Come costruire una cuccia per cani

Tipologie di cucce

Le cucce per i cani si trovano in diversi materiali, in resina, in muratura, ma è forse il legno il materiale più usato. Volendo realizzarla almeno parzialmente da soli, in commercio esistono kit prefabbricati di cucce che si possono facilmente montare seguendo le istruzioni fornite dal costruttore. Di solito sono sistemi studiati a incastro, senza chiodi né viti. Le dimensioni della cuccia dipendono dalla taglia del cane, in generale si può dire che deve superare di almeno 30 cm la larghezza dell'animale, di 45 cm la lunghezza e di 25 cm l'altezza. La cuccia può avere il tetto a due falde, in questo caso i frontali terminano a triangolo. Oppure una sola falda, in tal caso la forma sarà quella di un trapezio. In alcuni casi il tetto è fissato con cerniere e si può aprire, permettendo una più agevole pulizia.
Cuccia con tetto a due spioventi

Songmics Gabbie Per Cuccioli Cane Metallo Gabbia Trasportino Animali Cane 75 x 47 x 54 cm PPD30H

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€


Come costruire una cuccia per cani

Cuccia con tetto a uno spiovente Vediamo come costruire una cuccia per cani in legno fai da te. Il modo più semplice è costruirla in compensato infatti è un materiale già in parte lavorato, non deve essere piallato, nè spessorato. È facile da tagliare, si trova in fogli di diverso spessore. Per prima cosa bisogna disegnare sul foglio le parti della cuccia: due rettangoli che formeranno le pareti laterali, i due frontali che terminano a triangolo, le due falde per il tetto, il fondo. Si potranno ritagliare facilmente con un seghetto alternativo. Su uno dei due frontali si disegna la porta, si ritaglia e si asporta. È necessario carteggiare con cura le parti tagliate. Si possono assemblare con chiodi (meglio se si può usare una pistola sparachiodi) o viti usando un avvitatore. È comunque sempre meglio passare sui lati a contatto un velo di colla vinilica. Sotto il fondo è necessario prevedere di fissare delle gambe in modo che la cuccia sia sollevata da terra. Si possono utilizzare due travetti di 6x6 cm e lunghi quanto il fondo, in modo che poggi bene su tutta la lunghezza.

  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...
  • Gazebo in legno Per gli amanti del giardino, poter godere dei propri spazi verdi in qualsiasi stagione è una desiderio preminente; il tempo trascorso nel giardino deve essere tempo di qualità, che permetta il relax e...
  • Casetta da giardino Chi possiede un giardino lo sa bene: gli attrezzi necessari per prendersene cura sono molti ed ingombranti. A volte, stabilire dove riporli può costituire un vero e proprio problema, per il quale c'è ...
  • Fioriera con grigliato Il giardino è uno spazio da sempre dedicato al relax e al tempo trascorso in serenità, per il quale si desidera il massimo del confort e della riservatezza. A questa duplice funzione rispondono i grig...

Art Plast CB2/N Baule in plastica, Nero/Antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29€
(Risparmi 0,9€)


Cuccia per cani da esterno

Cuccia in legno Un altro modo abbastanza semplice è quello di utilizzare perline. Anche le perline sono un materiale prefinito, sono liste di una decina di cm con incastri maschio/femmina che si possono facilmente assemblare. Con questo metodo di assemblaggio non ci sono fessure e non passano spifferi. È però necessario prevedere una ossatura su cui fissarle in modo che non si pieghino. Utilizzare per questo scopo dei listelli larghi 10 cm e spessi due, ne servono due per ogni parte della cuccia. Si devono mettere perpendicolari alle perline. Le perline si avvitano ai listelli formando le cinque parti necessarie e poi si procede a fissarle tra di loro utilizzando viti di 5,5 cm. Vediamo come costruire una cuccia per cani da esterno: bisogna isolare la cuccia e proteggere il cane dal freddo, si può inserire tra i due listelli un foglio di polistirolo. Fissando poi all'interno un foglio di compensato più sottile, in modo da ottenere una doppia parete. Si può fare l'isolamento su tutte la pareti e sul fondo. Le gambe possono essere costituire da quattro cubi con il lato di 8 cm, per distanziarla adeguatamente da terra.


Cuccia fai da te economica

Cuccia costruita con legno riciclato da cassetteVolendo risparmiare si può utilizzare legno recuperato da cassette di frutta. Anche in questo caso i listelli sono già lavorati. L'unico inconveniente è che possono rimanere fessure tra uno e l'altro, che lasciano entrare l'aria. Perciò questo metodo va bene se la cuccia viene messa in un luogo riparato. In questo tipo di costruzione,i deve costruire un'intelaiatura sulla quale inchiodare i listelli. Per quanto riguarda la verniciatura l'interno o si lascia grezzo o si vernicia con vernici all'acqua atossiche. Per l'esterno è bene prevedere di usare l'impregnante che protegge il legno dagli agenti atmosferici in quanto penetra in profondità nei pori. Se ne stende una prima mano e a distanza di 8 ore una seconda e preferibilmente anche una terza. Sul tetto è consigliabile fissare dei fogli impermeabilizzati. Anche il fondo, dalla parte esterna verso il terreno si deve impermeabilizzare con l'utilizzo di una vernice bitumosa.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO