”.
passiflora caerulea

Pianta rara 50pcs un sacchetto Mandevilla sanderi Semi Beautiful Flower BonsaïPianta giardino domestico di DIY Seed Molto facile delle piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Come si presenta

Il fusto della Passiflora varia sia in consistenza che in forma in base alla specie al quale appartiene. Nelle specie rampicanti il fusto si presenta di colore verde intenso ma che con il passare del tempo potrebbe diventare legnoso. Al suo interno è cavo, e può essere a sezione triangolare, quadrangolare, circolare e poligonale. Le foglie hanno caratteristiche differenti in base alla specie di appartenenza. Alcune specie presentano foglie piccolissime, altre invece più grandi ed inoltre possono essere mono, semplici o plurilobale. In alcune specie, soprattutto quelle rampicanti, nei pressi delle foglie crescono i viticci, questi servono alla pianta per aggrapparsi a tutto ciò che potrebbe garantirle un supporto. La particolarità di questa pianta sono ovviamente i fiori, con dimensioni variabili di specie in specie. I fiori della Passiflora sono di tipo ermafroditi e solitari ed inoltre la loro struttura fiorale è molto originale rispetto ad altri fiori utilizzati per scopi ornamentali.

  • passiflora1 E’ conosciuta ed apprezzata in erboristeria per le sue benefiche proprietà. Ma viene anche coltivata in vaso o in giardino a scopo ornamentale. Le varietà rampicanti possono addirittura servire a deco...
  • Griglie per rampicanti Il giardino è uno spazio verde dall’elevato potere decorativo, in grado di creare una splendida cornice che può valorizzare l’intera abitazione. Creare uno spazio fiorito secondo un preciso progetto s...
  • clematide2 E’ una pianta coltivata esclusivamente per la bellezza dei suoi fiori e per il suo portamento rampicante. Di questa specie esistono anche varietà erbacee, ma quelle più conosciute e di natura rampican...
  • splendido esemplare bignonia L’essere umano è un specie animale che può definirsi come il gioiello della natura, perché esso ha sviluppato adattamenti e capacità che lo rendono ora un animale dominante sul pianeta. Detto che ciò ...

Pianta rara 50pcs un sacchetto Mandevilla sanderi Semi Beautiful Flower BonsaïPianta giardino domestico di DIY Seed Molto facile delle piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,15€


Passiflora (passiflora caerulea): Coltivazione

La Passiflora non è una pianta di difficile coltivazione, ma bisogna tener conto di alcune condizioni ambientali per far crescere bene la pianta. Essendo “nata” in zone tropicali e quindi abituata a determinate temperature, la pianta, è particolarmente sensibile alle basse temperature. E’ consigliabile esporla in zone interne se ci troviamo nel periodo invernale. La temperatura ideale è compresa tra i 18 – 27°C nel periodo estivo e 10 °C nel periodo invernale. Per le irrigazioni, nel periodo primaverile e in quello estivo la pianta va annaffiata abbondantemente in modo che il terreno si mantenga umido. Fare attenzione a non lasciare il terreno bagnato o provocare ristagni idrici, i quali sono un forte viatico per varie malattie come virus e funghi ma sono anche un modo per provocare malfunzioni della pianta stessa.



COMMENTI SULL' ARTICOLO