Vite canadese (Ampelopsis brevipeduncolata)

Piante da giardino

Il giardino è un luogo in cui tante persone amano trascorrere gran parte delle loro giornate perché si possono compiere tantissime attività, partendo dal giocare a palla non i propri figli e giungendo al rilassarsi con il partner, dove in mezzo potrebbe anche starci l'hobby preferito da fare al ritorno da una stressante giornata di lavoro per rilassarsi ed eliminare ogni tossina. Il giardino però riesce ad avere questo bellissimo effetto grazie soprattutto al fatto che è un luogo tutto nostro, un pezzo di natura senza alcun orario di chiusura (ed in questo ci riferiamo ai parchi pubblici) e senza che alcun tipo di traffico o ingorgo ci possa fermare; ma senza le piante tutto ciò non sarebbe possibile, per questo motivo è importante scegliere bene e soprattutto scegliere quelle che più ci piacciono perché così riusciranno ad avere l'effetto che noi tutti desideriamo, cioè quello di crearci le migliori condizioni di vita. Tra i migliori esempi di piante da giardino troviamo le palme e tutta la loro famiglia, ma non sono da sottovalutare che le piante esclusivamente da fiore, soprattutto quelle che hanno forma arbustiva perché hanno un'ottima presenza scenica (ci riferiamo soprattutto alle specie come oltre gennaio, la rosa e altre simili). A queste si possono aggiungere quelle da frutto, le quali non solo garantiscono un aspetto molto positivo soprattutto nelle fioriture (i fiori di pesco sono tra i più apprezzati), ma ci deliziano anche con i frutti che possono darvi se sappiamo come trattarle e conosciamo le tecniche giuste per ogni pianta.
rampicante a muro

Vivai Le Georgiche Parthenocissus Veitchii (Ampelopsis)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


La vite canadese

vite canadese in autunnoTra le piante più belle da mettere in giardino ci sono le piante rampicanti: esse hanno la caratteristica di arrampicarsi (come semplicemente indica la denominazione) su ogni appiglio che trovano, possa essere esso sia un muro e sia un'altra pianta, magari dal fusto abbastanza alto. In questo nostro articolo parliamo di una famosissima pianta rampicante, ovvero la vite canadese: il nome potrebbe far pensare ad un'origine nordamericana ma in realtà non si è certi che sia così; comunque il suo nome scientifico è Ampelopsis, che comprende varie specie, tutte abbastanza simili nell'aspetto ma che si diversificano soprattutto nel tipo di clima che riescono a sopportare. Le foglie della vite canadese sono trilobate ed mano un bellissimo colore verde brillante, tale che, in unione con la strutturazione rampicante e molto folta, ne fa un'ottima specie da utilizzare come separè naturale, classicamente adagiato su un traliccio legnoso o comunque un balcone. A questo scopo, assolto in modo da essere apprezzato da tante persone, contribuisce anche la caratteristica colorazione che le foglie assumo nel periodo appena successivo alla piena estate, ovvero nel mese di settembre ed ai primi di ottobre: le foglie della vite canadese si colorano allora di un rosso vivo che spesso si adatta molto bene sia al legno del sostegno e sia ai rami della pianta stessa.

  • Vite del Canada La vite del Canada appartiene alla famiglia delle Vinacee, e come tutte le viti ornamentali è considerata sterile. Non è adatta alla vinificazione, è puramente decorativa. Il suo nome scientifico è: P...
  • quercus coccinea La Quercia scarlatta (Quercus coccinea) appartiene alla famiglia delle Fagaceae. Originaria del Nord America, è stata introdotta in Europa alla fine del XVII secolo come albero ornamentale, e in segui...
  • agave2 Le agavi sono un nutrito genere di piante grasse appartenenti alla famiglia delle Agavaceae. Classificare queste piante non è stato semplice per via dell’estrema variabilità tra le varie specie. Quand...
  • Agave americana L'Agave americana è originaria del Messico. La sua forma suggestiva la rende particolarmente adatta ad ornare balconi, terrazzi e lussureggianti giardini. Le popolazioni antiche conoscevano i poteri c...

Vivai Le Georgiche Akebia Quinata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€


Trattamento della pianta

Abbiamo detto che una delle caratteristiche della vige canadese che la rende un'apprezzata pianta rampicante da decorazione sono le foglie; ma quando arriva la stagione di riposo vegetativo (nel caso, l'inverno) come si fa? Bisogna sapere che limite canadese è una pianta perenne, quindi vive per tutto l'anno ed è praticamente sempre attiva; comunque in inverno perderà le sue foglie (perché è perenne ma mondo sempreverde come ad esempio i pini), ma gli intenditori amano sottolineare che anche da spoglia la vite canadese fa un bellissimo effetto decorativo, perché si perde e si mimetizza col sostegno, decorandolo comunque. Altra caratteristica della vite canadese di cui prendere nota è il suo elevato ritmo di crescita: ciò può risultare un problema quando non è gradita la sua presenza, ma in generale è ottimo perché permette di ricoprire e decorare come si desidera un angolo in breve tempo. Dal punto di vista strutturale la vite canadese è una "vera" rampicante perché possiede delle ventose naturali che le permettono di crescere e di arrampicarsi ovunque; come essa ci sono poche piante conosciute, tra cui l'edera, mentre tutte le altre simil-rampicanti si appoggiano ad un sostegno, senza arrampicarsi ma crescendogli solo molto vicino.


Vite canadese (Ampelopsis brevipeduncolata): Curare la vite canadese

La vite canadese, essendo una pianta rampicante e quindi dal carattere molto autonomo, non ha bisogno di cure eccessive e pressanti come per esempio potrebbero essere delle concimazioni o innaffiature a ritmi particolari; dal punto di vista dell'annaffiatura essa si caratterizza per non richiedere eccessiva acqua, ma nel periodo invernale si può innalzare anche una volta al mese (perché si nutre con l'umidità atmosferica), mentre d'estate basta stare attenti a tenere il terreno mai secco, quindi ci si adatta in base al clima ed alle condizioni del tempo. La concimazione è importante per la vite canadese, la quale necessita sostanze comuni a tutti i concimi generici, ma con una frequenza abbastanza sostenuta (una vita ogni quindici giorni circa) nel periodo estivo, mentre d'inverno può essere sospesa. La potatura è necessaria per la vite canadese solo per limitarne, se si vuole, la crescita veloce, e si può tagliare a piacimento perché non è una pianta delicata ma anzi recupererà in breve tempo proprio grazie alla forte crescita.


Guarda il Video
  • vite americana La vite canadese (Parthenocissus Tricuspidata) è una pianta appartenente alla famiglia delle Vitaceae, come le più comun
    visita : vite americana
  • vite canadese La vite del Canada è una pianta rampicante appartenente alla famiglia delle Vitaceae. Non produce uva adatta alla vinifi
    visita : vite canadese

COMMENTI SULL' ARTICOLO